Gattuso Archive

Gattuso, sì

Gattuso che abbraccia i giocatori a fine partita, prima quelli che non fa giocare, sempre, Gattuso che vuole bene ai giocatori, Gattuso che manda i giocatori a ringraziare i tifosi, ci tiene tantissimo, Gattuso che manda a quel paese Kolarov per poi abbracciarlo a

Gattuso, un vulcano pacifico

Gennaro Gattuso in campo è sempre stato un lottatore, un gladiatore pronto a sfidare chiunque senza paura, indipendentemente dalla classe, dalla tecnica, dal blasone, da qualunque aspetto vogliate considerare. C’era una partita? Bene, Rino sarebbe stato lì in mezzo a giocarsela dal primo all’ultimo

Gattuso come Willy Garbutt. Curiose analogie numeriche (e di carattere) fra due uomini di calcio

«[..] Se tra voi c’è qualche fuori-classe lo sopporterò, altrimenti per fare una grande squadra mi accontenterò dei grandi giocatori, cioè di quei giocatori che hanno un grande entusiasmo, il coraggio grande e il cuore grande. Chi non ha queste virtù non è un

Gattuso conquista Roma per una sera. Le pagelle del Milan

DONNARUMMA Voto 6: attento al minuto 4 su Under e al minuto 8 su Perotti. Dribbla anche se stesso nel recupero del primo tempo, poi al minuto 62 esce a valanga nell’area piccola. Gioca bene con i piedi. Anche stasera osserva molto l’attacco avversario.

Gattuso – Montella, la sfida continua

Stessa rosa a disposizione, stessa stagione. Due allenatori diversi. Due rendimenti… per il momento simili. Se andiamo ad analizzare le prime 9 gare in campionato di entrambi, viene fuori il seguente bilancio parziale: Montella: 12 gol fatti, 13 subiti, 13 punti ottenuti. Gattuso: 11

Milan – Crotone, che il girone di ritorno sia la svolta

Il girone d’andata è andato come è andato. Sembra essere uno scioglilingua, un gioco di parole, ma purtroppo non è così. Riflette infatti questa prima parte di stagione del Milan, trascorsa tra gioie (veramente poche), delusioni (parecchie), sconforto, rassegnazione, pressapochismo, confusione e tanto altro

Un derby senza Donnarumma, ma con Yonghong Li

La notizia di oggi è che Gianluigi Donnarumma salterà il derby per un problema all’inguine. Occasione per Storari per disputare una partita importante. Di importante ci sarà anche la presenza del presidente rossonero Yonghong Li, che solo altre due volte aveva assistito a un

Milan – Atalanta: Gattuso ci crede, il Milan… vedremo

Si accendono le luci su San Siro, stasera alle 18 per Milan – Atalanta. Dopo la disfatta di Verona, i rossoneri ospitano i bergamaschi per il match valevole per la diciottesima giornata di campionato, penultima gara di andata e penultima di questo 2017. Mister

La vittoria torna con… Bonaventura. Le pagelle dei rossoneri

DONNARUMMA Voto 6,5: vola al minuto 20 su azione d’angolo, poi ancora al minuto 44 e para al minuto 77, soffre l’agitazione della squadra che segue i due vantaggi. ABATE Voto 6-: insidioso tiro cross al minuto 2, spinge appena può, sebbene sia la sua fascia

Gattuso, occhio alla trappola dell’esordio apparentemente facile

Chi non vorrebbe esordire da allenatore contro l’ultima in classifica che dopo 14 giornate si ritrova ancora con 0 punti? La risposta sarebbe immediata con un corale “tutti”. Se non fosse che proprio perché si trova ancora senza punti, le possibilità di un risultato

Gattuso, passione da vendere

Più o meno due anni fa, mentre Gattuso (Gennaro Ivan Gattuso, Corigliano Calabro 9/1/1978) allenava il Pisa in Lega Pro, portato alla fine del campionato in B, guardavo una trasmissione su un canale tematico del Milan dove veniva indetto fra i tifosi un “concorso”

Appello per Gattuso: ridacci il vero Milan

La notizia è ufficiale da oltre un giorno: Gennaro Gattuso è il nuovo allenatore del Milan e prende il posto di un ormai esautorato Montella, incapace persino di sorprendersi per un esonero che verosimilmente accarezzava da tempo. Le tempistiche sono strane e fanno capire

La nuova sfida di Gattuso, pronto a scommettere sul nuovo Milan

Decisione a sorpresa quella della dirigenza rossonera e comunque estremamente gradita al popolo rossonero, quella di chiamare Ringhio Gattuso e offrirgli la panchina della Primavera. Il mediano calabrese non sembra aver avuto dubbi sulla scelta: “La proposta di allenare la Primavera è arrivata tre

Gattuso: “Ecco come si risolvevano i problemi al Milan ai miei tempi. Allenarlo sarebbe un sogno”

A Milan Channel ha parlato a 360 gradi Gennaro Gattuso. Sul momento negativo del Milan: “Berlusconi è uno dei più vincenti al mondo, da un’aula di tribunale ha portato il Milan sul tetto del mondo. Stiamo attraversando un momento negativo, ma la storia non

Grinta da vendere: Rino Gattuso

La sua carica, la sua grinta, la voglia di giocare sempre al massimo sono le caratteristiche che lo hanno sempre contraddistinto. Gennaro Gattuso, lo storico numero 8 rossonero, soprannominato Ringhio proprio per l’immensa grinta e l’aggressività che mostrava in campo. Grande personalità, carisma, forza

Gattuso: “Al Milan per tornare grande serve investire molto”

L’ex bandiera rossonera e attuale allenatore del Pisa, Ringhio Gattuso, ha parlato ai microfoni di Fifa.com. Sul “suo” Milan: “per vincere trofei come la Champions League bisogna avere tanti campioni in squadra. A Milano potevamo permetterci gente come Costacurta, Stam, Rivaldo, Rui Costa e