Author Archive

Bilancio di fine danno

Domenica sera il vaso è caduto facendo un gran rumore. Ok, è successo, di certo non possiamo tornare indietro. Ora che il danno è fatto, fermiamoci un attimo a constatarne l’entità. Beh, dai, tutto sommato poteva andare peggio. A ben vedere, i cocci si

Betis-Milan 1-1, le pagelle dei rossoneri

Reina 6 Nel finale commette un errore sanguinoso, regalando una palla a Guardado, ma effettua anche una paratona su Tello, che consente al Milan di non stare a leccarsi le ferite di una sconfitta che sarebbe stata bruttissima. Musacchio 6 Primo tempo pieno di

Piccola elegante meraviglia: Siviglia

Situata nel sud ovest della Spagna, nella regione dell’Andalusia, Siviglia è una città calda, solare e romantica, con una storia tanto travagliata quanto ricca. Il tempo, infatti, ha voluto che assorbisse variegati e input artistici e culturali, che l’hanno caratterizzata in maniera assolutamente unica.

I problemi di Gattuso, per uno che torna ce ne sono tre fuoriuso

Falcidiato dalle assenze e dagli acciacchi, il Milan va ad Udine per provare a rendere più credibile la propria candidatura ad arrivare fra le top 4 del campionato. Il problema numero uno di Gennaro Gattuso sarà trovare un degno sostituto di Lucas Biglia (out

Classifica squadre più in forma: Milan al terzo posto

Prendendo in considerazione i risultati delle ultime 5 partite giocate da ogni squadra della serie A, si evince che la squadra più in forma del campionato è l‘Inter di Luciano Spalletti (15 punti). A breve distanza i campioni d’Italia della Juventus (13) e poi,

AC Milan next matches in 2018

16 partite da qui alla fine dell’anno, con un crescendo di impegni che avrà il suo periodo più intenso a dicembre, quando il Milan disputerà ben 7 matches, di cui sei di campionato. L’auspicio di mister Gattuso è, ovviamente, che si possa arrivare ad

Polonia-Italia 0-1, le pagelle degli azzurri

Donnarumma: 6,5 Due parate importanti, in una serata tutto sommato tranquilla. Florenzi: 6.5 Bene nei cross, buona vena propositiva, sempre attento. Il portiere polacco gli nega un gol. Bonucci: 6 Ordinaria amministrazione, soliti cambi di gioco, partita diligente senza mai soffrire particolarmente. Del resto la palla la

Rossonera Doc: Elena Morali

Conduttrice, modella, cantante e showgirl, Elena Morali (nata il 28 gennaio 1990) è una donna di spettacolo estremamente versatile e molto bella. Qualità che le hanno consentito di farsi notare già 18enne, quando partecipava (con buoni risultati) a diversi concorsi di bellezza. A 20 anni

Contro il Chievo Musacchio e Zapata coppia centrale

Out Caldara per infortunio (principio di Pubalgia, a quanto pare), la notizia dell’ultima ora è che anche Romagnoli non sarà della partita. Dunque la coppia centrale di difesa non potrà che essere composta da Musacchio e Zapata. Salgono le quotazioni del nuovo acquisto Laxalt,

Positività, ottimismo e poche note stonate

La giornata di oggi a Milanello si aprirà con la consueta conferenza stampa della vigilia, prevista per le ore 14.30, alla quale seguirà (alle ore 17.00) l’ultimo allenamento di rifinitura. Grazie ai gol di Cutrone e Higuain, il Milan ha innegabilmente ritrovato il sorriso

Empoli – Milan 1-1: rossoneri troppo brutti per essere veri

Empoli – Milan 1-1 Donnarumma 6.5 Fa il suo senza errori anzi con molta bravura in un paio di occasioni. Ma la lode se la prende il collega della squadra avversaria. Calabria e Musacchio 5.5 Pur senza particolare infamia, non brillano e talvolta risultano

A Empoli si cercano nuovi indizi, ma di cosa?

