Press "Enter" to skip to content

Bonaventura: “Quinto, sesto posto consono al nostro livello. Futuro? Vedremo…”

Ieri alla Scuola Militare Teuliè a Milano ha avuto luogo il Premio Gentleman Fair Play 2016. I premiati nelle varie categorie sono stati Josè Mauri, Bacca, Honda e Jack Bonaventura, che ha rilasciato delle dichiarazioni a MilanNews.it. Sulla sua stagione personale: “E’ stata positiva, ho giocato con intensità, riuscendo a fare ottime cose. Sono contento dell’apporto che ho dato. La squadra deve cercare di arrivare in Europa, gli ultimi risultati non sono stati belli, ora possiamo solo rimboccarci le maniche per cercare di arrivare sesti e giocare al massimo la Finale di Coppa Italia. Non so se riuscirò ad essere disponibile col Bologna, ma per la Roma ci sarò”. Sulla stagione della squadra: “A fine campionato la classifica rispecchia i valori della squadra. Il Milan avrebbe potuto fare meglio ma non penso avrebbe potuto lottare con Juve, Napoli e Roma. La quinta/sesta posizione è più consona al nostro livello, ora dobbiamo cercare di dare il massimo per superare il Sassuolo. Brocchi? Siamo calciatori e dobbiamo pensare al campo. A prescindere dall’allenatore dobbiamo dare il 100%. Siamo in una squadra blasonata, dobbiamo mantenere alte le nostre prestazioni”. Sul futuro: “Non penso a quello che accadrà questa estate, è una situazione cruciale per la nostra stagione. E’ ovvio che cercherò di finire al meglio la stagione poi vedremo…”.


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone
Mission News Theme by Compete Themes.