Author Archive

Berardi, da cigno a brutto anatroccolo

Capita, a volte, che accadano fenomeni inspiegabili razionalmente. L’ involuzione di Domenico Berardi è uno di questi casi. Negli ultimi decenni raramente è accaduto qualcosa di simile. Dagli 11 gol della stagione 2012-2013 ai 31 gol realizzati nei due campionati successivi. Poi il calo:

Discorso già chiuso a Razgrad. Le pagelle di Romagnoli e compagni

Donnarumma 6: Bravo su Misidjan, meno bravo in alcuni disimpegni, ma è un peccato molto veniale. Abate 5:  Fallaccio (e giallo) in avvio, tiraccio al 15′ , in difficoltà un pò per tutta la partita (dal 59′ Rodriguez 6,5: Entra e subito segna il rigore della sicurezza.

Razgrad, Bulgaria

Bulgaria nord orientale, quasi al confine con la Romania. La città si chiama Razgrad, poco meno di 40.000 abitanti se comprendiamo anche i paesini intorno. Gli archeologi non hanno ancora determinato con precisione la data di nascita di questo centro, ma una cosa è

Un altro derby vinto: al Milan il trofeo Caroli Hotels under 14

Trionfo rossonero nella finale di uno dei tornei giovanili più importanti a livello internazionale. A Gallipoli, in terra salentina, ieri 13 febbraio il Milan di Stefano Nava ha sconfitto con il punteggio di 3 a 1 i “cugini” dell’Inter guidati in panchina da Mandelli.

Spal-Milan 0-4, le pagelle di Cutrone e compagni

Donnarumma 6 Ad intimorirlo è più la barba di Antenucci che altro. Il palo gli è amico. Abate 6,5 Efficacie, rude e pratico quanto basta. Non conosce la mollezza e ciò rappresenta certamente una qualità. Bonucci 6 Preciso, pulito e ordinato. Qualche mirabile lancio

Spal – Milan 2-4, era il 31 maggio del 1964

Campionato 1963-64. Era il Milan del presidente Felice Riva, Giuseppe Viani ricopriva la carica di direttore tecnico, in campo Rivera illuminava la scena. L’allenatore era l’argentino Luis Antonio Carniglia, a cui, i primi giorni di marzo, subentrò Nils Liedholm, che aiutò il Diavolo a

Gattuso – Montella, la sfida continua

Stessa rosa a disposizione, stessa stagione. Due allenatori diversi. Due rendimenti… per il momento simili. Se andiamo ad analizzare le prime 9 gare in campionato di entrambi, viene fuori il seguente bilancio parziale: Montella: 12 gol fatti, 13 subiti, 13 punti ottenuti. Gattuso: 11

Serie A: Milan terzo nella classifica dei corner

Secondo le statistiche della serie A, consultabili qui, il Milan è al terzo posto per numero di calci d’angolo ottenuti nel corrente campionato. Un altro dato, oltre a quello dei tiri, che testimonia la bontà del lavoro di Gattuso. Il calcio d’angolo, di per

Milan – Lazio, semifinale di andata di C.Italia: le probabili formazioni

Non è la Champions e nemmeno l’Europa League, ma intorno alla partita di stasera una certa importanza c’è. Chi vince il doppio scontro potrà giocarsi la finale, e con essa la possibilità di alzare una coppa al cielo. Milan – Lazio vale molto per

Milan, possibili partenze nelle prossime ore

Mentre alcune big di serie A si fanno notare più che altro per una serie di rifiuti ricevuti e affari sfumati, di certo non sono calde, ma almeno tiepide queste ultime ore di calciomercato, per il Milan. Dopo la partenza di Zanellato direzione Crotone, Mirabelli

Milan – Lazio, Cutrone in rampa di lancio, Inzaghi senza Immobile

La sfida di oggi fra Milan e Lazio è un succoso antipasto di quella di Coppa Italia che verrà fra qualche giorno, l’occasione, forse ultima per i rossoneri, di risalire la china e avvicinarsi al vagone di testa. La classifica non lascia spazio ad

Mica male Keisuke Honda in Messico

Ve lo ricordate Keisuke Honda? Certo che sì, del resto è passato così poco tempo da quando vestiva la casacca rossonera. Il giapponese classe 1986 adesso gioca con la maglia bianco – blu del  Pachuca, squadra messicana che ha cominciato benino il suo campionato

