Press "Enter" to skip to content

Alla scoperta dell’ultima sillaba miliardaria: Jack Ma

Vendita Milan: uno dei nomi più scritti in queste ore è quello di Jack Ma, fondatore del colosso Alibaba – e-commerce dallo stampo internazionale che nel 2012 ha gestito oltre 170 miliardi di dollari in vendite (una somma, per intenderci, maggiore anche delle vendite di eBay e Amazon.com). Jack Ma è l’ennesimo magnate che sarebbe interessato ad acquistare il club di Berlusconi (in passato ne abbiamo sentite di tutti i colori, dagli sceicchi, ai miliardari brasiliani, ma anche russi e chi più ne ha più ne metta).

Vediamo chi è: stiamo parlando del secondo uomo più ricco della Cina, e comproprietario del Guangzhou Evergrande Taobao (il club più importante della Chinese Super League). Ma vorrebbe convincere Silvio Berlusconi, in settimana, ma come al solito sarebbe un’utopia pensare di poter chiudere in tempi così brevi. Il negoziato è attualmente in fase di stallo. Per adesso la holding della famiglia Berlusconi, con l’aiuto di Fininvest, sta valutando la reale composizione della cordata, per poter verificare poi la disponibilità e la veridicità delle risorse del gruppo asiatico. Silvio Berlusconi valuta il club per un valore di circa 700 milioni di euro, debiti inclusi (che si aggirano intorno ai 200 milioni di euro e che crescono ogni anno).

Saranno giorni di fuoco per tutti gli amanti del diavolo; nel breve termine Berlusconi potrebbe decidere se procedere o meno con la trattativa e soprattutto se vendere, dopo 30 anni, il Milan.


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone
Mission News Theme by Compete Themes.