Udinese – Milan: le pagelle dei rossoneri

 Diego Lopez 6,5: Primo tempo da spettatore poi nella ripresa soffre come tutti i compagni ed è decisivo alla fine su Fernandes.

Calabria 6,5: Conferma l’ottima prestazione di sabato contro il Palermo, uscito lui, il Milan comincia a vedere le streghe. (Dal 49’ Alex 5: Come per Calabria anche per lui ci sono conferme: continua ad essere inaffidabile, ormai in pensione).

Zapata 6,5: Col passare delle giornate è sempre più sicuro di sé. Commette pochissimi errori e ha anche l’onore di segnare il terzo gol. Nella ripresa si ritrova catapultato nel ruolo di terzino ma è sempre efficace.

Romagnoli 6,5: Altra bella partita per l’ex Roma. Riesce a contenere con grinta ed ordine la sfuriata dei friulani nella ripresa: prezioso il suo carattere.

De Sciglio 5,5: Comincia bene la partita, ma quando nella ripresa comincia il caos lui è uno dei primi a scappare sotto la coperta. Sintomo di poca personalità.

De Jong 6: Ricopre bene il ruolo di mezz’ala dopo anni passati da regista. La sua grinta risulta preziosa nella lotta forsennata della ripresa.

Montolivo 6: Benissimo nel primo tempo in cui è da incorniciare il fantastico assist per Bonaventura, poi come tutti sparisce dal campo e si comincia a soffrire.

Bonaventura 7: Imprescindibile la sua presenza in mezzo al campo. Un vero leader che non perde mai la calma neanche nel momento peggiore. Altro gol e anche assist da corner.

Honda 5,5: Anche nel primo tempo quando gira tutto bene lui sembra un pesce fuor d’acqua: lento sia con le gambe che con la testa. Aspettando Menez… (Dal 63’ Poli 6: Con lui entrano gambe e polmoni freschi pronti per la battaglia finale).

Balotelli 7: Il migliore dei suoi. Sblocca la partita con un gran gol su punizione, poi risulta utilissimo nel far salire la squadra e nel far beccare una quantità di gialli ai difensori bianconeri.

Bacca 5,5: Nel primo tempo cerca di rendersi utile come può in attacco, nella ripresa sparisce complice anche la difficoltà terribile in cui incappano i compagni. (Dall’80’ Luiz Adriano s.v.: Gioca pochi minuti in cui tocca pochi palloni).

Mihajlovic 6: Il Milan gioca benissimo il primo tempo, in cui si vede solidità e organizzazione. Poi all’improvviso un black out che poteva costare almeno due punti. Di lavoro da fare ce n’è e si vede, per stavolta va bene così.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *