niang.1994Finora sono stati fra i mancati protagonisti di questo avvio di stagione, per ragioni diverse. Niang per un infortunio al metatarso, che lo tiene fermo da prima che iniziasse il campionato, Mexes perchè Mihajlovic lo considerava ai margini del progetto, essendo arrivati in estate nuovi difensori, che però non hanno mantenuto le promesse, come Rodrigo Ely. Ed ecco che allora il buon Mexes torna buono, anzi ottimo: entra in campo nel secondo tempo dell’ultima partita e cosa fa? Va a segnare un gol di prepotenza, di testa, uno dei migliori colpi del suo repertorio. Mbaye Niang invece ha recuperato totalmente dall’infortunio e denota già un buono stato di forma: è stato infatti autore di una doppietta con la Primavera del Milan. Il tecnico rossonero, vista l’assenza di Bonaventura, contro i bergamaschi potrebbe dagli spazio fin dall’inizio. Stesso discorso per Mexes, ”favorito” dalle non buone condizioni fisiche di Alex.

Nils

Nils

Le mie info biografiche stanno attuando uno sciopero estivo. Torneranno in autunno.
Nils