Press "Enter" to skip to content

Siamo sesti e (forse) sesti saremo, dilly-ding, dilly-dong

Dalla ventesima giornata siamo stabilmente collocati al sesto posto della classifica e da lì non ci schioda nessuno. Tra l’altro le squadre che stanno sopra vincono e quelle che inseguono stentano un pò come il Milan. L’unica curiosità rimasta è se finiremo sesti piuttosto che settimi…

Comunque, per ingannare il poco tempo che rimane da qui alla fine del campionato e per provare a sfruttare la possibilità che gli è stata concessa, il nuovo tecnico Cristian Brocchi deve pur far qualcosa, perciò in queste ore si diverte a provare tutti i trequartisti possibili e immaginabili. Dopo Bonaventura e Boateng, con i quali abbiamo segnato solo 1 gol in due partite, pare che adesso toccherà al giapponese Honda. Come andranno le cose lo sapremo presto, già domani per l’ora di cena. 

Di sicuro nella prossima partita sarà assente Balotelli, per squalifica, allora diventa probabile in avanti l’impiego di Jeremy Menez, che in questo campionato non ha mai lasciato traccia del suo talento. Il destino suo, di Bacca, di Balotelli e di Luiz Adriano si gioca tutto in queste partite che rimangono. Certo che è tremendamente difficile continuare a seguire il Milan solo per soddisfare queste piccole curiosità. Ma che altro si può fare fino al 21 maggio?


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone
Mission News Theme by Compete Themes.