Press "Enter" to skip to content

Posts tagged as “Berlusconi”

Li allontana Commisso mentre Berlusconi passa all’incasso

Mancano poche ore al termine ultimo entro il quale Yonghong Li (o chi per esso) dovrà rimborsare i 32 milioni di euro anticipati dal fondo Elliott per completare l’aumento di capitale deliberato nei mesi scorsi. Sono quindi giorni delicati per la cessione del club rossonero sebbene la trattativa prosegua ora a fari spenti, dopo un susseguirsi di tira e molla tra il presidente Li e il tycoon italo-americano Rocco Commisso. Ma sono giorni di evidente soddisfazione per il gruppo Fininvest e di conseguenza la famiglia Berlusconi: il bilancio consolidato del 2017 registra un profitto netto di 867,7 milioni di euro a fronte del rosso di bilancio da 120,2 milioni registrato…

Elliott e Berlusconi alleati contro Vivendi

Bastano due indizi a fare una prova. E quando gli indizi son più di due la prova rischia di diventare quasi schiacciante. È notizia d’inizio Marzo che il fondo statunitense Elliott ha rastrellato il 6% di azioni di Tim, diventandone il secondo socio di maggioranza dopo Vivendi, attualmente fermo al 23.9%. L’obiettivo dell’hedge fund è contrastare la gestione della società di TLC da parte della Company francese, entrando direttamente a dar parte del Consiglio di Amministrazione. Un intervento salutato positivamente tanto a Palazzo Chigi, dove la gestione di Vivendi non piace affatto, quanto da Berlusconi, che contro la società di Vincent Bollorè sta combattendo da tempo su un altro fronte:…

I veri Presidenti non esistono più

È un fatto abbastanza lampante eppure spesso passa sotto traccia, quasi inosservato. Di cosa stiamo parlando? Beh, del fatto che nella Milano calcistica non esistono più i presidenti di una volta. Sostengo questa tesi e ne parlo anche con molta nostalgia. Sembrano passati infatti anni luce da quando sulle tribune del Giuseppe Meazza vedevamo seduti Silvio Berlusconi o Massimo Moratti, eppure non è poi trascorso tutto quel tempo. Al di là dei loro difetti o dei loro errori, possiamo tranquillamente affermare che due persone e due personalità così mancano sia al calcio milanese che a quello italiano. Insomma due presidenti tifosi pronti a gioire o soffrire al fianco della loro…

Ipotesi di riciclaggio per Berlusconi: nuova bufera sul Milan

Come se non bastassero le tante voci e indiscrezioni che si sono susseguite in questi mesi circa la nuova proprietà cinese del Milan, ecco comparire all’orizzonte una nuova presunta bufera che coinvolgerebbe Berlusconi e Yonghong Li, naturalmente sulla cessione del club. Ipotesi di riciclaggio – Come riportato da “La Stampa” e dal “Secolo XIX”, la Procura di Milano starebbe indagando sulla vendita del Milan, che sarebbe avvenuta a “prezzo gonfiato” per poi consentire il rientro di una “cifra sostanziosa” attraverso canali internazionali: insomma, per Berlusconi si ipotizza un reato di riciclaggio. La vendita del club (chiusa a circa 720 milioni), stando alle indagini sarebbe avvenuta ad una cifra di circa…

Rallegratevi gente, è tornato Berlusconi

Il Milan non se la passa bene, 5 sconfitte in 11 partite di campionato e ben 16 gol subiti, Montella corre sulla lama di un rasoio, Gattuso è stato preavvisato e la dirigenza deciderà il da farsi durante la sosta per i playoff delle Nazionali, in funzione dei risultati ottenuti. L’eventualità è quella di un cambio alla guida tecnica della squadra. Con l’inevitabile conseguenza di veder sfumare ancora prima di dicembre la possibilità di raggiungere il quarto posto in classifica, utile alla qualificazione alla prossima Champions. Come se ciò non bastasse, reduci da dolcetti e scherzetti vari, ecco saltar fuori l’ex presidente Berlusconi, euforico per la campagna elettorale in fermento:…

Berlusconi: “Ses ha garantito caparre significative, ma in caso l’affare saltasse continueremo noi”

Al quotidiano La Verità è tornato a parlare Silvio Berlusconi: con la questione closing piatto forte. Il presidente ha cercato di tranquillizzare i tifosi, disorientati e delusi da una trattativa che sembra non avere fine. “Io ci sono, la mia famiglia anche, procederemo con la vendita della società solo qualora ci siano tutte le garanzie sia finanziarie che di impegno per il rilancio del club”. Rassicurazioni quindi sul futuro del Milan, anche se dovesse saltare l’affare con Ses: “La parte cinese è stata condizionata da alcune difficoltà, ma ha garantito caparre significative: siamo pronti a rispettare i nostri impegni e pensiamo che gli acquirenti rispetteranno i loro. Se l’operazione non…

Closing, ogni parola è ormai superflua. I tifosi continuano a chiedere solo chiarezza

Abbiamo la netta sensazione che ogni parola spesa nel parlare della situazione closing (sia in positivo che in negativo, non è quello il punto) sia del tutto superflua. Da una parte i pessimisti urlano alla farsa sin dall’inizio, dall’altra gli ottimisti difendono a spada tratta la cordata cinese credendo e sperando di rivedere un giorno il Milan di un tempo. La vicenda ha assunto però, e non da adesso, toni a dir poco farseschi, tra rinvii, rassicurazioni, ulteriori rinvii, interrogativi, contratti firmati e poi ancora rinvii. Ecco perché è ormai del tutto superfluo continuare a scrivere di questa faccenda: come si fa a prendere parte in una vicenda in cui…

Ci mancherà Silvio Berlusconi?

Domanda appositamente provocatoria. A voi Silvio mancherà oppure no? Siamo a poco meno di una settimana dal closing e, di conseguenza, a pochi giorni da un passaggio che definire epocale non è affatto un’esagerazione. Piaccia o non piaccia (e qui non vogliamo entrare in faccende politiche o di altro genere), Berlusconi ha cambiato la storia del calcio italiano. Il 20 febbraio 1986, giorno in cui l’ex premier rilevò il Milan oramai precipitato in una grave crisi societaria e finanziaria, è una data da ricordare. Da quel momento in poi sappiamo tutti com’è andata, 31 anni in cui il Presidente ha vinto ben 29 trofei ed è riuscito, con parecchie sue…

Milan – Fiorentina: ennesimo capitolo di un romanzo e la fine di un libro

Questo Milan continua a regalarci storie romanzate, domenica dopo domenica: storie di uomini che riescono a reagire ad ogni difficoltà, storie di sacrifici, di grinta e compattezza. E anche quella di ieri sera può essere vista in questo modo, l’ennesimo capitolo di una storia incredibile, contemporanea invece alla conclusione di un libro. Vittoria – Dopo un buonissimo primo tempo, chiuso in vantaggio grazie al trattore Kucka e al folletto Deulofeu, ecco che la Fiorentina, sulla carta superiore tecnicamente ai nostri ragazzi, ci mette alle corde. L’impressione è quella di un imminente tracollo, ma con grande difficoltà e spirito di unione, il Milan ottiene tre punti importantissimi in chiave Europa League.…

Berlusconi: “Emozionante e sorprendente la splendida coreografia dei ragazzi della Sud”

Raramente abbiamo visto un Berlusconi così emozionato, tantomeno al San Siro prima di una gara del Milan. Eppure l’incredibile lavoro dei ragazzi della Sud ha smosso anche l’animo del Presidente, che con un comunicato ha voluto ringraziare la curva per la splendida coreografia a lui dedicata. “Grazie, grazie, grazie. È stato bellissimo, emozionante e sorprendente. Arrivare a San Siro per una occasione importante come il derby di Milano, essere attorniato da tanti tifosi rossoneri che mi applaudivano e mi ringraziavano ma soprattutto, improvvisamente, vedere la splendida coreografia realizzata dai ragazzi della Curva Sud. Ancora grazie, grazie, grazie. I tifosi milanisti degli altri settori dello stadio hanno a lungo applaudito e…