In classifica Empoli e Milan stanno praticamente insieme, nei pressi dei bassifondi, seppure i rossoneri abbiano giocato una partita in meno. Non c’è nulla di entusiasmante nell’avvio di campionato di entrambe le squadre, forse ad eccezione di un pò di bel gioco effettivamente sfoggiato

Tutto è incerto (ma la soluzione è davanti ai nostri occhi)

Nel caso già pensiate di aver capito tutto, vogliate accettare la possibilità di potere sbagliare le vostre previsioni. Perchè effettivamente, la vostra opinione potrebbe presto trovare conferme oppure fare i conti con eventi magari opposti a quelli che voi state analizzando ora. L’unica certezza

Dudelange, Lussemburgo

Non è certo, ma è altamente probabile che la squadra di calcio del Dudelange è l’unico motivo per cui casualmente vi imbatterete, nella vostra vita, in questo nome. Dudelange è un comune del Lussemburgo meridionale a cui hanno sorprendentemente dato lo status di città.

Il flop degli ultimi tecnici del Milan continua altrove

Giro di boa di settembre. Di cosa parliamo? Vediamo un pò. La nazionale è ormai argomento troppo lugubre, perciò meglio evitare. Di plusvalenze fittizie e penalizzazioni? Troppo deprimente. Allora magari della crisi di Cristiano Ronaldo che non riesce più a far gol? Anche questo

Una nobile d’Europa uccisa da se stessa

Solo 2 partite vinte e la miseria di 8 gol nelle ultime 10 partite giocate rendono completamente disastroso il cammino recente della nazionale italiana. A voler analizzare il cadavere azzurro, compiendo una sorta di esame autoptico, possiamo anche dire che esiste uno spartiacque decisivo

Cutrone piega la Roma all’ultimo respiro. Le pagelle dei nostri

Donnarumma 5.5 Impacciato con i piedi e spesso a vuoto nelle uscite. Non è il suo periodo migliore. Calabria 6.5 Corsa, sacrificio, generosità, spirito costruttivo (e un brivido nel finale). Cosa gli manca? Forse un pò di cattiveria. Romagnoli & Musacchio 7 Partita pressochè

Milan-Roma, le probabili formazioni

Dopo aver perso non malissimamente a Napoli, il Milan, incompleto e ancora alla ricerca del suo miglior assetto (non dimentichiamo che sono out Conti e Strinic) affronta oggi una delle top 4 d’Europa, semifinalista nell’ultima Champions League: la Roma. In pratica, per i rossoneri

Napoli-Milan 3-2, le pagelle di Donnarumma e compagni

Donnarumma 6 Sui gol del Napoli non poteva far molto di più (o forse poteva..?); non sicurissimo con i piedi, bravo su Insigne. Calabria 6 Gran gol ma anche grandi disattenzioni difensive. Deve ancora trovare il giusto equilibrio. Musacchio 5 Complice insieme a Biglia del

I numeri di maglia del Milan 2018-2019

Mattia Caldara ha scelto il 33, mentre Gonzalo Higuain non poteva che optare per il “maledetto” numero 9. Da Reina a Cutrone, ecco tutti i numeri di maglia dei giocatori rossoneri per la stagione ormai al via: Portieri: 25 Reina, 90 A. Donnarumma, 99 G. Donnarumma;

TAS: Tutti A Sperare

Se Yonghong Li dovesse farsi una domanda e darsi una risposta, la domanda sarebbe “Perchè?” e la risposta sarebbe “Non lo so”. Forse si è già posto questa domanda e si è già dato la risposta, nella sua inviolabile intimità orientale. Noi di certo

Nuova avventura per il milanista Renzo Rosso

Con un post pubblicato sui social, due giorni fa Renzo Rosso si è consacrato ufficialmente come nuovo proprietario del Vicenza Calcio. Il noto imprenditore negli ultimi tempi (e negli scorsi anni) è stato più volte associato al club di Yonghong Li come possibile acquirente o socio

Quelli che al Milan ci vanno 5 volte all’anno (e da molti anni consecutivi)

Sono loro, sono tornati, immortali come zombi. Imbattibili, non li sconfiggerai mai finchè saranno in attività o fino a quando non raggiungeranno l’età della pensione. Alcuni sopravviveranno anche a quella soglia. Highlander delle emozioni di qualità e del sentimentalismo. La loro prossima squadra sarà

Portoghesi, che croci (e che delizie)

O boi bravo na terra alheia se fa manso – dice un proverbio portoghese. Il bue coraggioso diviene mansueto nella terra altrui. E’ successo spesso con i calciatori lusitani, nel campionato italiano. Eppure allo stesso tempo non mancano gli esempi di giocatori portoghesi venuti a