Press "Enter" to skip to content
Mirko

Posts published by “Mirko”

Mirko, filosofo per condanna, milanista da sempre e per sempre! Marcel Desailly, Franco Baresi e Mario Yepes le mie ragioni per amare questa squadra, i Pink Floyd, Stanley Kubrick e la fantastica Salerno le mie ragioni per amare la vita!

syd-barrett@hotmail.it

Milan – Udinese: le dichiarazioni dei protagonisti

Inzaghi: speravo in una gara del genere. Sono contento anche per quelli che hanno giocato meno, perché oggi hanno dimostrato il loro valore. Nonostante tutte le assenze non ci siamo pianti addosso e abbiamo reagito. Godiamoci questa vittoria, ma da martedi pensiamo al Genoa. L’unico neo sono stati alcuni mugugni dei tifosi a qualche giocatore al primo pallone perso: sono grandi uomini, cerchiamo di rivolergli bene. Peccato che mancherà Essien a Genova visto il suo momento attuale di forma. Forse recupereremo De Jong e Muntari, ma sono tranquillo e felice della mia squadra. Oggi ha esordito il capitano Montolivo e sono contento: questa squadra al completo può reglarci grandi emozioni.…

Milan – Udinese: le pagelle dei rossoneri

Diego Lopez 6: Un sei politico. Lo spagnolo praticamente non è mai impegnato contro un’Udinese che pensa solo a difendersi. Bonera 6,5: Le critiche nel pre partita sono piovute come grandine (e anche giustamente a nostro parere) per la sua presenza in campo, ma lui gioca una egregia partita, proponendosi spesso in avanti. Mexes 6: Poco lavoro da svolgere oggi, grazie anche all’attacco dell’Udinese praticamente inesistente, ma pare che abbiamo recuperato “dall’armadietto” un’importante pedina. Rami 7: Dopo la grande prestazione come terzino nel derby, ritorna al centro con un’altra grande prestazione. Annienta Di Natale con fisico ed esperienza e non gli viene convalidato un gol valido. Armero 5: Sicuramente ha…

Udinese: Stramaccioni e Di Natale i talismani anti Milan

Domani pomeriggio, in una delle rare partite pomeridiane, il Milan affronta l’Udinese di Stramaccioni e Di Natale, veri e propri tabù da sfatare per i nostri ragazzi. L’attaccante napoletano rimane un vero spauracchio: uno dei pochi marcatori nella storia a raggiungere il traguardo delle 200 reti e i rossoneri tra le sue vittime preferite. 12 gol in 21 partite contro il Milan in serie A, solo contro Lazio e Roma (13 reti) ha segnato di più. E se vogliamo continuare a parlare di statistiche negative, senza dubbio non possiamo non citare Stramaccioni, imbattuto nei tre precedenti ufficiali contro il Milan: precisamente 2 successi per il mister dei friulani e un…

Meteore rossonere: Yoann Gourcuff

Forse un pò ce lo ricordiamo ancora, il ragazzo che sbarcato a Milano nel 2006 fu presentato come l’erede di Zidane. Sembrava un vero affare: un talento cristallino, dal sicuro avvenire, acquistato dal Rennes per soli 3 milioni di euro. In effetti disputa una buona stagione, quella 2006/07, rimasta negli annali per la vittoria in Champions League. Non gli bastano però sette presenze e un gol in Europa per guadagnarsi la convocazione alla magica finale-rivincita contro il Liverpool. La sua seconda stagione però trascorre nell’anonimato. In totale con la maglia rossonera disputa 52 gare segnando tre gol (uno in Champions, due in serie A). La sua carriera proseguirà poi al…

Milan – Inter: tutte le dichiarazioni dei protagonisti

Inzaghi: come sempre non posso rimproverare nulla alla squadra, le occasioni gridano vendetta, è stata una partita comunque equilibrata, anche l’Inter ha fatto una buona gara. Dispiace per El Shaarawy, sarebbe stato il massimo per lui decidere un derby, poi questi sono proprio i suoi palloni, anche io ne ho sbagliati così, deve stare sereno. Siamo stati raggiunti su una nostra palla rinviata male, anche se stavamo soffrendo, ma è normale contro questa Inter. Comunque andiamo avanti, sappiamo che dobbiamo crescere, lo spirito e la voglia ci sono e secondo me anche un buon gioco. Domenica dobbiamo ottenere per forza i tre punti a San Siro, non dobbiamo guardare la classifica…

Milan – Inter: le pagelle dei rossoneri

Diego Lopez 6,5: Salva la gara all’inizio su Icardi, bene su Kuzmanovic nel secondo tempo e comunque le palle alte in area sono tutte sue. Forse leggermente in ritardo sul tiro di Obi. Rami 7: Grande prova del francese che (parole sue) per la prima volta in carriera ha giocato da terzino. Tanta grinta e stavolta fa vedere anche belle giocate: esperimento senza dubbio riuscito. Mexes 6,5: Ottima anche la prova del capitano francese, onestamente tutti si aspettavano molto di meno. Qualche errore che non mai manca, ma in generale guida con attenzione e personalità la difesa rossonera. Zapata 6: Sufficiente anche la prova del colombiano che si fa guidare…

Milan – Inter: le 4 sfide del derby

Come ogni big match che si rispetti anche questo Derby della Madonnina sarà caratterizzato da numerose sfide nella sfida, analizziamone qualcuna: Torres – Palacio: sfida tra delusi. Torres finora ha segnato un solo gol mostrandosi spesso avulso dal gioco della squadra. Le colpe sembrano essere due: il problema alla caviglia che lo attanaglia da inizio stagione e la mancanza di un gioco corale che gli permetta di attirare a sé più palloni possibile. Come lui stesso ha affermato qualche giorno fa, il suo rendimento dipende molto dalla squadra: se la squadra funziona, funziona anche lui. Palacio in verità tra campionato ed Europa League è ancora a secco di reti, ma…

Mission News Theme by Compete Themes.