Closing time, ci siamo: le date ufficiali

Adesso tutto è ufficiale. Dopo giorni, settimane, mesi di chiacchiericcio, supposizioni e paure dei più scettici, il closing, tra il Milan e la cordata cinese facente campo a Sino-Europe Sports, si farà. A tacere tutte queste voci e a fare chiarezza ci ha pensato il Milan con un comunicato ufficiale pubblicato sul suo sito: “Il Consiglio di Amministrazione di AC Milan, riunitosi in data odierna, ha deliberato su richiesta dell’azionista Fininvest S.p.A. di convocare l’Assemblea dei soci per il giorno 2 dicembre 2016, in prima convocazione e, occorrendo, per il giorno 13 dicembre 2016, in seconda convocazione. L’Assemblea sarà chiamata a deliberare, fra l’altro, in ordine alla composizione degli organi…

Gli auguri di Berlusconi a Trump

C’è chi sostiene che il trionfo di Donald Trump alle elezioni a stelle e strisce sia un evento, nel bene o nel male, rivoluzionario. Di certo si può dire che non ha lasciato indifferente proprio nessuno. Neanche il presidente del Milan Silvio Berlusconi, il quale ha inviato i propri auguri al nuovo leader americano. Berlusconi, che un tempo definì il tycoon «un incrocio tra Grillo e Salvini», ha detto di essere “convinto che Trump potrà garantire con autorevolezza ed equilibrio il difficile ruolo degli Stati Uniti come paese-guida del mondo libero”. Due personaggi tutto sommato piuttosto simili, Donald e Silvio: non è un caso che in uno dei tanti talk…

L’eredità di Galliani e Berlusconi a metà tra fortuna e progetto

Gli ultimi quattro – cinque anni rossoneri sono stati caratterizzati dalle feroci critiche alla dirigenza milanista, tutte giustificatissime, che ha portato il Milan a diventare un’anonima squadra da centro classifica dopo aver vissuto anni di vittorie e soddisfazioni. Ancora dovranno spiegarci l’insensato allontanamento di Braida, uno dei migliori dirigenti al mondo, come insensata si è rivelata ad esempio la creazione della diarchia Barbara – Adriano. Ad ogni modo, e per fortuna, tutto ciò sta per divenire solo un ricordo. Fortuna e progetto – A dispetto della montagna di errori che si possono imputare ai sig. Galliani e Berlusconi, ciò che stanno per lasciarci (e ciò che stanno per lasciare ai…

Berlusconi, il tempo stringe. E’ arrivato il momento di lasciar andare il Milan

Ormai inevitabilmente il tempo stringe. Il 15 giugno è vicino, giorno in cui scadrà l’esclusività con i cinesi, e solo in quei giorni sapremo davvero cosa avrà deciso Silvio Berlusconi. La cosa più grave sarebbe una proroga della scadenza (ipotesi non del tutto remota), che costringerebbe a rimandare tutte le strategie di mercato almeno a fine mese. E il tempo stringe anche per i tifosi, terrorizzati alla possibilità di vedere un altro anno di umiliazioni e fallimenti, una volta abituati a vedere il Milan trionfare in tutti i campi d’Europa, ora ormai abituati da cinque anni a questa parte a vedere una provincialotta dimenarsi per un preliminare di Europa League.…

Berlusconi convinto della cessione: ecco il piano dei cinesi

Il progetto – Stando a quanto riportato dal Corriere della Sera, Silvio Berlusconi ieri avrebbe dato il suo consenso a proseguire nella trattativa di cessione delle quote del Milan in quanto la cordata cinese in ballo è ritenuta seria ed affidabile. Come svela anche Il Sole 24 Ore, tale cordata ha presentato il proprio progetto attraverso un dossier consegnato a Fininvest. Questo prevede un fondo di investimento della portata di un miliardo di euro circa, creato da 7-8 imprenditori tra cui la società Evergrande, Robin Li e il fondo immobiliare China Fortune Land Development, proprietario del club cinese Hebei Fortune, mentre è esclusa la presenza del magnate Jack Ma. Inoltre…

Mission News Theme by Compete Themes.