Piatek poco considerato e scarsamente assistito dai compagni (che forse sono proprio incapaci di crossare bene se non sporadicamente)

Mentre noti opinionisti tv come Adani evidenziano i limiti di Piatek (Sa fare solo gol e basta), altri personaggi del mondo del calcio fanno invece notare come siano pochi i palloni buoni a pervenire nelle vicinanze del polacco, che è a secco da 5 partite. E’ il caso di Zibì Boniek, connazionale di Krzysztof ed ex attaccante di assoluto valore, ovviamente di un’epoca molto diversa da quella attuale. A “Radio Anch’io Sport” l’ex juventino si è così espresso poche ore fa: “Piatek in crisi? No, il fatto è che prima segnava davvero troppo. Ora gioca nel Milan ed è troppo isolato. Non solo lui, lo sarebbe chiunque giocasse ora lì . Arrivano pochi palloni. Il Milan gioca in maniera strana”.

Ad avvalorare la tesi di Boniek ci pensano le statistiche di legaseriea.it. Nella classifica dei cross il Milan è solo decimo fra le 20 squadre del campionato: 253 cross utili e 224 sbagliati. A proposito di quelli sbagliati, i rossoneri insieme a Inter e Juventus sono fra le tre squadre che ne sbagliano di più, con la differenza, però, che bianconeri e nerazzurri fanno molti di più CROSS UTILI (rispettivamente 303 e 362). Che qualche colpa, o più di qualcuna, sia dunque dei giocatori del Milan preposti al cross e agli assist..?

Nils

Non possiedo preziosi monili, non colleziono vinili e non difendo diritti civili. Seguo spesso l'istinto. Ai tempi delle scuole elementari decisi di tifare Milan. Nell'autunno 2013 mi venne l'idea di creare questo sito (online dal primo gennaio 2014). Considero normale, anzi indispensabile, un certo livello di faziosità, specialmente quando si parla di calcio, l'importante (per me, tu fai pure quello che vvvuoi) è non esagerare con la dose. Notate bene: a volte scrivo cose senza senso, perciò non prendetemi troppo sul serio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *