Cutrone Archive

Spal-Milan 0-4, le pagelle di Cutrone e compagni

Donnarumma 6 Ad intimorirlo è più la barba di Antenucci che altro. Il palo gli è amico. Abate 6,5 Efficacie, rude e pratico quanto basta. Non conosce la mollezza e ciò rappresenta certamente una qualità. Bonucci 6 Preciso, pulito e ordinato. Qualche mirabile lancio

La strana vita dell’attacco rossonero

Anche il match di Coppa Italia con la Lazio ha messo in mostra ciò che si era già visto in precedenza, e cioè la grande differenza di forma che in questo momento stanno vivendo i nostri tre attaccanti, ricalcata anche dall’umore dei tifosi, per

Milan – Lazio, Cutrone in rampa di lancio, Inzaghi senza Immobile

La sfida di oggi fra Milan e Lazio è un succoso antipasto di quella di Coppa Italia che verrà fra qualche giorno, l’occasione, forse ultima per i rossoneri, di risalire la china e avvicinarsi al vagone di testa. La classifica non lascia spazio ad

Cutrone spazza via l’Inter. Le pagelle dei nostri

DONNARUMMA A. 7+: dall’anonimato alla gloria imperitura nel giro di 15 minuti. Para come il fratello, bravo al minuto 58 su Joao Mario e al minuto 86 su Perisic. Prima, sbriga di piede o di testa senza paura diverse situazioni ingarbugliate come al minuto

Prospettive vincenti: è il settore giovanile il tesoro del Milan

Il settore giovanile del Barcellona, più comunemente chiamato “cantera”, è da anni visto come un esempio, un modello da seguire considerando il gran numero di campioni, o comunque buoni giocatori, che negli anni è riuscito a sfornare. Messi, Iniesta, Xavi, Puyol, Pique, Pedro, Fabregas,

Patrick Cutrone: perchè non puntare su di lui?

Dopo il figurone del giovane attaccante classe ’98 con il Bayern (doppietta), è lecito porsi una domanda: visto che abbiamo un talento così prezioso in casa, perchè non cercare noi stessi di valorizzarlo (esattamente come accade con Donnarumma)? Patrick Cutrone non avrà forse un

Milan ancora più young: Cutrone promosso in prima squadra

Ruolo: attaccante. Anno di nascita: 1998. Nome: Patrick Cutrone. Da oggi è ufficialmente nella prima squadra del Milan, con cui terminerà la stagione agli ordini di Montella. Corteggiato nei mesi scorsi da diversi club di serie B, fra i quali il Cittadella, Cutrone andrà