Press "Enter" to skip to content

La prima di Cristian Brocchi: spazio al trequartista

40 i giorni da qui alla fine della stagione. Giorni importanti per il giovane tecnico rossonero, giorni decisivi per poter apportare cambiamenti significativi e per salvare la faccia della società e della sua credibilità!

Brocchi sembrerebbe aver già lasciato il segno in questi primi giorni: giustamente, ha scelto di evitare una rivoluzione tecnico/tattica che tutti si aspettavano, indirizzandosi invece verso un semplice cambio di modulo (passando dal 4-4-2 di Mihajlovic al 4-3-1-2 che tanto piace a Berlusconi). I protagonisti, a quanto pare, saranno gli stessi per 10/11: l’unico a rimetterci sembrerebbe Honda. Quindi saranno regolarmente in campo: Montolivo, Alex, e compagnia. In attacco Brocchi conferma Balotelli, per la buona partita con la Juventus, e Bacca, anche se non nel suo momento migliore.

Sul fronte opposto, Montella dovrà fare a meno di diverse pedine, soprattutto in mezzo al campo e in difesa: non prenderanno parte del match Ivan, Carbonero, Sala e Ranocchia. Attacco pressoché invariato, con Quagliarella, Soriano e ballottaggio Cassano/Alvarez per una maglia da titolare, con quest’ultimo preferito.

SAMPDORIA (3-4-2-1): Viviano; Diakité, Silvestre, Moisander; De Silvestri, Fernando, Kristicic, Dodò; Alvarez, Soriano; Quagliarella. All. Montella

MILAN (4-3-1-2): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, De Sciglio; Kucka, Montolivo, Bertolacci; Bonaventura; Balotelli, Bacca. All. Brocchi


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone
Mission News Theme by Compete Themes.