Storari 7: Inaspettato protagonista della serata. In particolar modo nel secondo tempo il Milan si addormenta e lui disinnesca almeno tre occasioni da gol dei modesti macedoni.

Zapata 5,5: Il colombiano rimane un ottimo difensore fino a quando tiene alto il livello di concentrazione, e ieri sera non l’ha fatto perdendo alcune palle pericolose.

Bonucci 6: E’ evidente che ancora non è entrato in condizione. Molte volte appare insicuro in fase difensiva, il che può anche essere imputato al livello basso della gara. Sempre preciso nei lanci e in fase di impostazione.

Romagnoli 6: Rivede il campo dopo mesi di inattività e se la cava senza troppe sbavature. Ancora non è il campione che ricordiamo, diamogli tempo. (Dal 46’ Abate 6: Nel ruolo più avanzato sembra trovarsi a suo agio. Regala qualche buon cross, poi normale amministrazione).

Calabria 5,5: Non una buona gara per il ragazzo, che forse soffre un po’ troppo il fatto di essere solo un rincalzo. Poco da segnalare in fase offensiva, in difficoltà nella zona arretrata.

Zanellato 6,5: Ottimo esordio per lui, che riesce a dare ordine e tranquillità alla squadra. Quando può prova anche la conclusione dalla distanza. Potrebbe essere una nuova scoperta del vivaio.

Mauri 5: Spreca una ghiotta occasione per mettersi in mostra. Perde un’infinità di palloni, sbaglia tanti passaggi e risulta praticamente inutile per la squadra. Solo per puro caso si trova ancora qui: scommessa persa.

Locatelli 6,5: Bella partita per Manuel, che si segnala soprattutto per il bell’assist a Cutrone in occasione del gol. Per il resto dirige diligentemente la baracca e recupera tanti palloni: prezioso il suo apporto. (Dal 73’ Gabbia 6,5: Ancora un altro bell’esordio. Mostra anche lui tanta personalità e cerca anche il gol dalla distanza).

Antonelli 5,5: Come al solito tanta corsa e volontà, che non mancano mai. Stavolta però non combina granché sbagliando tanti controlli e passaggi.

Andrè Silva 5: Partita no da parte del portoghese. Sbaglia tantissimi palloni e crea poche occasioni da gol. I movimenti sono quelli giusti, crediamo gli serva solo ancora tempo per entrare in condizione.

Cutrone 7: Senza dubbio è la sua estate: 3 gol in 5 uscite ufficiali, più due pali. E la scusa della debolezza delle squadre avversarie non regge. Siamo in presenza di un ottimo giocatore che potrebbe essere molto utile alla causa milanista. (Dal 58’ Suso 6,5: Serve due assist al bacio per Andrè Silva che il portoghese spreca. È in ottima condizione, per ora imprescindibile).

Montella 6: La facilità della gara gli permette di fare un ampio turn over, ma il Milan è apparso deconcentrato, il che non è un buon segno. Bisogna riattaccare la spina in vista di impegni ben più seri di questo.

Mirko

Mirko

Mirko, filosofo per condanna, milanista da sempre e per sempre!
Marcel Desailly, Franco Baresi e Mario Yepes le mie ragioni per amare
questa squadra, i Pink Floyd, Stanley Kubrick e la fantastica Salerno le mie ragioni per amare la vita!

syd-barrett@hotmail.it
Mirko