Capisco la mancanza di tempo, gli innumerevoli impegni di lavoro, i viaggi transoceanici, le riunioni, i pranzi, le cene, la passione per il collezionismo di nuovi finanziamenti, le saune e tutto il resto. E so bene che ci avevano avvisati in anticipo, dicendoci che “Yonghong Lì è molto diverso dai presidenti a cui siamo abituati. Sarà molto meno visibile. Non è un imprenditore con un’unica azienda, è un investitore, che ha asset importanti e diversificati tra loro. Viaggia moltissimo e ha base in diverse città della Cina» . Però, mister Yonghong Li, due parole sul Milan non trova proprio il tempo di spenderle? Non per rassicurare i tifosi (che sono terrorizzati e non vedo chi possa rassicurarli, nè come) ma solo per dimostrare di tenerci almeno un pò, di buttare un occhio, di tanto in tanto, alle sorti di questa avventura in cui ha voluto tuffarsi. Sempre se ci tiene, eh. Senza impegno. Senza emozione. Così, solo per comunicare qualcosa che sia diverso dal silenzio.

Nils

Nils

Le mie info biografiche sono in sciopero. Torneranno in autunno o in inverno.
Nils