Author Archive

Russia 2018, le possibili sorprese: attenzione a Salah e Milinkovic-Savic

Dopo tanto parlare, soprattutto in Italia a causa della mancata qualificazione, cominciano i mondiali in Russia, e come ogni torneo che si rispetti, anche questo di certo avrà le sue incredibili sorprese, quelle squadre che mai avremmo pensato di veder arrivare ai quarti o

Russia 2018: i convocati del Milan per il Mondiale

Tra qualche giorno comincerà finalmente il Mondiale in Russia, che rappresenterà un’ottima vetrina per i club, sia per vedere accrescere il valore dei propri giocatori, sia per vedere all’opera prospetti futuri protagonisti del mercato. Tra i club più rappresentati al torneo vi sono Manchester

Italia – Olanda, Mancini: “Stiamo costruendo, in futuro più forti”

Stasera all’Allianz Stadium andrà in scena la terza amichevole della nuova Nazionale targata Mancini. Ancora riflettori puntati su Mario Balotelli, il vero protagonista di queste amichevoli dopo essere stato lontano dall’azzurro per così tanto tempo: “Sono stato male in questi anni ma pensare al

Il no dell’Uefa non pregiudicherà il mercato: le opzioni in entrata e uscita

Molte preoccupazioni circondano in questi giorni i tifosi del Milan, dopo che l’Uefa ha rigettato la richiesta di settlement agreement da parte di Fassone. Un rifiuto che di certo lascia tanti interrogativi, soprattutto circa la legittimità di accentrare la propria analisi su Yonghong Li

Donnarumma – Cavani, fronte caldo sull’asse Milano – Parigi

Mentre i ragazzi sul campo cercano di guadagnarsi il sesto posto per evitare i preliminari di luglio, la dirigenza è già al lavoro in vista del mercato estivo. Cessione vicina – Naturalmente gran parte del mercato rossonero sarà condizionato dalle voci su Gigio Donnarumma.

Atalanta – Milan primo spareggio per l’Europa

Finale di campionato per nulla tranquillo quello che aspetta il Milan: la brutta sconfitta in finale di Coppa Italia consegna ai rossoneri due pesanti scontri diretti, che potrebbero regalare il sesto posto, i tanti odiati preliminari o addirittura un ottavo posto che significherebbe esclusione

Tutto nelle ultime tre gare: due strade per un unico obiettivo

Ormai siamo alla resa dei conti: due gare al termine del campionato e mercoledì finalissima di Coppa Italia con la Juve. Il Milan si gioca praticamente tutto in queste tre gare. Tutto può accadere – Una sfida quasi impossibile contro una Juventus nettamente più

Porte girevoli per l’attacco rossonero del prossimo anno

Mentre l’attenzione di tutti noi tifosi è rivolta alle ultime tre giornate di campionato e alla finale di Coppa Italia di mercoledi prossimo, la dirigenza rossonera già invece è pronta per affrontare il mercato estivo che impazzerà tra meno di un mese. Gattuso ha

Il benservito a Mirabelli non sarebbe la soluzione migliore

A stagione ancora non conclusa, con una finale di Coppa Italia da giocare e un sesto posto ancora tutto da raggiungere, già si odono tante voci sul prossimo assetto dirigenziale, con l’operato di Mirabelli sotto accusa. Isolare i ragazzi – Difficile in effetti non

La stagione è ancora aperta: vietato mollare proprio ora

Inevitabilmente l’inattesa sconfitta contro il Benevento ha lasciato strascichi pesanti sulla squadra. C’è chi parla di stanchezza, chi di mancanza di motivazioni dopo la Champions sfumata, chi addirittura comincia a dubitare dell’operato di Gattuso. L’unica cosa certa è che non è ancora tempo di

Torino – Milan sfida per l’Europa, non si può più sbagliare

Con la trasferta di Torino probabilmente inizia per il Milan un altro mini-campionato: abbandonati quasi definitivamente i sogni Champions League, ora l’obiettivo diventa battagliare per il sesto posto, utile alla qualificazione in Europa League. La Fiorentina comincia a mettere fiato sul collo, Atalanta e

La parata di Donnarumma riaccende speranze e timori

… E dopo il bel pareggio con il Napoli riecco che l’Italia  rossonera e non, ha ripreso in mano il tanto caro e simpatico tormentone Donnarumma. La strepitosa parata salvarisultato su Milik non ci ha fatto altro che ribadire, se ce n’era bisogno, l’immenso

