Press "Enter" to skip to content

Posts tagged as “Bonaventura”

Pagelle del Milan: Bonaventura serata no, bene Higuain

Cagliari – Milan 1-1. Le pagelle dei rossoneri: DONNARUMMA Primo tempo voto 5,5: può fare meglio sulla ribattuta di Joao Pedro, poi il palo lo salva da Barella. Secondo tempo voto 6: ordinaria amministrazione. CALABRIA Primo tempo voto 6-: dalla sua parte c’è il portafortuna Padoin che gli concede alquanta libertà di azione che lui non sfrutta sempre a dovere. Secondo tempo voto 6-: come nel primo. Nella seconda metà del tempo, gioca molto alto, praticamente da ala destra vecchia maniera ma senza pungere come potrebbe. MUSACCHIO Primo tempo voto 5,5: anche lui assaggia l’effetto Pavoletti che contro di noi si trasforma sempre in un supereroe. Secondo tempo voto 6:…

Italia – Olanda: pareggio fra due squadre in simili difficoltà. Le pagelle degli azzurri

PERIN Voto 7,5: dopo un’uscita iniziale trascorre un primo tempo sonnacchioso. Comincia a scaldarsi le mani parando al minuto 64 su colpo di testa di Depay, poi al minuto 70 fa il miracolo su Blind, al minuto 80 para ancora su Berghuis. Lui ce la mette tutta ma nulla può al minuto 87 sul colpo di testa di Ake. Poi ancora para bene su Depay al minuto 90. La tradizione Italiana dei portieri non finisce mai. ZAPPACOSTA Voto 5,0: invidioso della bella prestazione di D’Ambrosio tenta di imitarlo e di superarlo. Quasi ci riesce. Sciapo, anonimo, distratto. RUGANI Voto 6,5: a dire il vero non è che abbia di fronte…

Risulta evidente, servono centrocampisti!

Gattuso ha avuto il merito di rivalutare molti acquisti fatti in estate oltre a giocatori, già in rosa da più stagioni, che non stavano rendendo come erano soliti fare, come ad esempio Bonaventura, Calabria e Romagnoli. Ringhio è stato poi anche abile ad impostare una nuova preparazione atletica, che ha dato alla squadra quella brillantezza e quella condizione che erano mancate durante la prima parte di stagione. Analizzando bene la rosa, però, ci accorgiamo come a centrocampo il Milan sia dotato di poche alternative, infatti si contano solo sei veri e propri centrocampisti. I rossoneri hanno a disposizione Biglia, Bonaventura, Kessie, Locatelli, Josè Mauri e Montolivo. Certo, all’occorrenza alcuni laterali…

La vittoria torna con… Bonaventura. Le pagelle

DONNARUMMA Voto 6,5: vola al minuto 20 su azione d’angolo, poi ancora al minuto 44 e para al minuto 77, soffre l’agitazione della squadra che segue i due vantaggi. ABATE Voto 6-: insidioso tiro cross al minuto 2, spinge appena può, sebbene sia la sua fascia il punto debole dal quale arrivano le insidie per la porta rossonera. MUSACCHIO Voto 5,5: Destro gli scappa sull’azione del pari. BONUCCI Voto 6+: sta meglio e si vede, chiude, sostiene, lancia. Conferma di essere in costante risalita. Sfiora il gol di testa al minuto 41. Attualmente non sembra più essere lui il problema. RICARDO RODRIGUEZ Voto 6: ordinato, poco incisivo, fa molto il difensore e non pecca di…

Bonaventura, un derby per tornare il vero Jack

Finora, complici sia un rientro dall’infortunio più problematico del previsto che un momento difficile per tutta la squadra, Jack Bonaventura non è riuscito ad esprimersi ai suoi soliti livelli. Negli anni precedenti è sempre stato uno dei pochi a salvarsi, a dimostrare di essere veramente un giocatore degno di indossare la maglia rossonera. Lo scorso anno, dopo il suo infortunio al Friuli contro l’Udinese, il Milan ha avuto un vistoso calo sia a livello di risultato che di gioco. Bonaventura è un giocatore completo, dotato di tecnica, corsa e animo, capace allo stesso tempo sia di difendere che di attaccare, abile sia in fase di copertura che di spinta, capace…

Pagelle stagione 2016-2017: il centrocampo

BONAVENTURA 6,5 Sebbene assente di lungo corso per l’infortunio in quel di Udine, dove, tra l’altro, ci aveva portato in vantaggio, il buon Jack è risultato comunque il migliore del reparto mediano per rendimento. Questo ci fa capire quanto ci sia mancato il suo apporto di fosforo, corsa e tiro (da fermo e in movimento). Con lui assente sono calate irrimediabilmente le nostre chance di migliore classifica. Ma Jack non molla e il giorno del raduno sarà certamente bello, fresco e riposato per ripartire, palla al piede e testa alta, attorniato da ben altra compagnia. Giudizio finale: non andate via, torno subito. PASALIC 6,2 Non so se resterà o tornerà…

Gennaio mese horribilis: i top e flop del Milan

Il mese di gennaio è stato senza dubbio quello più difficile della gestione Montella, ma questo non ha fermato quei giocatori che da inizio stagione stanno tenendo una media voto importante. Purtroppo, però, è stato anche confermato il trend negativo di altri. Ecco i top: Suso: rimane sempre quasi l’unica fonte di gioco. Dribbling, fantasia e cross al bacio (chiedere a Bonaventura) sono il top del suo repertorio. Se solo ci fosse un vero centravanti in attacco… Bonaventura: di top ha anche la sfortuna purtroppo. Lo rivedremo probabilmente la prossima stagione. Ma il mese di gennaio è stato positivo, come sempre del resto. A centrocampo o in attacco non fa la…

Mission News Theme by Compete Themes.