Riprende oggi a Ferrara la rincorsa all’Europa per il Milan, dopo il pareggio di Udine che ha fermato una bella serie di successi consecutivi. Contro la Spal inizia un tour de force che vedrà coinvolti i rossoneri in nove gare (o undici, dipenderà anche da un’eventuale qualificazione agli ottavi di Europa League) in un mese circa. Sarà importante quindi gestire al meglio le forze della rosa, attuando un turn over intelligente.

Qui Milan – In difesa Calabria squalificato, giocherà Abate, mentre sulla sinistra torna Rodriguez, con Antonelli in panchina. In mediana nulla di nuovo da segnalare rispetto alle ultime uscite, mentre in attacco con Kalinic out giocherà Cutrone con Andrè Silva pronto a subentrare. Come al solito Suso e Calhanoglu ai suoi lati.

Qui Spal – Saranno di certo out Vicari (squalificato), Borriello e Cionek (ancora infortunati): in difesa giocherà Simic. I dubbi sono soprattutto in attacco, dove Antenucci, Floccari e Paloschi si giocano un posto, con Kurtic che giocherà alle spalle dell’attaccante nel 3-5-1-1 ch sarà messo in campo da mister Semplici.

Milan: Donnarumma; Abate, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Cutrone, Calhanoglu. All. Gattuso.

Spal: Meret; Simic, Salamon, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Everton Luiz, Grassi, Mattiello; Kurtic; Antenucci. All. Semplici.

Mirko

Mirko, filosofo per condanna, milanista da sempre e per sempre!
Marcel Desailly, Franco Baresi e Mario Yepes le mie ragioni per amare
questa squadra, i Pink Floyd, Stanley Kubrick e la fantastica Salerno le mie ragioni per amare la vita!

syd-barrett@hotmail.it