2691528Il 24 Maggio 1989 Carlo vinse la sua prima Coppa dei Campioni. Era un giocatore del Milan, in campo con la tradizionale divisa bianca delle finali contro la Steaua Bucarest a Barcellona. Per il Milan invece si trattò della terza coppa, esattamente vent’anni dopo il trionfo del 1969.

I rossoneri arrivarono in finale imbattuti e dopo lo storico 5 a 0 contro il Real Madrid in semifinale. Il Camp Nou di Barcellona si presentava affollatissimo di colori rossoneri, una vera e propria migrazione mai registrata in passato, il più grande esodo milanista della storia, forse del calcio in generale. Il comunicato stampa degli spagnoli parla di novantaduemila paganti: solo una piccola parte veniva da Bucarest. Il 4 a 0, con doppiette di Gullit e Van Basten fu lo specchio di una partita praticamente senza storia, in cui i rumeni furono facilmente annientati dallo strapotere di un gioco innovativo e di una squadra destinata a rimanere nella storia. Quella finale di 25 anni fa era e resterà per sempre semplicemente la consacrazione della squadra più forte di tutti i tempi.

E dopo 25 anni il nostro mai dimenticato Carletto è chiamato ad un’altra missione: quella di alzare la sua personale quinta coppa, la prima lontano dai colori rossoneri, la decima per il Real Madrid.

Milan – Steaua Bucarest 4 – 0  

Milan: G. Galli, Tassotti, P. Maldini, Colombo, Costacurta (74′ F. Galli), Baresi, Donadoni, Rijkaard, Van Basten, Gullit (60’ Virdis), Ancelotti. All. Arrigo Sacchi.

Steaua Bucarest: Lung, Petrescu, Ungureanu, Stoica, Bumbescu, Iovan, Lacatus, Minea, Piturca, Hagi, Rotariu (46′ Balint). All. Iordanescu.

Reti: 18′ Gullit, 27′ Van Basten, 39′ Gullit, 46′ Van Basten

Arbitro: Tritschler (Germania) 

Mirko

Mirko

Mirko, filosofo per condanna, milanista da sempre e per sempre!
Marcel Desailly, Franco Baresi e Mario Yepes le mie ragioni per amare
questa squadra, i Pink Floyd, Stanley Kubrick e la fantastica Salerno le mie ragioni per amare la vita!

syd-barrett@hotmail.it
Mirko
Cheap Sex Web Cam