Occhio malocchio prezzemolo e finocchio

Un occhio, magari non troppo attento, certamente i tifosi del Milan lo butteranno alla partita di stasera fra Lazio e Udinese. Sia perchè c’è da augurarsi che l’Udinese non perda (ma anche che non vinca, essendo a pochissimi punti dai rossoneri), sia perchè la

Cagliari-Milan: i probabili schieramenti in campo

Una squadra che punta solo a salvarsi, possibilmente in modo tranquillo, affronta stasera alle ore 18.00 una squadra che non sa ancora se può ambire a qualcosa, impelagata com’è al centro della classifica, a pochi punti dalla zona Europa League, ma comunque fuori dalla

21ma giornata di A: le principali quote degli scommettitori

Il big match della imminente ventunesima giornata di campionato è senza dubbio Inter-Roma. Stando alle quote degli scommettitori Snai, potrebbe esserci un sostanziale equilibrio, con l’Inter favorita per via del fattore campo (quota 2,35); la vittoria dei giallorossi è data invece a 2,95, il pareggio

Mai più un mago sul rettangolo di gioco: l’addio di Ronaldinho

A breve distanza dall’addio di Francesco Totti, stavolta tocca a Ronaldinho appendere le scarpe al chiodo, a conclusione di una carriera ricca di vittorie, trofei, gol e numeri da circo. Lo ha annunciato il fratello Roberto de Assis Moreira in un’intervista rilasciata a O Globo: «E’ finita,

Milan, allenamenti ripresi e Conti prende la rincorsa

Con la doppia seduta di allenamento odierna, il Milan ha ripreso ad allenarsi a pieno ritmo in vista della ripresa del campionato (domenica l’avversario, in esterna, sarà il Cagliari). Allenamento, ma solo uno, anche domani a mezzogiorno, mentre mercoledì ancora due sedute per gli

Calciomercato, piovono bombe

Un veloce ed incompleto riepilogo di quanto ho letto in questi giorni. Cominciamo con le bombe di mercato: Marco Fassone starebbe pensando di liberarsi in un solo colpo di Gigio Donnarumma e di Gattuso, per portare a Milanello Reina e Maurizio Sarri. La soffiata giunge

Mirabelli (quasi) come il primo Marotta alla Juve: i punti di differenza in classifica sono pochi

Premessa. Questo non è un articolo di difesa nei confronti di Mirabelli, si tratta invece del tentativo di dare un giudizio equilibrato. Quanto sto per dire, infatti, si basa esclusivamente sui numeri di due classifiche a confronto. Perche’ questo confronto? Perche’ nel Milan nuovi

Episodi ed… episoldi decisivi

Ho gia’ scritto come, a mio parere, questa stagione del Milan sia stata pesantemente condizionata (anche) dalla sfortuna. In questo articolo del 20 dicembre mi ero soffermato in particolare sull’infortunio di Andrea Conti. Recentemente anche il giornalista Paolo Condo’ ha scritto qualcosa di simile a

Milan: in casa fra i peggiori attacchi della serie A

In questi primi quattro mesi della nuova era cinese, è chiaro a tutti che il Milan ha palesato diversi limiti. Fra questi, particolare gravita’ assume la sterilita’ dell’attacco, specialmente nelle partite casalinghe. Infatti, se andiamo a confrontare il numero dei gol segnati dagli attaccanti

Dicembre 2017, i flop rossoneri

Borini I tempi dell’arrembaggio e dei miracoli di volonta’ sono finiti, almeno cosi’ sembra. Nella migliore partita del mese, cioe’ il derby vinto con grande spirito di sacrificio da parte di tutti, lui non gioca. Abate E’ lui a creare i presupposti per il

Fiorentina-Milan, i probabili schieramenti in campo

A Firenze per vedere se è tutto vero, per avere la conferma che la meritata vittoria di coppa con l’Inter può realmente essere l’inizio di una resurrezione troppe volte intravista, ma mai concretizzatasi veramente. Gattuso, il nuovo condottiero, cercherà di dar fiducia agli uomini

Un derby senza Donnarumma, ma con Yonghong Li

La notizia di oggi è che Gianluigi Donnarumma salterà il derby per un problema all’inguine. Occasione per Storari per disputare una partita importante. Di importante ci sarà anche la presenza del presidente rossonero Yonghong Li, che solo altre due volte aveva assistito a un