Press "Enter" to skip to content

Napoli – Milan, Mihajlovic: “A Napoli senza paura, possiamo metterli in difficoltà”

Conferenza stampa di mister Sinisa Mihajlovic alla vigilia del “Monday night” al San Paolo di Napoli. Sulla gara: “E’ importante, questo deve essere il girone delle rivincite. Loro possono risorpassare ancora la Juve e faranno di tutto per vincere, ma noi andiamo a Napoli senza paura. Se giochiamo come sappiamo possiamo metterli in difficoltà, in questo momento Sarri non credo sia così felice di incontrarci”. Sul Napoli: “Ha perso due partite che poteva anche pareggiare. Saranno arrabbiati, giocano in casa, quindi non credo che le ultime due sconfitte possono cambiare i giudizi sul Napoli. Sarà difficile per noi, ma anche per loro. Queste sono partite più facili da preparare rispetto ad altre, mi piacerebbe giocare una partita come questa, marcare Higuain sarebbe un bel duello”. Su Romagnoli: “Ha avuto la febbre per diversi giorni, ora non ne ha più ma non sta ancora al massimo. Viene in panchina, speriamo non serva farlo entrare”. Sul suo futuro: “Ho un contratto, a fine anno se saremo tutti contenti di continuare lo faremo. Se dovessi andare via spero di trovare un’altra squadra eventualmente, non mi piacerebbe restare a casa a non lavorare. Fino a poco fa si parlava di ultima spiaggia, poi l’abbiamo superata e ora si parla dell’anno prossimo. A me piace comunque lavorare sotto pressione, non è un problema”. Su Balotelli: “Le notizie su di lui sono amplificate, talvolta è stato messo in mezzo anche se non c’entrava nulla. Queste cose devono dargli la rabbia giusta per cambiare la situazione. Lui deve cambiare atteggiamento, indipendentemente da quanto gioca deve dare sempre il massimo. Non importa quanto giochi, uno può essere determinante anche se giochi pochi minuti”.


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone
Mission News Theme by Compete Themes.