pellèitaliaazzurriOttimo e convincente l’esordio della Nazionale Italiana, che contro ogni tipo di pronostico annienta il favoritissimo Belgio. Alla vigilia di questa gara pochissimi si aspettavano una prestazione cosi di livello dagli azzurri, complice una tendenza tutta nostrana di giudicare la Nazionale prima di vederla all’opera. I ragazzi di Conte, danno vita invece ad una grande prestazione, che mette in risalto quella che deve essere e che sarà la nostra prerogativa, se andremo avanti nella competizione: il gruppo. Il CT vince la sfida a distanza con il suo rivale Wilmots, partendo dal blocco difensivo juventino: Buffon, Chiellini , Barzagli e Bonucci, danno vita a un’eccellente partita, spettacolare l’assist del numero 19 che imbecca Giaccherini per il vantaggio italiano.

Un brivido scorre lungo la schiena di tutti noi quando Lukaku fallisce l’occasione del pareggio. Ma l’Italia è con il coltello fra i denti e non si sfalda, anzi lotta su ogni pallone, beccandosi anche qualche cartellino. Gli ammoniti azzurri saranno alla fine quattro: Chiellini, Bonucci, Eder, Thiago Motta.

I diavoli Belgi, con De Bruyne e Hazard si specchiano troppo nella loro effimera bellezza e risultano alla fine dei conti poco incisivi; l’Italia, invece, resta concentrata e al 90’ dopo un contropiede, Candreva serve un ottimo assist in mezzo, che il pugliese Pellè trasforma in rete per il 2-0 finale.

E’ solo l’esordio, Conte lo sa bene ed infatti predica, come è giusto che sia, calma e concentrazione. Dopo questa piccola impresa, però, tutti meritano un grandissimo applauso, perché partire da vittime sacrificali e battere una delle favorite del trofeo non è da tutti. La concentrazione sarà importante mantenerla per non ripetere gli errori commessi ai Mondiali di Brasile, ma ci risulta difficile pensare ad un Conte che non riesca a tenere tutti sull’attenti.

L’ Europeo si risveglia con una certezza, sarà molto difficile per tutti battere l’ Italia.

PM

PM

Prendere delle scelte è sempre difficile, Scegliere te è stato semplice...Forza Milan!
PM