gallianiiTutti parlano del bisogno di rinforzi in difesa e a centrocampo, di acquisti quantomai necessari dopo le tante lacune evidenziate in questa stagione. Certamente vero. Al Milan oggi mancano diversi elementi per diventare una grande squadra o almeno per competere per i primi tre posti in campionato, cosa che si è verificata appena un anno fa sotto la gestione Allegri, non dimentichiamolo. Soprattutto grazie a un ben altro El Shaarawy, questo va detto.

Prima di comprare, però, noi ci permettiamo di suggerire a Galliani una semplice strategia basata sull’applicazione del verbo vendere. Spesso in casa, per fare ordine, è sufficiente liberarsi delle cose inutili. Allora via i giocatori troppo al di sotto delle esigenze del Milan o quelli che, per motivi anagrafici, hanno ormai fatto il loro tempo in rossonero. Siamo sicuri che altrove troverebbero una dimensione ancora congeniale e magari più spazio (i vari Cassano, Ambrosini, Antonini & company restano giocatori di ottimo livello ancora adesso, non è che andando via da Milanello si rischia di cadere nell’anonimato!). Facciamo qualche nome, per aiutare Adriano: Amelia, Abbiati, Zapata, Abate, Emanuelson, Constant, Zaccardo, Essien, Robinho. Sicuramente dimentichiamo qualcuno.

[banner]
Nils

Nils

Da bambino mi piaceva disegnare. A volte penso sia stato un peccato non aver affinato quell'inclinazione. In realtà mi sono sempre piaciute molte cose, forse per questo sono diventato un pò disordinato. A volte sono andato al cinema da solo. Ti sembra strano? Ti assicuro che mi divertivo molto. Adesso che nella mia vita c'è una donna non ci vado nemmeno in compagnia.
Nils
Cheap Sex Web Cam