Van Ginkel al posto di Muntari? Menez e il faraone si giocano un posto

 Stasera il Milan ospiterà il Palermo di Iachini, una squadra che non brilla per rendimento esterno (ha perso le due ultime trasferte senza segnare alcun gol), ma che viene a Milano in un momento psicologicamente assai positivo, perchè ha vinto due delle ultime tre partite di campionato, tutte in casa. Il Milan però non è da meno, venendo da sei turni utili consecutivi. Per la sfida di stasera Pippo Inzaghi ha intenzione di cambiare ancora una volta formazione, ma a dire il vero ci sono dei motivi di forza maggiore che lo obbligano a far ciò: primo fra tutti la squalifica di Sulley . Al posto del ghanese il tecnico rossonero sceglierà uno fra e : l’olandese sembra in vantaggio. non sarà l’unica riapparizione, perchè in porta rivedremo lo spagnolo Diego Lopez, dopo un periodo di assenza dovuto ad infortunio; in difesa fiducia al reparto centrale composto da Alex e Rami, finora sempre affidabili. In avanti ballottaggio tra El Shaarawy e Menez, con il francese favorito sull’italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *