Lunedì sera all’Olimpico andrà in scena la sfida tra seconde in classifica: chi vincerà potrà davvero sentirsi a tutti gli effetti l’anti-Juve, soprattutto se i bianconeri guidati da Allegri non dovessero uscire vittoriosi dal derby di domenica pomeriggio. Sulla carta strafavorita la squadra della Capitale, attrezzata per combattere ai vertici, praticamente imbattibile in casa e fornita di individualità che possono cambiare il volto di una gara in qualsiasi momento. Gli uomini di Montella potranno opporsi con un entusiasmo che non si vedeva da anni dalle parti di Milanello e con un’ottima organizzazione di squadra. Vediamo però come il Milan arriva alla gara.

Jack sì, Mati forse – Il grosso punto interrogativo è sicuramente quello riguardante Jack Bonaventura. L’ex Atalanta dovrebbe quasi sicuramente farcela per lunedì sera e troverà un posto a centrocampo insieme a Locatelli e Pasalic (che sostituirà lo squalificato Kucka). In forse invece il cileno Mati Fernandez, soprattutto visti i numerosi problemi fisici che ha dovuto affrontare nel recente passato. Fiducia per Bacca: il colombiano ha effettuato nella mattinata di ieri un lavoro personalizzato insieme ai due centrocampisti. Quasi sicuramente tornerà tra i convocati, ma visti i pochi allenamenti alle spalle, il titolare potrebbe ancora essere Lapadula.  

Mirko

Mirko

Mirko, filosofo per condanna, milanista da sempre e per sempre!
Marcel Desailly, Franco Baresi e Mario Yepes le mie ragioni per amare
questa squadra, i Pink Floyd, Stanley Kubrick e la fantastica Salerno le mie ragioni per amare la vita!

syd-barrett@hotmail.it
Mirko