Giornata di incontri quella di ieri per Fassone e Mirabelli, già duramente al lavoro per la prossima stagione mentre la squadra annaspa in un’agonizzante lotta per il sesto posto. In questi termini l’ad Fassone è stato abbastanza chiaro dopo la disastrosa gara con la Roma: “Ci sono degli impegni importanti che la proprietà ha preso, quindi opereremo nel modo migliore, ma adesso concentriamoci sulla fine del campionato e su queste 3 partite, che ci possono riportare in Europa. Successivamente penseremo al futuro, il Milan dell’anno prossimo ci farà divertire…”.

Rodriguez e Luiz Gustavo – Nel pomeriggio un incontro molto importante c’è stato con Roger Wittmann, rappresentante di Luiz Gustavo e Ricardo Rodriguez. Per quanto riguarda il mediano ex Bayern si registra solo un sondaggio, il Milan preferirebbe percorrere altre vie. Diverso il discorso per il terzino svizzero classe ‘92: a quanto pare c’è già l’accordo con il giocatore, resta da trovarlo con il Wolfsburg sulla base di una clausola di 22,5 milioni.

Deulofeu e Suso – Presente ieri a Casa Milan anche Fabio Parisi, intermediario italiano degli agenti di Rodriguez e Luiz Gustavo, ma soprattutto punto di riferimento dell’Everton nella trattativa per Deulofeu. Se il Barcellona non volesse riacquistare lo spagnolo, il Milan ne parlerebbe direttamente con il club inglese. Ricevuto anche il padre procuratore di Suso, con il quale le trattative per il rinnovo sono ampiamente avviate: il Milan vuole prolungare, il giocatore vuole restare: non ci saranno problemi. Infine visita anche di Gustavo Mascardi, potente procuratore, che all’uscita dagli uffici rossoneri ha dichiarato: “Cosa faccio qui? Magari porto il nuovo Dybala…”.

Mirko

Mirko

Mirko, filosofo per condanna, milanista da sempre e per sempre!
Marcel Desailly, Franco Baresi e Mario Yepes le mie ragioni per amare
questa squadra, i Pink Floyd, Stanley Kubrick e la fantastica Salerno le mie ragioni per amare la vita!

syd-barrett@hotmail.it
Mirko