Niang Archive

Niang: “La Premier era il mio sogno. Montella? Non si è rotto niente…”

Un saluto a Niang (non sappiamo ancora se si tratta d un arrivederci o un addio), che lascia il Milan senza troppi rimpianti da parte dei tifosi rossoneri, a causa del suo atteggiamento non proprio “arrembante” visto nelle ultime apparizioni. Eppure il francese ha

Arrivato Deulofeu, addio (o arrivederci) a Niang

Chiuso finalmente il caso Deulofeu (lo spagnolo sta già allenandosi a Milanello, possibile la sua presenza domani contro la Juventus), i pensieri dei tifosi, e forse anche di Montella, sono rivolti agli ultimi giorni di questo mercato invernale. Non ci saranno colpi clamorosi, questo

Le pagelle: Niang e Jack appannati, benissimo Paletta

DONNARUMMA 6,0: festeggia le 50 presenze nel Milan regalandosi un pomeriggio da spettatore non pagante. Barella e qualche cross lo aiutano a scaldarsi le mani. ABATE s.v.: subito sciabordante a destra viene tranciato da Alves che pagherà cara l’impudenza. Esce troppo presto. PALETTA 7,0:

Pensiero di un tifoso

Intendiamoci, in questo articolo parlerò da tifoso più che da redattore. Ieri sera contro la Roma sono riemerse tutta una serie di cose che già  conoscevamo. Sapevamo che giocare all’Olimpico sarebbe stato difficile, e che loro a livello di organico hanno qualità  e tecnica

Niang: “Tornerò presto al gol grazie a Montella. Lapadula? Cose che capitano…”

Fuori Casa Milan, a margine del meet & greet insieme a De Sciglio e Locatelli, M’Baye Niang ha parlato di vari temi. Sull’abbraccio di Galliani a fine gara: “E’ stato lui che mi ha portato al Milan, mi ha fatto piacere. È sempre molto

Bronci e sorrisi di alta classifica

Niang e Bacca da una parte, Lapadula e Suso dall’altra. Periodi psicologici totalmente opposti per queste due coppie di giocatori offensivi del Milan, che sono anche quelli che, di tutta la rosa, hanno segnato più gol finora. I primi due sembravano essere le due

Tracollo al Ferraris: le pagelle dei rossoneri

Donnarumma Voto 6,0 : totalmente inoperoso dopo le fatiche precedenti. Incolpevole sul primo gol, viene ingannato da Kucka sul secondo e si ritrova Pavoletti davanti sul terzo. Per il resto solo qualche uscita alta. POLI Voto 5,0 : ottimo 12° uomo, non rende lo stesso

Le pagelle: Niang e Kucka stendono il Chievo

Donnarumma 6,5 A volte si prende qualche rischio eccessivo, ma è l’età. Sempre pronto, gol di Birsa a parte, ma si tratta di un’esecuzione perfetta. Abate 6,5 Torna ad indossare la fascia da capitano e il Milan vince una trasferta importante. Paletta 6,5 Il

Dalla depressione allo show: Niang e Locatelli cambiano la musica

Quando al 56’ del secondo tempo Pellegrini trafigge Donnarumma e porta il Sassuolo sul 1-3, il Milan è all’inferno, tutto San Siro è un mix di rabbia, fischi e delusione, sembra di essere tornati ad alcuni mesi fa, ripiombati nello sconforto più deprimente. Ma

Niang imprescindibile, Paletta monumentale

Donnarumma 7: Il voto è tutto nella paratissima su Politano nel momento clou dell’incontro. Un portiere vale come un’attaccante e quella parata vale come un gol di Bacca. Tutto il resto (sul primo gol forse poteva non uscire, rischia troppo con i piedi) passa in secondo

Milan, il progetto non può prescindere dai rinnovi: ecco la situazione

Il progetto giovani del Milan sembra finalmente decollare. In campo martedì con la Lazio sei giocatori italiani e soprattutto sei under 23, i quali hanno dimostrato tanta personalità e ampi margini di crescita. Per far sì che questo progetto abbia continuità è necessario portare

Niang: “10 giorni per tornare al top. Dobbiamo riportare la Coppa Italia a Milano”

M’Baye Niang scalpita in vista della finale di Coppa Italia del 21 maggio dopo essere stato ai box per molto tempo a causa di una lesione alla caviglia sinistra. A Milan Channel l’attaccante spende alcune parole sulle sue condizioni: “Ho avuto questo infortunio che

Da quando manca Niang il Milan non vince più

Il campionato del Milan è finito in un preciso momento e con un preciso rumore: crash. La data è individuabile nel giorno dell’incidente di Niang. Era la notte tra il 27 e il 28 febbraio, quando la macchina del giocatore andò a sbattere sulla volontà

Niang, verdetto amaro: stagione finita

Notizie amare per il Milan, dopo la sconfitta per 2-0 subita al Mapei Stadium contro il Sassuolo: come ieri, i rossoneri dovranno continuare a fare a meno di M’baye Niang fino a fine stagione. È questo il resoconto della visita a cui il numero

Niang, incidente stradale: out diverse settimane

Da qualche ora Milan ha un problema in più nella corsa all’Europa: nella notte fra sabato e domenica M’Baye Niang è stato protagonista di un incidente stradale avvenuto nella zona di Legnano, probabilmente causato dalla pioggia, stando alla ricostruzione dello stesso calciatore francese. Le

Niang e Mexes pronti ad entrare in campo dall’inizio

Finora sono stati fra i mancati protagonisti di questo avvio di stagione, per ragioni diverse. Niang per un infortunio al metatarso, che lo tiene fermo da prima che iniziasse il campionato, Mexes perchè Mihajlovic lo considerava ai margini del progetto, essendo arrivati in estate nuovi

A Niang piacciono i pali: si schianta contro un albero con la sua Ferrari

I tifosi milanisti lo ricordano soprattutto per il suo sfortunato palo nella debacle contro il Barcellona, fu quello il suo momento di gloria in rossonero, a dire il vero un pò poco per un attaccante. La porta in effetti non la vedeva proprio e negli
简体中文EnglishFrançaisDeutschItalianoEspañol