Ormai manca meno di un mese alla fine del mercato e il dt Leonardo è ancora alle prese con tante trattative per cercare di esaudire le richieste di Gattuso.

Difesa Bonucci ormai ha deciso di voler tornare a Torino, ma Leonardo in cambio vuole Caldara. Proposto uno scambio secco con l’inserimento di Higuain nella trattativa, ma il Chelsea potrebbe sparigliare le carte e rovinare i piani del milanista. I blues vorrebbero il centrale ex Atalanta valutato 40 mln circa: la Juve vacilla. In caso saltasse la trattativa, il Milan starebbe pensando a Rodrigo Caio: secondo Tuttosport il centrale classe ’93 potrebbe arrivare dal San Paolo in prestito con diritto fissato a 15 milioni. Le alternative sarebbero Maksimovic e Kjaer.

Centrocampo – Ancora il Chelsea sulla strada del Milan: i londinesi avrebbero offerto Bakayoko, solo lo scorso anno prelevato dal Monaco per 40 mln di euro. Leonardo avrebbe il gradimento del giocatore ma occhio al cartellino e all’ingaggio che potrebbero non essere alla portata delle casse rossonere. Da valutare anche Samassekou del Salisburgo: il maliano potrebbe essere un ottimo vice Kessie e andrebbe in scadenza nel 2019, quindi potrebbe essere una buona occasione low cost.

Attacco – Tutto ruota attorno all’affare Higuain con la Juve. Ipotesi prestito oneroso per l’argentino in modo da dividere il costo (attorno ai 55 milioni). L’attaccante però non gradirebbe questa formula e non vorrebbe nemmeno ridursi l’ingaggio (attualmente si aggira sui 7,5 a stagione), per cui attenzione alla corte del Chelsea e di Sarri. Proprio per questo per nulla abbandonate sono le piste Morata (che farebbe le valige in caso di arrivo di Higuain) e Falcao del Monaco. Non del tutto salda la posizione di Suso, seguito in particolare dalla Roma, ecco perché è calda la pista che porta a Bernard, svincolato di lusso. Sul fronte cessioni ancora in stand by la cessione di Kalinic all’Atletico Madrid e Bacca al Villareal. Pare invece sia stato raggiunto un accordo con il Galatasaray per il prestito secco di Andrè Silva.    

Mirko

Mirko, filosofo per condanna, milanista da sempre e per sempre!
Marcel Desailly, Franco Baresi e Mario Yepes le mie ragioni per amare
questa squadra, i Pink Floyd, Stanley Kubrick e la fantastica Salerno le mie ragioni per amare la vita!

syd-barrett@hotmail.it