Press "Enter" to skip to content

Mercato Milan: fatta per Suso, ancora calda la pista Nastasic

Difesa – Accelerata per il centrale del Manchester City Nastasic: il Milan potrebbe far leva sul bisogno dei Citizens di sfoltire la rosa. Galliani è in costante contatto col suo agente, Ramadani, e punta al prestito con diritto di riscatto ad una cifra ragionevole. Attenzione però alle possibili rivali: su di lui ci sono anche l’Inter e soprattutto lo Schalke 04. Per quanto riguarda gli esterni i nomi su cui lavora la dirigenza rossonera sono sempre gli stessi: Pasqual, 33 anni, in scadenza con la Fiorentina (su cui punterebbe volentieri Inzaghi) e l’argentino del River Plate Vangioni, il cui problema è l’alta valutazione: gli argentini chiedono 7 milioni, Galliani è fermo a 4. In stand by invece Armero, già dato per partente: in questo mese si valuteranno bene le condizioni di Abate e De Sciglio e poi si prenderà una decisione sul colombiano, promesso sposo del Genoa. Da registrare un interesse di Cesena e Bologna per il terzo portiere rossonero, Michael Agazzi.

 

Centrocampo – Brutte notizie per quanto riguarda il croato Brozovic. Secondo i tabloid inglesi il forte centrocampista della Dinamo Zagabria pare abbia trovato un accordo con l’Arsenal e potrebbe cambiare casacca già a gennaio, alla Dinamo 5 milioni di sterline. Ancora però nulla di ufficiale, rimane ancora quindi tutto da vedere. In questi giorni poi è uscito dal cilindro anche il nome di Thiago Motta, che pare in rotta con il Psg, pista che però non convincerebbe appieno Inzaghi e Galliani, che lo giudicano troppo lento per il gioco rossonero. Molto più concreta la pista che porta a Mario Suarez dell’Atletico Madrid, che però non lascerebbe partire in prestito ma solo a titolo definitivo. I buoni rapporti con la dirigenza dei colchoneros potrebbero favorire l’operazione, che comunque pare più fattibile a giugno che a gennaio. L’alternativa (non tanto gradita però ai tifosi) è il nigeriano Mikel del Chelsea che non riesce a trovare molto spazio con Mourinho: l’ennesimo scarto dei londinesi? Oppure Baselli dell’Atalanta, su cui è forte la concorrenza della Fiorentina. Sul fronte Suso la “quasi” conferma di Galliani arriva durante la presentazione di Cerci: il giocatore pare essersi accordato con i rossoneri per luglio e firmerà un quadriennale. Ancora non è escluso che arrivi già ora a fronte di un indennizzo da versare al Liverpool. Sul fronte partenze Saponara ha quasi raggiunto l’accordo con l’Atalanta, mentre sempre pronto a dire addio Van Ginkel: se non ora, sarà in estate. Le ultime voci sono relative a Nigel De Jong, uno dei giocatori che fino a pochi mesi fa sembravano intoccabili: così non è più, perchè per lui ci sono diversi interessamenti dall’estero.

 

Attacco – In questo mese dovrebbe concludersi la trattativa per la cessione (almeno in prestito) di Niang che non ha praticamente giocato in questi mesi: Udinese e Newcastle su di lui. La Ternana ha invece smentito un interesse per Mastour. Dopo aver acquisito Cerci, il mercato potrebbe portare una punta: Destro sembra ormai aver di fatto chiuso la sua esperienza con la Roma, ma difficilmente verrà ceduto in questa finestra di mercato a meno di qualche offerta più che interessante che il Milan comunque non può proporre. L’alternativa rimane sempre Okaka, molto gradito ad Inzaghi, soprattutto nel caso dovesse andar via Pazzini prima della scadenza del contratto. Nelle ultime ore ha preso corpo il nome di Osvaldo in rotta con l’Inter: su di lui anche la Fiorentina e il Torino, ma con un’offerta adeguata l’italo-argentino potrebbe cambiare casacca ma non città…


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone
Mission News Theme by Compete Themes.