Press "Enter" to skip to content

Brocchi si inventa qualcosa per provare a battere la noia. Ma la noia è favorita.

Mentre Gianni Rivera si augura di rivedere al più presto un unico allenatore per tutta la stagione, senza surreali staffette di fine stagione, e mentre Berlusconi valuta la possibilità di vendere il club ai cinesi, il Milan si appresta ad affrontare stasera il Carpi. Si tratta di un avversario che negli ultimi cinque turni ha ottenuto più o meno gli stessi punti dei rossoneri (solo uno in meno). Coinvolta nella spietata lotta per non retrocedere, la squadra di Castori ha bisogno di altri punti per non essere risucchiata nel vortice della serie B. L’unico precedente tra le 2 squadre a San Siro è il 2-1 di tre mesi fa, nei quarti di finale di Coppa Italia. 

Brocchi schiererà la sua squadra con la “tripla A” in difesa insieme a Romagnoli. A centrocampo l’infortunato Bertolacci sarà sostituito da Andrea Poli, con la novità Boateng al posto di Kucka, squalificato. Ancora una volta bocciato Honda.

Le probabili formazioni: 

Milan (4-3-1-2): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Poli, Montolivo, Bonaventura; Boateng; Bacca, Balotelli. Allenatore: Brocchi. Squalificati: Kucka. Indisponibili: Niang, Luiz Adriano, Bertolacci. 

Carpi (3-5-1-1): Belec; Zaccardo, Romagnoli, Suagher; Sabelli, Crimi, Cofie, Martinho, Letizia; Lollo; Mbakogu. Allenatore: Castori Squalificati: Gagliolo. Indisponibili: Brkic, Gnahorè. 

Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook, Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove! --> Social Zone
Sei un appassionato di scommesse? Scopri il bonus di benvenuto Sisal!
Mission News Theme by Compete Themes.