Menez Archive

Non sappiamo più che Pavoletti pigliare

Diciamo le cose come stanno: non c’è nemmeno una trattativa, fra quelle in corso, che accenda il cuore dei tifosi del Milan. Nè l’arrivo di Cuadrado, nè quello di Sosa, Pavoletti o Zaza basterebbero a lenire le pene dell’inconsolabile tifoso rossonero. Inevitabile che sia così, dopo

Bacca e Menez, siamo quasi ai saluti

Sono stati fra i principali protagonisti (e realizzatori) del Milan degli ultimi due anni: Jeremy Menez e Carlos Bacca. Adesso, però, hanno praticamente le valigie in mano, scaricati da una società che non crede più in loro. E se per il francese il motivo

Stasera esordio di due nuovi acquisti, con Menez falso nueve

Parlando della sfida di stasera allo Juventus Stadium ogni tifoso milanista mostra un piccolo sorriso, impercettibile, appena accennato che nasconde tante cose. La rassegnazione per un risultato ampiamente scontato (a meno di clamorosi miracoli), un po’ di amarezza per tutte quelle sfide in cui

La situazione di questo Milan non è buona

Specchio rossonero, servo delle nostre brame, chi è il più scarso del reame? Dopo 14 giornate le nominations non mancano: in questo Milan i giocatori molto al di sotto delle attese sono tanti e i due nella foto sono solo alcuni dei casi più eclatanti. Ma

El Shaarawy dal primo minuto e Essien in mediana

Oggi pomeriggio la sfida del Bentegodi sarà molto interessante, per molteplici aspetti. Mancherà Nigel De Jong, fuori per squalifica: l’olandese considerato da tutti la vera anima di questo Milan, il giocatore che più di ogni altro riversa in campo lo spirito dei colori rossoneri.

Problemi per Menez: contro il Chievo potrebbe non esserci

Il Milan potrebbe dover fare a meno di Jeremy Menez. Sul sito ufficiale del club rossonero, il seguente comunicato mette in allarme i tifosi del diavolo e crea non pochi grattacapi a Pippo Inzaghi: “Jeremy Menez soffre di un’infiammazione tendinea nella regione posteriore del ginocchio

Protagonisti: Jeremy Menez, genio e sregolatezza

Non è mai stato un tipo da mezze misure il nostro Jeremy, mai un giocatore banale o anonimo: lui sa benissimo che basta un secondo per passare da eroe predestinato ad incompiuta promessa. Cresciuto nella non certo tranquilla Banlieue 94, alla periferia di Parigi,

Menez e Santon: buone possibilità di vederli in rossonero

Sarà probabilmente un Milan sempre più francese quello che vedremo il prossimo anno. Dopo Mexes e Rami, potrebbe vestire la maglia rossonera una vecchia conoscenza del calcio italiano: Jeremy Menez. L’addìo con il PSG è ormai un dato di fatto: il talentuoso fantasista francese
简体中文EnglishFrançaisDeutschItalianoEspañol