Venerdi inizierà il cammino degli Azzurri nella Nations League, la nuova competizione che potrà dare visibilità e prestigio a tutte le nazionali europee, le quali disputeranno così incontri ufficiali in luogo delle solite amichevoli.

Regolamento – La Nations League è composta da quattro serie, ognuna delle quali formata da quattro gironi. Le vincenti di ogni girone vengono promosse alla serie maggiore, le perdenti retrocedono. Le quattro vincenti della Serie A 

disputeranno le Final Four per decretare la vincente della competizione. Ecco i gironi della Serie A:

Gruppo 1: Germania, Francia, Olanda

Gruppo 2: Belgio, Svizzera, Islanda

Gruppo 3: Portogallo, Polonia, Italia

Gruppo 4: Spagna, Inghilterra, Croazia

Euro 2020 – Un ulteriore prestigio al torneo è dato dal fatto che le vincenti dei gironi, non ancora promosse all’Europeo attraverso le classiche qualificazioni, si giocheranno nel marzo 2020 l’accesso in quattro Final Four e sarà promossa una nazionale per ogni serie. Al vaglio inoltre una Global Nations League, un torneo cioè che abbraccia le migliori nazionali di tutti i continenti, almeno in una seconda fase. Difficile che la cosa si realizzi però in tempi brevi.  

Mirko

Mirko, filosofo per condanna, milanista da sempre e per sempre!
Marcel Desailly, Franco Baresi e Mario Yepes le mie ragioni per amare
questa squadra, i Pink Floyd, Stanley Kubrick e la fantastica Salerno le mie ragioni per amare la vita!

syd-barrett@hotmail.it