Press "Enter" to skip to content

Tempi Rossoneri

Gli appuntamenti della nuova stagione: si comincia con la nazionale, poi mini tour de force per il Milan

Dopo circa un mese dalla fine del campionato 2019-2020 sarà già tempo di scendere in campo per la nuova stagione calcistica. Si comincia con un doppio impegno per gli azzurri di Roberto Mancini e subito dopo ripartirà il massimo torneo nazionale, con i rossoneri di Pioli già in campo qualche giorno prima della prima giornata, per i preliminari di E.League. Di seguito i primi appuntamenti con il calcio giocato per quanto concerne la prossima stagione: 4 settembre Italia-Bosnia 7 settembre Olanda-Italia 17 settembre Europa League secondo turno di qualificazione (Milan) 19-20 settembre Prima giornata Campionato di Serie A 24 settembre Europa League terzo turno di qualificazione (Milan?) 1 ottobre Europa…

Milan-Cagliari 3-0, le pagelle di Leao e compagni

DONNARUMMA Voto 6,5: sarebbe ingiudicabile sino al minuto 90 e oltre, perché si mette in mostra in una uscita bassa al minuto 40, ma poi decide che non può rimanere senza voto e piazza un volo plastico su testa di Faragò. Pilastro. CALABRIA Voto 7+: ritorna quello degli esordi e ci dovrebbe, cortesemente spiegare, cosa sia successo in tutto questo tempo e del perché abbia mandato al suo posto “ammiocuggino, un terzino bravo che vi fa spendere poco”. Riecco l’incursore di fascia a mo’ di Speedy Gonzalez pronto ad infilarsi ovunque e far correre la catena di destra. Stavolta è anche pulito nei tocchi ed attento in fase difensiva. Senza…

Magico Ibra, altri 3 punti con la Samp. Le pagelle del Milan

Sampdoria – Milan 1-4, mercoledì 29 luglio 2020 *** DONNARUMMA Voto 7,5: primo tempo quasi inoperoso, a meno di un’uscita volante al minuto 13 e di una facile presa al minuto 22 su Ramirez. Nella ripresa, para al minuto 50 e al minuto 59 su Quagliarella, poi Maroni gli telefona al minuto 66. È inutile dargli rigori contro, lui li para, come al minuto 77 sullo stesso Maroni. Incolpevole sul tiro della domenica di Askildsen. Strepitoso. CALABRIA Voto 6+: sembra tornato quello dei tempi degli esordi in A. Si allarga sulla fascia e spinge Saelemaekers al centro del campo. Appare più in fiducia e concentrato e la prestazione ne beneficia.…

Il Milan tiene nonostante le assenze, è 1-1 con l’Atalanta. Le pagelle di Calha e compagni

Milan in vantaggio al 14′ con una superba punizione di Calhanoglu, poi l’Atalanta si fa parare un rigore e al 34′ pareggia con Zapata. Nessun gol nella ripresa. Dunque 1 a 1 il punteggio finale. Le pagelle dei rossoneri: *** Donnarumma Voto 7: inizialmente soffre degli spifferi causati dai tiri dell’Atalanta che passano ai lati della porta. Al minuto 25 ipnotizza Malinovsky sul rigore. Para su Zapata in uscita al minuto 36 e su Freuler al minuto 46. Battuto più dai rimpalli che da Zapata sul gol del pari. CALABRIA Voto 6-: non sfrutta l’iniziale libertà che l’Atalanta gli concede sull’uscita bassa e lancio di Donnarumma. Bello il cross al…

