Press "Enter" to skip to content

Il Milan ha ricominciato a fare il Milan…

Mihajlovic è convinto che sabato sera con l’Atalanta sarà la vera gara della svolta. Molte cose sono però cambiate nella sfida contro il Torino: è lì probabilmente che il Milan ha innescato una marcia in più. Nonostante il pareggio, dovuto poi a tanta sfortuna e qualche disattenzione difensiva, i rossoneri presentarono un gioco di squadra discreto, lontano parente di quello tristemente ammirato nella figuraccia interna contro il Napoli. Non a caso dopo quella trasferta sono arrivate tre vittorie consecutive, ultima quella davvero convincente all’Olimpico con la Lazio.

Tra i fattori di questa bella risalita c’è il passaggio al 4-3-3 attuato da Mihajlovic, che ha favorito la compattezza della squadra e una maggiore tranquillità difensiva. La rinascita di Bertolacci e Cerci, giocatori che pur avendo storie differenti, si sono riaccesi dopo aver vissuto periodi difficili e ora rivestono un ruolo prezioso nello scacchiere rossonero. La classe di veri campioni come Bacca e Bonaventura, in grado di far fare il vero salto di qualità ad una squadra ancora comunque carente dal punto di vista qualitativo.


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone
Mission News Theme by Compete Themes.