Press "Enter" to skip to content
PM

Posts published by “PM”

Prendere delle scelte è sempre difficile, Scegliere te è stato semplice... Forza Milan!

Toro battuto 1-0: le pagelle del Milan

Donnarumma 6,5: Gigio non sembra risentire dei festeggiamenti per i suoi 17 anni e sfodera un’altra buonissima prestazione. Nel primo tempo lascia tutti con il fiato sospeso con l’uscita su Peres. Da applausi la risposta alla conclusione di Ciro Immobile nella ripresa. SARACINESCA Abate 6,5: Telepass Abate vive uno dei suoi migliori momenti al Milan, anche stavolta la sua prestazione è positiva. Nel primo tempo spinge e si sovrappone spesso ad Honda, nel secondo tempo difende in maniera attenta limitando l’incedere dei granata. ATTENTO Alex 6,5: Sinisa Mihajlovic gli ha consegnato le chiavi della difesa rossonera, il colosso brasiliano offre una partita attenta, con buone chiusure e limitando un avversario…

Abbiamo armi diverse, ma sarà comunque battaglia

L’attesa per il big match è terminata, questa sera il Milan affronterà in un San Paolo gremito il Napoli di Maurizio Sarri. Le due squadre sono accomunate dalla voglia di rivincita, il Napoli reduce dalle due sconfitte settimanali (Juve e Villareal) vorrà approfittare della frenatina su in vetta della Juve, per superarla al primo posto, ma a frapporsi a questo suo desiderio troverà un Milan battagliero, in forma e con il dente avvelenato dopo il netto 4-0 inflitto da Higuain e compagni a San Siro un girone fa.  Appunto un girone fa, perchè ora la situazione in Casa Milan è cambiata, Sinisa Mihajlovic ha avuto il merito di unire i…

L’avversario di domenica: il Genoa

Domenica all’ora di pranzo il Milan affronterà il Genoa, nella speranza di ritrovare la vittoria, dopo il pareggio sfortunato contro l’Udinese. Ma che squadra andranno ad affrontare i rossoneri? Il campionato dei Grifoni non è stato fin ora degno delle aspettative di inizio stagione, come ogni anno la squadra nella sessione di mercato è stata “rivoluzionata” e Giampiero Gasperini sta faticando a trovare il bando della matassa. La classifica del Genoa non è certamente delle più rosee, il Carpi terz’ultimo dista 6 punti, e la vittoria manca dal 4-0 casalingo contro il Palermo datato 17 gennaio. A rendere la situazione più complicata in casa Genoa, ci si è messa anche la…

Statistiche e curiosità su Milan – Udinese

La seconda vittoria consecutiva ottenuta in scioltezza contro il Palermo è un buon biglietto da visita per il Milan che nella 24.ma giornata affronterà l’Udinese. Sfida apparentemente agevole per i colori rossoneri che si trovano in un ottimo stato di forma, diametralmente opposto quello dei bianconeri, i quali non vincono da 5 partite e sono chiamati ad una prova di forza per invertire questo brutto trend. L’ ultima volta che le due squadre si affrontarono a San Siro era il 30 novembre 2014, in panchina sedeva Inzaghi e fini 2-0 per il Milan con doppietta di Jeremy Menez (sempre più vicino al rientro), con i friuliani arrabbiatissimi con l’arbitro Valeri,…

Palermo, Udinese e Genoa, tre partite per sognare

Dopo lo spettacolare derby stravinto un pò inaspettatamente, il campionato non si ferma e il Milan è ora atteso dall’ insidiosa trasferta di Palermo. La classifica dei rosanero è migliorata nelle ultime settimane, coincise con l’arrivo in panchina del tecnico argentino Guillermo Barros Schelotto, vecchia conoscenza milanista (in campo nelle due finali del Mondiale per Club, contro il Boca Juniors 2003- 2007). Il Palermo arriva da due risultati utili consecutivi, la schiacciante vittoria per 4-1 contro l’Udinese ed il pareggio in trasferta contro il Carpi. Questi ultimi risultati hanno avuto il merito di spegnere le fiamme in un ambiente fino a quel momento rovente, per la spiacevole situazione creatasi con…

Vittoria in agrodolce

Vittoria doveva essere e vittoria è stata ma, diciamo la verità, la prestazione offerta dai rossoneri contro la modesta compagine dell’ Alessandria non ha entusiasmato nessun tifoso rossonero. Ma proprio nessuno. Non potrebbe essere diversamente considerando che la partita è stata sbloccata solo da un calcio di rigore, trasformato in maniera impeccabile da Balotelli, ma non era proprio questo ciò che si aspettava da una sfida che vedeva di fronte squadre con ben due serie di differenza. La partita ha mostrato i consueti problemi di impostazione di manovra, il gioco rossonero manca di fluidità e senza l’arrivo del tanto “agognato” centrocampista dai “piedi buoni” è difficile invertire la rotta trovandosi in…

Miti rossoneri: Mauro Tassotti

“Se vivi tanto tempo in un posto alla fine diventi quel posto”. Questa frase racchiude bene la seconda vita di uno dei maggiori protagonisti della storia milanista, Mauro Tassotti. Non potrebbe essere diversamente per chi con la maglia rossonera ha collezionato la bellezza di 583 partite suddivise in 16 anni di invidiabile carriera. Arrivò al Milan, a soli 20 anni, nella stagione 1980/1981 per volere del “Barone” Nils Liedolhm, con la non bellissima fama di giocatore duro e arcigno. Quella fu una stagione particolare, infatti i rossoneri affrontavano la prima stagione in serie B. Come è risaputo, il Milan in quegli anni non attraversava di certo il suo periodo più…

Mission News Theme by Compete Themes.