Press "Enter" to skip to content

Posts tagged as “Cutrone”

Top 11 minutaggio Milan: la formazione sarebbe questa

Se prendiamo in considerazione il minutaggio del giocatori del Milan in campionato, la formazione ideale di Gennaro Gattuso sarebbe la seguente (schierandola con un 4-3-3): G.DonnarummaCalabriaMusacchioRomagnoliRodriguezBakayokoBigliaKessieCalhanogluCutroneSuso Da notare che volutamente non abbiamo considerato i cospicui minuti giocati da Gonzalo Higuain, ora al Chelsea. Se fosse ancora in rossonero, fra i titolari ci sarebbe anche lui (che per minutaggio scavalcherebbe Biglia): il Pipita ha infatti giocato poco più di 1000 minuti, quanto basta per rientrare fra gli 11 più utilizzati in campionato. Il polacco Piatek ha giocato solo poche decine di minuti meno di Higuain, probabilmente sarà sufficiente la partita odierna per metterli più o meno in parità a livello di…

Giù le mani da Patrick Cutrone!

Nelle ultime settimane si è vociferato, troppo e spesso, di una possibile cessione a fine stagione di Patrick Cutrone. Il giovane attaccante rossonero si è dovuto spesso sedere in panchina a causa dell’uragano Piatek (8 in 9 partite). La costanza di rendimento del centravanti polacco, la sua fame in zona goal, il suo killer instinct hanno, di fatto, trasformato il bomber italiano in valida alternativa da utilizzare magari a partita incorso, nei minuti finali. Mentre, nella prima parte di stagione, Patrick è stato utilizzato spesso anche dal primo minuto per varie ragioni come per esempio il rendimento poco brillante di Higuain, le squalifiche dell’argentino e un modulo a due punte…

Milan – Olympiacos: le pagelle di Reina e compagni

Reina 6: Incolpevole sul gol greco, per il resto non ha molto da fare ma se la cava sempre con tranquillità. Calabria 6: In fase difensiva commette qualche errore di troppo che cerca di compensare proponendosi spesso in fase offensiva. Zapata 5: Si vede che non gioca da parecchio tempo e alla prima stagionale da titolare perde la marcatura in occasione del gol e cicca in area avversaria una bella palla servitagli da Calhanoglu. Romagnoli 5,5: Non sta vivendo un bel periodo,e anche contro i greci si vede la sua difficoltà nel tenere a bada gli avversari, anche se non commette errori grossolani. Rodriguez 6,5: Buona la partita dello svizzero,…

Cutrone piega la Roma all’ultimo respiro. Le pagelle dei nostri

Donnarumma 5.5 Impacciato con i piedi e spesso a vuoto nelle uscite. Non è il suo periodo migliore. Calabria 6.5 Corsa, sacrificio, generosità, spirito costruttivo (e un brivido nel finale). Cosa gli manca? Forse un pò di cattiveria. Romagnoli & Musacchio 7 Partita pressochè perfetta per questi due ragazzotti che sembrano usciti da un film western di altri tempi. Rodriguez 7 Attento e preciso, anche nei cross. Assist per Kessie incluso. In generale sembra meno apatico e svogliato della passata stagione. Kessie 6.5 Ottimo primo tempo, da padrone del centrocampo. Quando si inserisce sa far male, come dimostra il gol. La sensazione è che possa dare ancora di più, che…

Verona con l’acqua alla gola, per il Milan una specie di allenamento

Proseguono gli allenamenti del Milan in vista della finale di Coppa Italia che si giocherà fra pochi giorni. Oggi è prevista una sorta di amichevole con il Verona, molto candidato a retrocedere in serie B. La squadra di Pecchia è pressochè spacciata, per prolungare almeno un pò l’agonia dovrebbe vincere oggi e augurarsi una vittoria del Benevento a Ferrara. Poi volendo si potrebbe anche sperare in un miracolo nelle prossime giornate, ma solo a voler essere sfacciatamente ottimisti. All’andata terminò 3-0 per gli scaligeri, di conseguenza ci si potrebbe aspettare voglia di rivincita da parte dei rossoneri. Ma la stessa cosa la si attendeva anche con il Benevento e sappiamo…

Primo marcatore Cutrone e vittoria del Milan scontata: le quote Sisal

Dopo l’incancellabile beffa dell’andata (il pareggio finale firmato dal portiere Brignoli), il Milan riuscirà a vincere contro il Benevento ormai retrocesso? Secondo le quote Sisal MatchPoint è pressochè certo: 1,22 la quota, molto bassa, a favore di tale evento. Il pareggio è ritenuto abbastanza improbabile, quotato 6,75, mentre un’eventuale affermazione dei campani è data a 12. Il risultato esatto più verosimile sembra essere il 2-0 per il Milan (quota 6,20). Da non sottovalutare la quota del primo marcatore Cutrone: 5,00 , dal momento che Gattuso potrebbe affidarsi proprio a lui dal primo minuto, dopo l’ultima non esaltante apparizione di Kalinic. Staremo a vedere come andrà a finire. Chi vuole scommetterci su, può approfittare del…

