Author Archive

Tutto è incerto (ma la soluzione è davanti ai nostri occhi)

Nel caso già pensiate di aver capito tutto, vogliate accettare la possibilità di potere sbagliare le vostre previsioni. Perchè effettivamente, la vostra opinione potrebbe presto trovare conferme oppure fare i conti con eventi magari opposti a quelli che voi state analizzando ora. L’unica certezza

Dudelange, Lussemburgo

Non è certo, ma è altamente probabile che la squadra di calcio del Dudelange è l’unico motivo per cui casualmente vi imbatterete, nella vostra vita, in questo nome. Dudelange è un comune del Lussemburgo meridionale a cui hanno sorprendentemente dato lo status di città.

Il flop degli ultimi tecnici del Milan continua altrove

Giro di boa di settembre. Di cosa parliamo? Vediamo un pò. La nazionale è ormai argomento troppo lugubre, perciò meglio evitare. Di plusvalenze fittizie e penalizzazioni? Troppo deprimente. Allora magari della crisi di Cristiano Ronaldo che non riesce più a far gol? Anche questo

Una nobile d’Europa uccisa da se stessa

Solo 2 partite vinte e la miseria di 8 gol nelle ultime 10 partite giocate rendono completamente disastroso il cammino recente della nazionale italiana. A voler analizzare il cadavere azzurro, compiendo una sorta di esame autoptico, possiamo anche dire che esiste uno spartiacque decisivo

Cutrone piega la Roma all’ultimo respiro. Le pagelle dei nostri

Donnarumma 5.5 Impacciato con i piedi e spesso a vuoto nelle uscite. Non è il suo periodo migliore. Calabria 6.5 Corsa, sacrificio, generosità, spirito costruttivo (e un brivido nel finale). Cosa gli manca? Forse un pò di cattiveria. Romagnoli & Musacchio 7 Partita pressochè

Milan-Roma, le probabili formazioni

Dopo aver perso non malissimamente a Napoli, il Milan, incompleto e ancora alla ricerca del suo miglior assetto (non dimentichiamo che sono out Conti e Strinic) affronta oggi una delle top 4 d’Europa, semifinalista nell’ultima Champions League: la Roma. In pratica, per i rossoneri

Napoli-Milan 3-2, le pagelle di Donnarumma e compagni

Donnarumma 6 Sui gol del Napoli non poteva far molto di più (o forse poteva..?); non sicurissimo con i piedi, bravo su Insigne. Calabria 6 Gran gol ma anche grandi disattenzioni difensive. Deve ancora trovare il giusto equilibrio. Musacchio 5 Complice insieme a Biglia del

I numeri di maglia del Milan 2018-2019

Mattia Caldara ha scelto il 33, mentre Gonzalo Higuain non poteva che optare per il “maledetto” numero 9. Da Reina a Cutrone, ecco tutti i numeri di maglia dei giocatori rossoneri per la stagione ormai al via: Portieri: 25 Reina, 90 A. Donnarumma, 99 G. Donnarumma;

TAS: Tutti A Sperare

Se Yonghong Li dovesse farsi una domanda e darsi una risposta, la domanda sarebbe “Perchè?” e la risposta sarebbe “Non lo so”. Forse si è già posto questa domanda e si è già dato la risposta, nella sua inviolabile intimità orientale. Noi di certo

Nuova avventura per il milanista Renzo Rosso

Con un post pubblicato sui social, due giorni fa Renzo Rosso si è consacrato ufficialmente come nuovo proprietario del Vicenza Calcio. Il noto imprenditore negli ultimi tempi (e negli scorsi anni) è stato più volte associato al club di Yonghong Li come possibile acquirente o socio

Quelli che al Milan ci vanno 5 volte all’anno (e da molti anni consecutivi)

Sono loro, sono tornati, immortali come zombi. Imbattibili, non li sconfiggerai mai finchè saranno in attività o fino a quando non raggiungeranno l’età della pensione. Alcuni sopravviveranno anche a quella soglia. Highlander delle emozioni di qualità e del sentimentalismo. La loro prossima squadra sarà

Portoghesi, che croci (e che delizie)

O boi bravo na terra alheia se fa manso – dice un proverbio portoghese. Il bue coraggioso diviene mansueto nella terra altrui. E’ successo spesso con i calciatori lusitani, nel campionato italiano. Eppure allo stesso tempo non mancano gli esempi di giocatori portoghesi venuti a

Benvenuti nel mese più scuro dell’anno

Mentre il Milan precipita sempre più giù nel ranking Uefa, stiamo entrando nel mese che deciderà le sorti del club rossonero, relativamente a Europa e, in parte, alla campagna acquisti che verrà. I dirigenti del Diavolo hanno promesso 3-4 acquisti di valore, ma è

Suso out, spazio a Cutrone. Quanti italiani in campo in Milan-Fiorentina!

