Fassone Archive

Fassone calma le acque

Clima pesante in casa rossonera dopo il botta e risposta tra Mirabelli e Montella, a tal punto che il mister rossonero avrebbe seriamente contattato il proprio farmacista di fiducia… Fassone prova così a rassenerare gli animi con un’intervista esclusiva rilasciata a “La Stampa”, dove

Fassone e Raiola, diversamente coerenti

La sconfitta di Roma contro la Lazio ha lasciato inevitabilmente spazio a critiche, rabbia e polemiche. Tuttavia la dirigenza, nella persona dell’amministratore delegato Marco Fassone, si è mostrata coerente, manifestando la propria vicinanza all’allenatore e alla squadra, pur dichiarandosi, Fassone stesso, sorpreso per l’entità della sconfitta. Il dirigente rossonero

Più forti e più belli. La cura di bellezza Fassone – Mirabelli

Dopo mesi di trattative, discussioni, acquisti, obiettivi sfumati, insinuazioni malevole e fidejussioni, il calcio mercato è giunto al termine. Grazie al tandem Fassone-Mirabelli, il Milan è tornato, dopo anni di delusioni, ad essere protagonista della sessione di mercato. Nonostante le critiche e lo scetticismo

Full immersion tra mercato e fairplay finanziario per Mirabelli e Fassone

Nella loro prima settimana da alti dirigenti rossoneri, Mirabelli e Fassone, dopo essersi insediati negli uffici che appartenevano rispettivamente ad Adriano Galliani e Barbara Berlusconi, sono al lavoro principalmente su due fronti: capitolo rinnovi/mercato e fairplay finanziario. Il primo capitolo è relativo al contratto

Fassone: “Budget importante per il mercato. Montella nel futuro, il rinnovo di Donnarumma una delle priorità”

Prima conferenza stampa per Marco Fassone da ad del Milan e prime parole di Yonghong Li da proprietario del club. Apre il broker: “Abbiamo una grande responsabilità, oltre alle aspettative dei tifosi in tutto il mondo. Vogliamo che i professionisti possano dedicarsi ai propri

Closing Milan – Puntata 399

La data utile per l’accredito della terza caparra avrebbe dovuto essere il 17 Marzo scorso. Alla fine della giornata si è invece verificato ciò che molti tifosi ed osservatori temevano: un ennesimo rinvio del pagamento, dovuto a non ben precisati motivi. Alcune fonti parlando

Fassone in Cina e closing vicino: le ultime tappe della telenovela

Finalmente, dopo tanto pensare, dopo tante voci, smentite e colpi di scena, questo dovrebbe essere il mese giusto per mettere la parola fine ad una telenovela che ormai coinvolge i tifosi dl Milan da più di un anno (senza contare i precedenti anni di

Donadoni sul caso Maldini

Anche Roberto Donadoni, ex dal passato rossonero indimenticabile, ha detto la sua sul controverso caso che ha visto protagonista Paolo Maldini. Ci riferiamo ovviamente alla rinuncia di ricoprire la carica che Fassone gli aveva offerto. Decisione poi dettagliatamente motivata dall’ex terzino del Milan in

Sino Europe: la lista di nomi è sempre più chiara, ma c’è un tassello mancante…

Il grande momento sta per arrivare. Il passaggio epocale dal Milan di Berlusconi a quello targato Cina dovrebbe avvenire con ogni probabilità il prossimo mese, più precisamente tra il 16 e il 18 novembre, a pochi giorni dall’attesissimo Derby di andata. È possibile però

Le parole di Maldini, i mancati passi indietro, il team vincente

Parole forti quelle di Maldini, che attraverso un comunicato ha ufficializzato un no che era nell’aria già da tempo ormai. Sembravano insanabili sin dall’inizio infatti le frizioni tra i progetti di Fassone e le ambizioni dell’ex capitano, due posizioni completamente differenti, due modi inconciliabili

Fassone e Mirabelli, sarebbero loro gli interisti?

Come se non fosse frutto del caso (ma di certo casualmente lo è) il tweet polemico di Demetrio Albertini e le conseguenti parole di Costacurta arrivano proprio nello stesso giorno della preoccupante disfatta interna dei rossoneri contro l’Udinese. Il polverone alzato da una polemica

Parola d’ordine, organizzazione

Superato, non senza traumi e patemi d’animo, il pericoloso scoglio del preliminare di vendita, è stato avviato il progetto di riorganizzazione aziendale che consisterà, in primo luogo, in un lungo ed articolato processo di scelta e di posizionamento nell’organigramma tecnico-societario delle persone (speriamo giuste)

Quel botta e risposta fra Fassone e Montella

Gennaio 2015: Vincenzo Montella, all’epoca tecnico della Fiorentina, rilasciava delle dichiarazioni in seguito agli allora scoppiettanti acquisti da parte dell’Inter (Podolski dall’Arsenal e Shaqiri dal Bayern Monaco). Ecco cosa disse l’Aeroplanino: “La squadra di Mancini ha fatto due colpi importanti, è quella che si è
简体中文EnglishFrançaisDeutschItalianoEspañol