Stasera a Torino va in scena il terzo incontro in stagione tra i granata allenati dall’ex Mihajlovic e i nostri ragazzi. Non sarà per nulla una gara facile, il Toro dovrà rifarsi senza dubbio delle due sconfitte subite in campionato e Coppa Italia, per di più tra le mura amiche non arrivano i tre punti da più di dieci anni. D’altra parte il Milan, anche a causa delle vittorie di tutte le avversarie in lizza per l’Europa, non potrà farsi scappare tre punti difficili ma di vitale importanza. Vediamo come le due squadre arrivano a questo appuntamento.

Milan – Emergenza terzini per Montella. Out sia De Sciglio che Antonelli, non convocati, giocheranno Abate a destra e a sinistra, di nuovo titolare da settembre. In panchina il solo Vangioni, che non ha ancora accumulato alcun minuto ufficiale e in odore di cessione. Recuperato invece Romagnoli, fuori giovedi in coppa. A centrocampo dovrebbe riposare Kucka, con Locatelli che torna in cabina di regia affiancato da Bertolacci e Pasalic. In attacco Lapadula torna in panchina, insieme a Niang: i titolari saranno e gli inamovibili Bonaventura e Suso.

Torino – Formazione in gran parte confermata rispetto a quella vista giovedi sera. In difesa tornerà titolare Zappacosta al posto di De Silvestri, in mediana Obi prenderà il posto di Baselli. In attacco invece recupera Iago Falque, con Iturbe che va in panchina.

Torino: Hart; Zappacosta, Rossettini, Moretti, Barreca; Benassi, Valdifiori, Obi; Iago Falque, Belotti, Ljajic. All. Mihajlovic.

Milan: ; Abate, Paletta, Romagnoli, Calabria; Pasalic, Locatelli, Bertolacci; Bonaventura, Bacca, Suso. All. Montella.

Mirko

Mirko

Mirko, filosofo per condanna, milanista da sempre e per sempre!
Marcel Desailly, Franco Baresi e Mario Yepes le mie ragioni per amare
questa squadra, i Pink Floyd, Stanley Kubrick e la fantastica Salerno le mie ragioni per amare la vita!

syd-barrett@hotmail.it
Mirko