Spal-Milan 0-4, le pagelle di Cutrone e compagni

Donnarumma 6 Ad intimorirlo è più la barba di Antenucci che altro. Il palo gli è amico. Abate 6,5 Efficacie, rude e pratico quanto basta. Non conosce la mollezza e ciò rappresenta certamente una qualità. Bonucci 6 Preciso, pulito e ordinato. Qualche mirabile lancio in omaggio. Romagnoli 6 Ci mette la capoccia in occasione del vantaggio rossonero, soffre pochissimo Paloschi e compagni, ma commette un paio di errori di distrazione di troppo. Rodriguez 5 Lazzari lo brucia in un paio di occasioni con troppa facilità. Si limita troppo spesso al passaggio insignificante e sembra incapace di incidere (dal 84′ Borini 6,5 Bello il gol di sinistro, se lo meritava dopo le…

La strana vita dell’attacco rossonero

Anche il match di Coppa Italia con la Lazio ha messo in mostra ciò che si era già visto in precedenza, e cioè la grande differenza di forma che in questo momento stanno vivendo i nostri tre attaccanti, ricalcata anche dall’umore dei tifosi, per nulla clementi verso Kalinic e Andrè Silva, entusiasti invece dell’esplosività di Cutrone. Kalinic – Il croato è il grande flop del faraonico mercato rossonero: pagato 25 milioni circa, ma autore solo di 4 gol e tantissime occasioni sprecate. La partita simbolo quella interna col Torino, in cui la Sud, irritata per l’ennesima partita scialba, ha cominciato a fischiarlo e lui, al momento della sostituzione, ha risposto…

Milan – Lazio, Cutrone in rampa di lancio, Inzaghi senza Immobile

La sfida di oggi fra Milan e Lazio è un succoso antipasto di quella di Coppa Italia che verrà fra qualche giorno, l’occasione, forse ultima per i rossoneri, di risalire la china e avvicinarsi al vagone di testa. La classifica non lascia spazio ad ulteriori tentennamenti, ormai chi sbaglia è fuori dai giochi. Cutrone al posto di Kalinic, con l’inventiva di Suso e Calhanoglu a dar man forte al giovane italiano: Rino Gattuso dovrebbe compiere queste scelte in attacco, in occasione di questo cruciale match di campionato (ore 18.00). Per quanto riguarda gli altri dettagli della formazione, il tecnico calabrese dovrà rinunciare allo squalificato Rodriguez: gli esterni di difesa saranno…

Cutrone spazza via l’Inter. Le pagelle dei nostri

DONNARUMMA A. 7+: dall’anonimato alla gloria imperitura nel giro di 15 minuti. Para come il fratello, bravo al minuto 58 su Joao Mario e al minuto 86 su Perisic. Prima, sbriga di piede o di testa senza paura diverse situazioni ingarbugliate come al minuto 51 in libera uscita su tutti. Il VAR gli porta in ritardo il regalo di Natale. E se fosse lui il portiere di Coppa? ABATE 6: al minuto 30 effettua un gran recupero in copertura dopo errore di Bonucci. Esce azzoppato al minuto 53. Eminenza grigia. BONUCCI 6-: qualche errore in appoggio non richiesto. Da lì in avanti migliora lentamente, restando prudente e piazzando la palla…

Prospettive vincenti: è il settore giovanile il tesoro del Milan

Il settore giovanile del Barcellona, più comunemente chiamato “cantera”, è da anni visto come un esempio, un modello da seguire considerando il gran numero di campioni, o comunque buoni giocatori, che negli anni è riuscito a sfornare. Messi, Iniesta, Xavi, Puyol, Pique, Pedro, Fabregas, etc. Merito dei blaugrana è l’essere stati capaci di inserirli gradualmente in prima squadra fino a farli diventare pilastri e fondamenta dei successi avuti negli ultimi dieci anni. Altro settore giovanile invidiato da mezza Europa è quello dell’Ajax. I lanceri da sempre sono sinonimo di grandi giocatori, vedi Seedorf, Rijkaard, Bergkamp per fare giusto qualche esempio. In Italia non possiamo non citare il vivaio dell’Atalanta, da…

Patrick Cutrone: perchè non puntare su di lui?

Dopo il figurone del giovane attaccante classe ’98 con il Bayern (doppietta), è lecito porsi una domanda: visto che abbiamo un talento così prezioso in casa, perchè non cercare noi stessi di valorizzarlo (esattamente come accade con Donnarumma)? Patrick Cutrone non avrà forse un cognome di grande appeal come Morata o Belotti, ma è più giovane di entrambi e dunque ancor più “di prospettiva”. Cutrone è un combattente nato, gli piace il calcio inglese, il suo habitat naturale è il campo di gioco, dove lui è sempre pronto a sfoderare grinta, potenza, grande generosità e spirito di sacrificio. Oltre alle sue abilità tecniche, nella partita stravinta contro i tedeschi ha…

Milan ancora più young: Cutrone promosso in prima squadra

Ruolo: attaccante. Anno di nascita: 1998. Nome: Patrick Cutrone. Da oggi è ufficialmente nella prima squadra del Milan, con cui terminerà la stagione agli ordini di Montella. Corteggiato nei mesi scorsi da diversi club di serie B, fra i quali il Cittadella, Cutrone andrà dunque ad abbassare ulteriormente l’età media di una squadra già assai giovane, che negli ultimi anni ha promosso talenti come Donnarumma, Locatelli e Calabria. Cutrone, alto poco più di 1,80, è un attaccante moderno, che come ha ben dimostrato nella Primavera rossonera, può giocare sia come centravanti che come seconda punta. Ora che è partito Luiz Adriano, chissà, il baby talento potrebbe anche riuscire a ritagliarsi un…

Mission News Theme by Compete Themes.