Milan – Sassuolo: 3 considerazioni sul match

Il match di ieri sera al San Siro ci ha portato in consegna tanti motivi su cui riflettere. Noi ne abbiamo scelti tre. – Il pareggio interno col Sassuolo inevitabilmente ci dice che la lotta Champions ormai è qualcosa che non ci riguarda più,

Milan – Inter: vittoria o addio Champions, tutto in una sera

Derby dai risvolti calcisticamente drammatici quello che sta per inscenarsi al San Siro, soprattutto per i rossoneri. In caso di sconfitta infatti potremo dire definitivamente addio ai sogni Champions, una vittoria invece ci farebbe tornare prepotentemente in corsa. L’Inter pare arrivare meglio alla sfida,

Inghilterra – Italia: Di Biagio si gioca le ultime carte per la riconferma

Nessuna rivoluzione stasera per Gigi Di Biagio, sulla carta alla sua ultima gara da ct, nonostante la sconfitta contro l’Argentina di qualche giorno fa. Anche lui attenderà quindi il responso della Federcalcio di fine maggio, quando sarà svelato il nome del nuovo ct. Poche

Argentina – Italia, le pagelle degli Azzurri

Buffon 6: Senza colpe sui due gol subiti, evita un passivo peggiore salvando in un paio di occasioni. Florenzi 5: Purtroppo deve fronteggiare un pessimo cliente come Di Maria, e lui va spesso in difficoltà su quella fascia. (Dal 60’ Zappacosta 5: Non meglio

Tempi duri per frustrazioni e inquietudini nerazzurre

Tempi duri per gli interisti in questo periodo, sia per quanto riguarda i tifosi che per ciò che concerne la società. Il rinvio derby e la questione murales ha messo infatti in risalto tutte le frustrazioni e le inquietudini del popolo nerazzurro. Questione voucher

Viareggio Cup: agli ottavi rossoneri contro il Parma

Si è conclusa la prima parte del torneo di Viareggio, di certo assolutamente positiva per i ragazzi di Lupi, che con tre vittorie consecutive e senza gol subiti passano il girone 8 a punteggio pieno: 1 a 0 nella prima uscita con gli argentini

Arsenal – Milan: Gattuso sceglie le due punte per l’impresa

Per Gattuso e co. la parola d’ordine stasera è crederci. Perché un’impresa del genere sarebbe storica, perché l’entusiasmo c’è tutto e poi perché siamo il Milan. In conferenza il mister ha fatto chiaramente capire che non sarà una gita quella di stasera a Londra,

Viareggio Cup: comincia l’avventura dei ragazzi di mister Lupi

Riparte anche quest’anno il Viareggio Cup, che ha preso il via ieri con le prime gare dei gironi e soprattutto con il giuramento di Chiesa, astro nascente della Fiorentina, che ha partecipato a questo torneo nel 2015. Inevitabilmente questa non poteva non essere un’edizione

Milan – Arsenal: le pagelle dei rossoneri

Donnarumma 6,5: Uno dei pochi che evita la bocciatura: non può nulla sui due gol, mentre salva la baracca su altre due occasioni. Calabria 5: Probabilmente ha avvertito troppo la sua prima vera serata europea. Perde una palla clamorosa in occasione del primo gol

Merrill Lynch pronto a rifinanziare tutto il debito con Elliott

A causa della tragica scomparsa di Davide Astori, non abbiamo potuto assistere al derby di domenica sera, e con noi anche il presidente Yonghong Li, che oggi tornerà in Cina dopo aver trascorso la giornata di ieri a Milanello insieme a squadra e staff.

I top del mese di Febbraio

Romagnoli: insieme al compagno di reparto è diventato uno dei centrali migliori del campionato italiano, se non d’Europa. Sei partite consecutive senza subire gol: un dato che non si vedeva dalle parti di Milanello dai tempi di Nesta e Maldini. Non pensiamo sia un

I flop del mese di Febbraio

Kalinic: purtroppo il croato continua nel suo periodo negativo. Fuori per quasi tutto il mese per problemi muscolari, all’Olimpico con la Roma si fa notare per un bell’assist a Calabria, ma con la Lazio si divora un gol a porta vuota alla fine del