Press "Enter" to skip to content

Mario Yepes: “Resterò in questo mondo da allenatore”

Mario Yepes, al Milan tra il 2010 e il 2013 e capitano della nazionale colombiana dà l’addio al calcio. In rossonero ha vinto, pur senza giocare, la Supercoppa Italiana vinta a Pechino contro l’Inter nell’agosto del 2011. Nel dicembre 2012 ha anche indossato la fascia di capitano rossonera in una gara vinta a Torino contro i granata.
“Questo è per me un giorno importante, da oggi non farò più parte di nessuna squadra come calciatore. Ringrazio Dio per aver avuto la possibilità di fare una grande carriera: adesso mi sento una persona preparata per il futuro. Come sarà appunto il futuro? Ho approfittato degli ultimi anni di carriera per farmi trovare pronto per qualsiasi obiettivo voglia raggiungere, ancora non so cosa farò, ma magari lo capirò presto. L’agente? Non credo, ho preso il patentino da allenatore, a partire da oggi valuterò i progetti che mi verranno offerti, il calcio continuerà a far parte della mia vita perché è quello che mi appassiona. Il ritiro? Mi sarebbe piaciuto terminare la carriera in Colombia, magari nel Deportivo Calì, ma purtroppo non e’ stato possibile nonostante ne avessi tutta la voglia”.


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone
Mission News Theme by Compete Themes.