Vittoria di sofferenza. Le pagelle di Calabria e compagni

Sassuolo battuto di misura davanti ad oltre 60.000 spettatori. Decisiva un’autorete di Lirola. Le pagelle dei rossoneri:

DONNARUMMA Voto 7,0: monumentale al minuto 20 sul piatto sinistro di Djuricic. Pronto al minuto 47 sulla punizione di Berardi e al minuto 77 su Matri. Altra serata da ricordare.

Voto 6,5: fronteggia lo sgusciante Boga stasera in versione George Best, prova anche a spingerecercando fondo campo e cross. Conferma del buon momento complessivo.

MUSACCHIO Voto 6+: solito lottatore indomito. Al minuto 34 mette testa, spalla, ed ogni altra cosa lecita sul pallone di Suso nell’area piccola, costringendo Lirola all’autorete.

ROMAGNOLI Voto 6+: in ritardo al minuto 20 sull’incursione di Djuricic, per il resto sempre attento nelle chiusure e nei rilanci.

RODRIGUEZ Voto 6: partenza un po’ incerta, poi col passare dei minuti lievita pur senza fare cose strabilianti. Ammonito, si riposerà contro il Chievo.

KESSIE Voto 6-: lento e un po’ molle nei contrasti e nella gestione della palla. Si spinge spesso in avanti. Al minuto 76 e al minuto 84 ha due buone occasioni in ripartenza per chiudere la partita, e nella seconda occasione molto bella la giocata individuale.

BAKAYOKO Voto 6-: circondato va in difficoltà e perde la sfera. Il posizionamento non corretto e la evidente mancanza di lucidità causano un eccesso di fallosità che poteva costare cara. Gattuso lo toglie per evitare guai peggiori.

PAQUETA’ Voto 6-: partita un po’ in ombra, forse anche per lui affiora un po’ di (comprensibile) stanchezza.Sapendo di non essere in giornata di grazia, gioca semplice.

SUSO Voto 6-: più o meno come contro la Lazio, senza però la latitanza di Coppa. Pennella l’angolo dal quale nasce la rete del vantaggio. Speriamo rinasca con la primavera.

PIATEK Voto 6,0: la squadra si fida di lui e lo cerca con assiduità. Va al tiro al minuto 9, debolmente. Segna a suo modo un gol facendo espellere Consigli.

CALHANOGLU Voto 6-: va al cross al minuto 33 in maniera pericolosa. Anche lui un po’ molle nei contrasti e nella gestione della palla. Va al tiro al minuto 76. Molto impegno, poca sostanza.

CASTILLEJO S.V.: presidia la fascia sinistra insieme a Rodríguez senza sudare più di tanto.

CUTRONE S.V.: corre di qua e di là.

BIGLIA S.V.: rileva Bakayoko per congelare palla e partita.

GATTUSO Voto 6: vittoria di pura sofferenza, che per questo vale doppio. Squadra non lucida, molto bassa,che riparte poco e non bene. Paquetà, Bakayoko, Kessie, in evidente debito di fiato, Suso ancora convalescente. Serve gente fresca, penso a Conti, Castillejo, Biglia. Bene la difesa, Donnarumma su tutti. Adesso a Verona per vincere e presentarsi al derby da protagonisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *