Press "Enter" to skip to content

Milan – Carpi: le pagelle dei rossoneri

Donnarumma 7: Serata da spettatore non pagante, e sarebbe finita così non fosse per un volo all’ultimo minuto che salva il risultato.

Abate 7: A parte Gigio, è il migliore dei suoi. Non molla un attimo e cerca in tutti i modi di sfornare assist utili ai compagni, mentre si rivela sempre puntuale in difesa.

Alex 6: Partita ordinata ed efficace. Gli attaccanti emiliani non gli riservano troppi grattacapi. Alla fine spreca anche l’occasione per buttarla dentro.

Romagnoli 6: Come il compagno di reparto, non commette sbavature e porta a casa una sufficienza in una serata praticamente noiosa.

Antonelli 5: Il problema del terzino a questo punto del campionato sembra essere la stanchezza. Non spinge come sa anche se il voto sarebbe stato diverso se Belec non gli avesse negato il gol.

Montolivo 4,5: Come al solito lento e compassato, fa poco o nulla per illuminare la scena ed esce tra i fischi, giustissimi, di San Siro. Come se non bastasse regala a Crimi un pallone che poteva costare caro.

Poli 5,5: Come al solito combatte e non si risparmia mai, ma non è per nulla utile in fase offensiva, dove non sa mai cosa fare. (Dall’85’ Locatelli s.v.: Esordio per il baby centrocampista, speriamo di rivederlo in qualche altra occasione).

Bonaventura 5,5: Continua il suo momento di affanno, ma non potrebbe essere altrimenti dopo un intero campionato da titolare, nonostante cerchi in tutti i modi il colpo vincente.

Boateng 4,5: Brutta partita per il ghanese, che sembra perennemente imballato e lezioso. Anche lui, come quasi tutti, esce tra i fischi dei poveri tifosi rossoneri. (Dal 62’ Josè Mauri 6: Gioca per mezz’ora ed è autore di tanti buoni spunti. Brocchi dovrebbe avere più fiducia in lui).

Balotelli 5: Due passi indietro rispetto alla gara di Marassi. Il catenaccio di Castori probabilmente lo innervosisce e lui insiste nel cercare improbabili colpi da maestro.

Bacca 5,5: Un’altra brutta prestazione per il colombiano che soffre dannatamente la mancanza di un centrocampo di qualità che possa sostenerlo. Esce polemizzando con Abbiati. (Dal 70’ Menez 5: Anche lui combina poco).

Brocchi 5: Non convince l’inserimento di Boateng e comunque non si vedono tracce del suo gioco spumeggiante promesso. D’altronde, con questo materiale a disposizione, è difficile far meglio.      

Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook, Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove! --> Social Zone
Sei un appassionato di scommesse? Scopri il bonus di benvenuto Sisal!
Mission News Theme by Compete Themes.