Un match con una doppia faccia quello di stasera in scena a San Siro alle 18.55. Da una parte c’è da guadagnare tre punti in un girone che ha ancora tutto da dire dal momento che siamo ancora alla seconda giornata. Vincere stasera sarebbe un bel viatico in ottica qualificazione, ma fermarsi avrebbe i suoi svantaggi date le due trasferte a Siviglia e ad Atene per nulla agevoli. Dall’altra parte la squadra di Gattuso deve confermare la bella prestazione col Sassuolo e ammettere a se stessa e ai tifosi di aver superato finalmente il brutto momento. Per fare ciò mister Gattuso attuerà un leggero turnover per proporre una squadra comunque competitiva.

Qui Milan – In porta solito avvicendamento tra Reina e Donnarumma, in difesa Gattuso annuncia l’impiego di Zapata dal primo minuto al posto di Musacchio. A centrocampo turno di riposo solo per Kessie. In attacco torna Higuain dall’inizio dopo aver smaltito il fastidio muscolare, ai lati Castillejo e Calhanoglu. Turno di riposo per Suso.

Qui Olympiacos – Squadra titolare quella che scenderà in campo al San Siro. In difesa giocherà Torosidis, vecchia conoscenza del calcio italiano, in luogo dello squalificato Tsimikas. In attacco Hassan unica punta supportata da Fetfazidis e Podence esterni d’attacco.

Milan: Reina; Calabria, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Bakayoko, Biglia, Bonaventura; Castillejo, Higuain, Calhanoglu. All. Gattuso.

Olympiacos: Gianniotis; Elabdellaoui, Meriah, Vukovic, Torosidis; Bouchelakis, Camara; Fetfatzidis, Fortounis, Podence; Hassan. All. Martins.

Mirko

Mirko, filosofo per condanna, milanista da sempre e per sempre!
Marcel Desailly, Franco Baresi e Mario Yepes le mie ragioni per amare
questa squadra, i Pink Floyd, Stanley Kubrick e la fantastica Salerno le mie ragioni per amare la vita!

syd-barrett@hotmail.it