Ormai possiamo dirsi chiusa, dopo quella per Deulofeu, anche la trattativa che porterà Lucas Ocampos in maglia rossonera. L’esterno argentino, ennesimo prodotto della premiata ditta Galliani – Preziosi, andrà a colmare il vuoto in attacco lasciato da Niang. Facciamo il punto sulla situazione del giocatore.

Prestito secco – Ocampos arriva al Milan via Genoa in prestito secco, ai rossoblu invece rimane il diritto di riscatto fissato a 8 milioni che si trasformerà in obbligo in caso di un determinato numero di gol. Il cartellino rimane però di proprietà dell’Olympique Marsiglia, e la conclusione ufficiale dell’affare è legata proprio all’ok dei francesi, che comunque dovrebbe arrivare a breve. Una volta arrivato il via libera, il giocatore sosterrà le visite mediche e poi apporrà la firma (presumibilmente tutto sarà fatto nella giornata di lunedi).

Esterno – Non si può dire che arriverà a Milanello un giocatore del tutto sconosciuto a Montella. Infatti qualche anno fa la Fiorentina (allenata dal tecnico campano) fu molto vicina all’acquisto di Ocampos per sostituire Cuadrado, ma poi la società viola acquistò Salah e non se ne fece più nulla. Tuttavia il mister ha sempre visto di buon occhio questo giocatore: un esterno sinistro, naturale sostituto di Niang, ma all’occorrenza capace anche di ricoprire il ruolo di mezzala in mediana o di seconda punta in un 4 – 4 – 2, e la sua duttilità potrà essere molto utile al Milan.

Mirko

Mirko

Mirko, filosofo per condanna, milanista da sempre e per sempre!
Marcel Desailly, Franco Baresi e Mario Yepes le mie ragioni per amare
questa squadra, i Pink Floyd, Stanley Kubrick e la fantastica Salerno le mie ragioni per amare la vita!

syd-barrett@hotmail.it
Mirko