Press "Enter" to skip to content

Italia – Belgio, Fiamminghi e Valloni? Noi vogliamo solo campioni!

Tutto pronto? Bene, si comincia. Inizia questa sera l’avventura della nostra nazionale agli europei. Il fischio d’inizio della partita sarà alle 21, teatro della prima sfida, lo Stade des Lumieres di LioneL’avversario? Il Belgio, una delle squadre con le maggiori chance per la vittoria finale (così dicono), di sicuro uno dei peggiori team che si potessero trovare all’esordio. Non potendo contare su una qualità eccelsa gli uomini di Conte dovranno puntare sull’intensità, lo spirito di sacrificio e sugli automatismi che dovranno essere eseguiti a memoria. Ed è proprio su questi punti che il coach leccese sembra puntare.

Gli azzurri partiranno, quindi, con un undici rodato che sembra garantire il maggior equilibrio tra i reparti. In difesa Conte punterà tutto sul blocco juventino, a partire dal capitano Gigi Buffon. In attacco ci si affiderà alla coppia Pellè-Éder, mentre a centrocampo c’è ancora qualche dubbio specie sugli esterni dove Candreva sembra essere l’unico certo del posto (fascia destra). Sulla fascia sinistra Darmian sembra essere avvantaggiato su El Shaarawy: meno spinta ma più copertura. In mezzo al campo, oltre al veterano De Rossi, vedremo Parolo e Giaccherini. Ovviamente il modulo scelto è il 3-5-2.

E questo Belgio che tutti dicono sia così forte? La squadra di Wilmots è una formazione che conta numerosi giovani, però già molto esperti di competizioni internazionali. Basta pensare a Coutois, uno dei portieri più forti al mondo, che ha difeso la porta di Atletico Madrid prima e Chelsea poi. La lista si allarga se consideriamo centrocampisti e attaccanti come Witsel, Hazard, De Bruyne o i “nostri” Nainggolan e Mertens. Gran bella formazione quella belga dunque, che arriva a questo europeo forte del secondo posto del ranking Fifa, dietro solamente all’Argentina.

Una sfida davvero difficile ma che di certo ci permetterà di capire di che pasta siamo fatti. Saremo capaci di tenere testa a questo Belgio? Inizieremo questo europeo bene o male? Vittoria ed euforia oppure sconfitta e rassegnazione? Inutile farsi tante domande, andiamo in campo a giocarcela. Vogliamo in campo 11 campioni!

La sfida sarà arbitrata da Clattenburg, l’inglese che ha diretto anche la recente finale di Champions tra Real Madrid e Atletico Madrid.

ITALIA (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva, Parolo, De Rossi, Giaccherini, Darmian; Pellè, Éder. C.t.: Conte

BELGIO (4-2-3-1): Courtois; Alderweireld, Danayer, Vermaelen, Vertonghen; Nainggolan, Witsel; Hazard, De Bruyne, Mertens; Lukaku. C.t.: Willmots


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone
Mission News Theme by Compete Themes.