Press "Enter" to skip to content

Milan – Parma: le pagelle dei rossoneri

Diego Lopez 6 Al minuto 23 prende gol dal numero 23 del Parma. Un paio di parate non eccessivamente impegnative, per il resto spettatore della partita.

Bocchetti 5.5 Perde la marcatura di Nocerino e l’ex rossonero ringrazia, pareggiando il parziale.

Alex 6 Palo su calcio di punizione. Sfortunato.

Rami 6 Alcune ottime chiusure, un bel tiro in porta, un dribbling azzardato che stava per far segnare il Parma. Nel complesso in ripresa.

Zaccardo 6.5 Buoni i suoi tempi di inserimento. Proprio in uno dei suoi avanzamenti riesce a procurarsi il calcio di rigore che muove il risultato della partita. Poi segna il 3-1 alla sua ex squadra, tutto questo nella sua prima partita dall’inizio.

Van Ginkel 5 Si fa notare solo per i ripetuti passaggi all’indietro. Faccia timida alla De Sciglio, atteggiamento timido, acquisto inutile. Ammonito per un fallo assolutamente non cattivo: un fallo timido (dal 46′ Essien 5.5 Impreciso. Anche lui si è rivelato un acquisto inutile)

Poli 5.5 Errore aereo sul calcio piazzato che poi genera il pareggio. Non brilla per niente, ma dimostra una certa tenacia.

Honda 6 Nel primo tempo fa ammonire Gobbi. Perde diversi palloni, alterna cose belle a cose brutte.

Menez 6.5 Rigore, gol partita e assist per Zaccardo. Il suo piede c’è sempre.

Destro 6 Sfiora il gol di testa, in una occasione e basta. Cercato male dai compagni, lui un certo impegno ce lo mette (dal 28′ s.t. Muntari 6 Entra nel finale senza combinare i consueti disastri)

Cerci 6 Genera un cartellino giallo e da una sua ripartenza nasce il raddoppio di Menez. Piano piano la sua intesa con Menez migliora.

Inzaghi 6 Piccoli segnali di ripresa, dopo ben 48 giorni senza vittoria. La sua panchina è salva, almeno per ora.


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone
Mission News Theme by Compete Themes.