E’ trascorsa più di una settimana dal blitz del D.S. Massimiliano Mirabelli in quel di Montecarlo, dove ha potuto incontrare Gigio Donnarumma ed il suo agente Mino Raiola. L’alto dirigente rossonero avrebbe proposto al giocatore un ingaggio monstre per 4 anni, ad una cifra che oscilla dai 3.5 ai 4.5 milioni, più eventuali bonus. Il giocatore e l’agente hanno deciso di prendere tempo, anche se alcune fonti riportano che Gigio avrebbe confessato chiaramente di “voler restare al Milan”. Fassone e Mirabelli hanno premuto sin da subito per avere una risposta in tempi brevi, in modo da poter eventualmente ideare un “piano B”, ma ad oggi nessuna presa di posizione da parte di Donnarumma è stata presa.

Nel frattempo i tifosi si sono schierati apertamente al fianco della società, apprezzando lo sforzo della società per trattenere il giocatore, che potrebbe divenire il portiere under 20 più pagato d’Europa. “Non si accettano ricatti… avanti così A.C Milan” : è questo lo striscione esposto a Casa Milan dalla curva Sud. Un messaggio esplicito nei confronti del procuratore del giocatore, a testimoniare la vicinanza dei tifosi all’operato societario.

In una settimana calda sul fronte mercato, dopo gli acquisti ufficiali di Kessie, Rodriguez, Musacchio e le trattative “calde” per Conti dell’Atalanta, Biglia e Keita della Lazio, i temi più scottanti restano quelli relativi al ruolo di portiere e di attaccante. Per il primo si attende si attende appunto la risposta di Donnarumma mentre per il secondo i nomi più chiacchierati, una volta svanita l’ipotesi Morata, sono Andre Silva del Porto, Nikola Kalinic in uscita dalla Fiorentina ed il partente Diego Costa del Chelsea, che ha dichiarato a mezzo stampa di essere stato scaricato via SMS da mister Antonio Conte. Siamo solo ad inizio Giugno ma fa già molto caldo, ci sono le zanzare… ed il nuovo Milan targato China comincia ad assumere una conformazione ben precisa.

Stefano I.

Ricercatore informatico ​affetto dal sacro fuoco rossonero. Scettico per precauzione, ​realista per vocazione ed ​​amante del genio per eccezione. Nato nel segno di Van Basten con ascendente Savicevic.