Press "Enter" to skip to content

Milan – Catania: la squadra non brilla, ma la classifica si sta aggiustando

Ad un certo punto del secondo tempo alzi la mano chi non ha temuto per nulla il clamoroso pareggio del Catania. Un pareggio che sarebbe stato disastroso, che avrebbe sancito la fine ufficiale del campionato. Invece siamo ancora qui, col fiatone di certo, ma siamo ancora qui a lottare disperatamente per un posto in Europa. Fortuna che di fronte non avevamo una corazzata pazzesca, ma un avversario che non ha avuto la forza e la furbizia per cogliere punti. In effetti ora tocca a Seedorf cercare di far ruotare in modo intelligente tutte le risorse disponibili in rosa, altrimenti questo correre verso il sesto posto si fermerà molto prima di quanto immaginassimo. Se da una parte Taarabt cresce di partita in partita, Balo sembra assumere le sembianze di un vero leader, Poli è sempre generoso con tanta corsa e ottimi inserimenti, dall’altra parte Kakà sembra seriamente provato da questa lunga stagione, non abbiamo un terzino sinistro adeguato e la condizione generale della squadra non è apparsa per nulla ottimale. Ora occorre solo portare a casa i tre punti col Livorno e poi presentarsi all’Olimpico contro una super Roma nel miglior modo possibile. Il derby sancirà poi in modo definitivo il destino di questa squadra!


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone
Mission News Theme by Compete Themes.