Bacca Archive

La crisi di Bacca continua: le idee per il presente, i nomi per il futuro

In questo Milan che, nonostante il settimo posto, piace per la sua umiltà, per il suo saper soffrire e portare quasi sempre a casa buonissime prestazioni, la nota stonata è senza dubbio Carlos Bacca. Anche contro la Fiorentina la sua prova è stata a

Torino – Milan: emergenza difesa per Montella, torna Bacca

Stasera a Torino va in scena il terzo incontro in stagione tra i granata allenati dall’ex Mihajlovic e i nostri ragazzi. Non sarà per nulla una gara facile, il Toro dovrà rifarsi senza dubbio delle due sconfitte subite in campionato e Coppa Italia, per

All’ultimo respiro

L’anno nuovo inizia esattamente come era finito il precedente, ovvero con un sorriso all’ultimo respiro. Nel posticipo domenicale delle ore 18.00 il Milan non ha portato a casa una coppa stavolta, ma sicuramente 3 punti fondamentali per la corsa all’Europa. In luogo dei risultati

Bronci e sorrisi di alta classifica

Niang e Bacca da una parte, Lapadula e Suso dall’altra. Periodi psicologici totalmente opposti per queste due coppie di giocatori offensivi del Milan, che sono anche quelli che, di tutta la rosa, hanno segnato più gol finora. I primi due sembravano essere le due

I Flop di novembre 2016

In questo Milan che torna a far sognare i tifosi rossoneri, non può passare inosservato il momento negativo di Carlos Bacca: “El peluca” sembra sempre più distante dalla forma perfetta non timbrando il cartellino da 6 partite di campionato. In campo l’atteggiamento è diametralmente

Sogno Champions: quarantacinque minuti posson bastare?

Un secondo tempo giocato bene riscatta una prima frazione di gioco in cui questo Milan ha sofferto troppo e non è stato in grado di gestire il vantaggio conquistato grazie alla seconda rete in campionato di Lapadula. Nei secondi quarantacinque minuti di gioco, il

Mercato: tre le priorità per Mirabelli, una per reparto…

Difesa – Aria di addio per l’argentino Vangioni: l’argentino ha totalizzato 0 minuti con il Milan e sarà ceduto. Su di lui il Siviglia, ma attenzione all’interesse di Genoa e Palermo. In entrata si lavora per un centrale avendo tra le fila Gomez e

I FLOP di ottobre: l’Italia non è per tutti

Gli acquisti dell’ultimo mercato: Sosa, Gomez, Lapadula, Pasalic….tutti arrivati questa estate e tutti, per ora, rimandati. Pasalic ha l’attenuante che non è quasi mai sceso in campo, quindi il giudizio è ancora sospeso. Lapadula nelle poche apparizioni non ha demeritato perché si è impegnato

Milan – Juventus: interessanti alcune quote dei bookmakers

L’attesa sta per terminare, domani sera andrà in scena, in un San Siro tutto esaurito, un duello piuttosto importante fra Milan e Juventus. Importante perchè si tratta di un match di alta classifica, visto che i rossoneri si trovano inaspettatamente al secondo posto. L’entusiasmo

Come può cambiare il Milan a gennaio

Mentre il passaggio del Milan ai cinesi viene lentamente ultimato, e in attesa che la misteriosa cordata asiatica tolga le maschere dai volti dei suoi componenti, già si parla delle prime possibili operazioni che il nuovo Milan metterà in atto in ambito di calciomercato.

Milan – Lazio, two days after

Ci piacerebbe maggiormente tornare indietro di due lustri, ma la cosa diventa un pò impegnativa per la nostra macchina del tempo, perciò facciamo una cosa più facile, torniamo indietro di due giorni. Martedì sera il Milan non ha giocato bene, ma ha giocato meglio

Bacca e Menez, siamo quasi ai saluti

Sono stati fra i principali protagonisti (e realizzatori) del Milan degli ultimi due anni: Jeremy Menez e Carlos Bacca. Adesso, però, hanno praticamente le valigie in mano, scaricati da una società che non crede più in loro. E se per il francese il motivo

Chi accanto all’inamovibile Bacca?

Con il tragicomico infortunio di Mbaye Niang, Sinisa Mihajlovic si trova inaspettatamente a dover scegliere il nuovo compagno di reparto dell’intoccabile Carlos Bacca già a partire dalla gara di domenica contro il Sassuolo: in questo momento, nonostante la buona prova di martedì sera in

PerBacca che giocatore!

Arrivato con il peso di 30 milioni di euro sulle spalle e come sostituto inaspettato del suo connazionale Jackson Martinez (fresco di trasferimento in Cina dopo un avvio alquanto deludente con l’Atletico Madrid), Carlos Bacca è senza dubbio uno dei punti fermissimi di Sinisa

Focus sui nuovi arrivati

Carlos Bacca: gioca una buonissima partita con i tedeschi e si crea una discreta occasione ad inizio del secondo tempo. Col Tottenham sfiora il pari di testa su verticalizzazione di Abate. Buoni i suoi approcci alle partite giocate, già molto in forma fisicamente (la

Carlos Bacca: il pescatore che divenne calciatore

“Credo in Dio e lo amo con tutto il mio cuore” afferma Carlos Bacca dopo ogni gol elevando le braccia al cielo. Il colombiano non ha dubbi, è stato Dio ad avergli mostrato la strada, dopo qualche errore di gioventù. Gioventù? Sì, ma non
简体中文EnglishFrançaisDeutschItalianoEspañol