2691528Il 24 Maggio 1989 Carlo Ancelotti vinse la sua prima Coppa dei Campioni. Era un giocatore del Milan, in campo con la tradizionale divisa bianca delle finali contro la Steaua Bucarest a Barcellona. Per il Milan invece si trattò della terza coppa, esattamente vent’anni dopo il trionfo del 1969.

I rossoneri arrivarono in finale imbattuti e dopo lo storico 5 a 0 contro il Real Madrid in semifinale. Il Camp Nou di Barcellona si presentava affollatissimo di colori rossoneri, una vera e propria migrazione mai registrata in passato, il più grande esodo milanista della storia, forse del calcio in generale. Il comunicato stampa degli spagnoli parla di novantaduemila paganti: solo una piccola parte veniva da Bucarest. Il 4 a 0, con doppiette di Gullit e Van Basten fu lo specchio di una partita praticamente senza storia, in cui i rumeni furono facilmente annientati dallo strapotere di un gioco innovativo e di una squadra destinata a rimanere nella storia. Quella finale era e resterà per sempre la consacrazione della squadra più forte di tutti i tempi.

E 25 anni dopo il nostro mai dimenticato Carletto avrebbe poi alzato la sua personale quinta coppa, la prima lontano dai colori rossoneri, la decima per il Real Madrid.

Milan – Steaua Bucarest 4 – 0  

Milan: G. Galli, Tassotti, P. Maldini, Colombo, Costacurta (74′ F. Galli), Baresi, Donadoni, Rijkaard, Van Basten, Gullit (60’ Virdis), Ancelotti. All. Arrigo Sacchi.

Steaua Bucarest: Lung, Petrescu, Ungureanu, Stoica, Bumbescu, Iovan, Lacatus, Minea, Piturca, Hagi, Rotariu (46′ Balint). All. Iordanescu.

Reti: 18′ Gullit, 27′ Van Basten, 39′ Gullit, 46′ Van Basten

Arbitro: Tritschler (Germania) 

Mirko

Mirko

Mirko, filosofo per condanna, milanista da sempre e per sempre!
Marcel Desailly, Franco Baresi e Mario Yepes le mie ragioni per amare
questa squadra, i Pink Floyd, Stanley Kubrick e la fantastica Salerno le mie ragioni per amare la vita!

syd-barrett@hotmail.it
Mirko