Press "Enter" to skip to content

Posts tagged as “Josè Sosa”

Sosa & Suso

Sosa in Turchia e Suso ad un passo dal rinnovo fino al 2022. Il primo ha già sostenuto le visite mediche col Trazbonspor mentre il secondo dovrebbe sottoscrivere il prolungamento entro il termine sella settimana. Vicende diametralmente opposte ma ugualmente tribolate e di lunga gestazione. Forse strettamente correlate. Il Principito è stato sul piede di partenza per tutta la sessione estiva di calciomercato e quasi mai convocato, al pari di Paletta e Niang, a dimostrazione del fatto che società e mister Montella lo ritenevano fuori dal progetto. Lo spagnolo, al contrario, aveva un accordo con la precedente dirigenza per rinnovare il contratto con sensibile aumento dell’ingaggio a 2.5 milioni a stagione.…

Pagelle stagione 2016-2017: il centrocampo

BONAVENTURA 6,5 Sebbene assente di lungo corso per l’infortunio in quel di Udine, dove, tra l’altro, ci aveva portato in vantaggio, il buon Jack è risultato comunque il migliore del reparto mediano per rendimento. Questo ci fa capire quanto ci sia mancato il suo apporto di fosforo, corsa e tiro (da fermo e in movimento). Con lui assente sono calate irrimediabilmente le nostre chance di migliore classifica. Ma Jack non molla e il giorno del raduno sarà certamente bello, fresco e riposato per ripartire, palla al piede e testa alta, attorniato da ben altra compagnia. Giudizio finale: non andate via, torno subito. PASALIC 6,2 Non so se resterà o tornerà…

Josè Sosa alla prova del nove

La sfida dello Juventus Stadium è imminente. Il Milan affronterà l’impegno schierando in cabina di regia l’argentino Josè Sosa. Questa fino ad un paio di mesi fa sarebbe sembrata una provocazione o, quantomeno, un azzardo tecnico per i tifosi rossoneri che hanno accolto con freddezza, per non dire fastidio in agosto il “Platense” ex Napoli. Col passare dei mesi si è capito tuttavia che tra Vincenzo e Josè (come lo chiama sempre il nostro Mister nelle conferenze stampa), alla reciproca stima professionale, si aggiungeva una sincera stima umana; i due si intendono, si piacciono, le due personalità sembrano integrarsi perfettamente. Il giocatore è dotato di uno spiccato senso tattico se…

Milan – Chievo: le pagelle sorridono a Sosa, Bacca e Deulofeu

DONNARUMMA 6,5: para due volte su Birsa a cui nega il gol dell’ex e la seconda soprattutto è la classica paratona alla Gigio. Attento in uscita alta. Con i piedi non commette più gli errori di un po’ di tempo fa, segno che sul particolare ha lavorato (e lavora) in settimana. DE SCIGLIO 6: inizia timoroso come da lui e sbaglia qualche appoggio e posizionamento. Gli automatismi con il coinquilino di fascia destra mancano e si vede in qualche dai-e-vai che non va a buon fine. Risale di rendimento col tempo sino a quando l’ineffabile Maresca lo penaltyzza per una trattenuta su De Guzman. Nella ripresa trova più spazio ma non ne…

I top di febbraio: la solita certezza e poi c’è chi non ti aspetti

Deulofeu: il folletto spagnolo acquistato a Gennaio dall’Everton si consolida un ottimo acquisto. Assist geniale a Bologna per il gol di Pasalic che regala la vittoria ai suoi in nove uomini; nella sconfitta interna con la Samp è il migliore in campo; primo gol italiano, di pregevole fattura, contro la Fiorentina. A giugno sarebbe un peccato non provare a strapparlo a Barcellona. Sosa: il giocatore che proprio non ti aspetti tra i top. Entra a metà ripresa all’Olimpico contro la Lazio e dà la scossa con grinta e ordine e contro la Fiorentina è uno dei migliori. Nonostante pecchi di rapidità, si sta rivelando una validissima alternativa ad un Locatelli…

Suso appannato, Sosa una certezza in più: tutte le pagelle

DONNARUMMA 6,5: “datemi Donnarumma e vi solleverò il mondo”, disse Archimede tanto tempo fa e nessuno capì. Noi adesso sappiamo perché. Attento sia con i piedi che con le mani, è ogni volta di più pilastro della squadra. ABATE 6: attaccante aggiunto, ha molto spazio per correre. Nel primo tempo, su lancio illuminante di Sosa, spreca un’azione pericolosa non crossando e non tirando, poi nella ripresa fallisce la terza rete. Però difende duro su chiunque passi nella sua zona. GOMEZ 6: sufficienza stiracchiata, per l’impegno e l’abnegazione. E’ noto che sia più difensore e non creatore e negli spazi larghi va in difficoltà. Salva due volte su Kalinic che poi lo beffa sotto…

Paletta inimitabile, Sosa in crescita: si va ai quarti

DONNARUMMA 7,0: sicuro come sempre, non tradisce mai l’emozione della parata, anche se grande e decisiva, come su Belotti nel secondo tempo. Spegne le speranze granata all’ultimo respiro parando la punizione di Ljajic. Per il resto, tutto nella norma. ABATE 6,0: era acciaccato, ma da gran Capitano non poteva mancare. Scuote la squadra dopo la rete subita ed esce incitando la truppa alla resistenza.                                                                                                …

Mission News Theme by Compete Themes.