Potrebbe essere l’ultima partita di Donnarumma e Kalinic con la maglia del Milan, ma anche di altri giocatori. Non l’ultima di Suso, che sarà assente per infortunio e dunque la sua ultima gara potrebbe perfino averla già giocata. Una sfida con tanti italiani in

Nel diluvio di Bergamo solo un pareggio, ma poteva andare peggio. Le pagelle dei nostri

Donnarumma 5.5 I buoni interventi non mancano (anche perchè a un certo punto è un tiro al bersaglio), le gravi incertezze neanche, vedi pareggio dei padroni di casa. Non sta diventando un caso. Lo è sempre stato. Abate 5 Avversari più vispi di lui,

Il primo trofeo dell’era cinese o l’ennesimo del ciclo bianconero?

Un altro trofeo nazionale che si aggiungerà ai tanti già vinti dalla Juve all’interno dei nostri confini, oppure la spunterà a sorpresa il Milan? L’attesa è molta, sugli spalti e fuori.  Sono previsti 65.000 spettatori, per un incasso che si aggirerà intorno ai quattro milioni di euro. Già

Milan: progetto seconda squadra. Quali vantaggi porterebbe

Voi direte, c’è già una seconda squadra a Milano: l’Internazionale, che in Europa ha vinto perfino qualche trofeo importante, sebbene ne abbia vinti meno della metà del Milan, come anche i sassi sanno. Ma non è questo il discorso perchè stiamo invece parlando della possibilità

La primavera degli addii

Partiamo dai fatti più recenti. La Svezia ha ufficializzato che il 36enne Zlatan Ibrahimovic non parteciperà ai Mondiali di Russia. Pare che alcuni suoi ex compagni non lo volessero più fra i piedi. Lui ha replicato con ironia mica tanto velata: “Senza di me la

L’imprendibile: Roberto Donadoni

Ci sono calciatori che possono farti innamorare del gioco del calcio: Roberto Donadoni, a mio personalissimo parere, è stato (anzi è) uno di questi. Nato in un piccolo comune del Bergamasco nel settembre del 1963, annata peraltro eccezionale per la produzione di talenti («El

Chi pensa allo scudetto e chi al tandem imperfetto

Non solo il derby romano nella 32ma di serie A. Oggi ci sono anche Juve-Sampdoria e Milan-Napoli. Se a Roma si parla di Champions League, i risultati delle due altre partite sono importanti in chiave scudetto. Ed anche in ottica europea, per il Milan. Se

Non è questione di età ma di qualità: ben vengano i 31enni come Callejon

Voci, croci, pensieri atroci. Privarsi di Suso? Non sia mai! Così la pensa una forte corrente di pensiero milanista, mi ci metto anche io fra questi, se non altro perchè ho sempre puntato su Suso, anche quando gente come Inzaghi non lo faceva mai

Spunti di flessione

Ci siamo. Il campionato volge al termine: il rettilineo finale ormai è in vista e la volata per il primo posto, se volata sarà, è un discorso ristretto a due squadre, con la Juventus nettamente favorita. Il nuovo Milan dell’era cinese, se tutto va bene, può

Juve – Milan: potenza contro tendenza

Numeri: Dybala da solo segna quanto i 3 migliori cannonieri del Milan messi insieme (un gol in meno, ad esser pignoli). Potremmo quasi fermarci qui, perchè questo dato spiega già molte cose. Oppure il fatto che Higuain, da solo, segna più di Suso e Cutrone

Argentina-Italia: lacrime da ingoiare

Amichevole Argentina-Italia. Già il fatto che si giochi a Manchester un pò trasmette indifferenza da parte del suolo italiano nei confronti di una partita che non vale nulla. Comunque era in programma, l’Argentina si deve preparare al Mondiale, perciò facciamole il favore di allenarla