Imparare la storia ci aiuta a leggere il futuro

Successivamente all’esonero di Allegri (25 gennaio 2014, Sassuolo-Milan 4-3) che dopo lo scudetto del 2010-2011 aveva smarrito una qualsiasi identità tecnico-tattica di fatto accompagnando mestamente la squadra e la società verso un anonimato di medio-bassa classifica, sulla panchina rossonera si sono succeduti nell’ordine: Tassotti, ad interim, poi Seedorf (2013-2014); Inzaghi F. (2014-2015); Mihajlović (2015-2016 sino all’esonero); Brocchi (72 giorni e una finale di Coppa Italia 2015-2016); Montella (2016-2017 e 2017-2018 sino all’esonero); Gattuso (2017-2018 e 2018-2019); Giampaolo (2019-2020 da luglio a ottobre),  sino ad arrivare ai giorni nostri con l’attuale Stefano Pioli, tuttora felicemente in carica. Dal 2014 in avanti, una rispettabilissima accozzaglia di idee e concetti tattici, tutti diversi…

Sassuolo – Milan 1-2, le pagelle dei nostri

DONNARUMMA Voto 6: nulla o quasi da segnalare. Una parata su Berardi al minuto 13, poi si scalda le mani su un tiro cross di Rogerio (minuto 50). Incolpevole sul rigore di Caputo. 200 e non sentirle. CONTI S.V.: la sua partita dura meno di 10 minuti. Esce per un problema al ginocchio. KJAER Voto 6,5: glaciale di piede e di testa, come la sua espressione del volto. Come suo solito non oltrepassa mai la linea di metà campo e comanda la difesa gestendo al meglio la circolazione della palla, mura al minuto 33 la volata di Raspadori. ROMAGNOLI Voto 6.0: il tempo di prendere le misure all’attacco avversario, poi…

Milan-Bologna 5-1, le pagelle rossonere

Donnarumma 7 Grande parata al 77′, per il resto assiste tranquillo alla goleada dei suoi compagni. Calabria 7 Rinvigorito dall’essere considerato ancora abile e arruolabile, fa diverse cose buone e poche cattive, tipo il perdere palla a centrocampo dopo essersela allungata troppo. Nel finale arriva anche il gol. Bravo. Romagnoli 6 Peccato per la scarsa opposizione in occasione del gol di Tomiyasu, perchè altre particolari sbavature non ce ne sono state nell’arco dei 90 minuti. Kjaer 6,5 Duro e muro, ferma ogni tentativo rossoblu con la solidità e l’imperturbabilità di un marmo di Carrara. Theo Hernandez 7,5 Già al settimo si crea una occasione da gol, poi mette il consueto…

Classifica dei secondi tempi: bene il Milan

Sono poche le squadre di serie A con un rendimento migliore dei rossoneri limitatamente ai secondi tempi delle partite. La speciale classifica a punti relativa alla seconda parte di ogni partita dice infatti che le due migliori squadre del campionato sono Atalanta e Lazio, a seguire ci sono i campioni d’Italia della Juventus e subito dopo il Sassuolo di De Zerbi. Ed eccoci arrivare alle due squadre milanesi, Inter e Milan, che sarebbero in zona Europa League se, appunto, le partite durassero solo un tempo: il secondo. Da segnalare la buona posizione del prossimo avversario del Milan, il Bologna di Sinisa Mihajlovic, che in questa specifica graduatoria si piazza al…

Milan-Parma 3-1. Le pagelle del Milan

Milan – Parma 3-1, 15 luglio 2020 Marcatori: Kurtic al 44′, Kessie al 55′, Romagnoli al 59′, Calhanoglu al 77′. *** DONNARUMMA Voto 6,5: sul finire di un primo tempo che lo ha visto del tutto inoperoso arriva il fendente di Kurtic (minuto 44) che si insacca sul primo palo. Poteva fare di più? Quien sabe, dicono a Città del Messico. Si riscatta su Inglese al minuto 75 dando il via all’azione della terza rete e poi devia su cross di Darmian (munito 85). CONTI Voto 5,5: prova a superare la linea di metà campo sin dall’inizio. Pioli lo richiama all’ordine, ma lui insiste quando Gervinho si sposta in altra…

Napoli-Milan 2-2, le pagelle dei rossoneri

DONNARUMMA Voto 6,5: sino al minuto 75 sarebbe 7 per effetto delle belle parate del primo tempo (minuto 13 su Mertens e minuto 18 su Callejon). Sfortunato sul pari di Di Lorenzo (lui para a sinistra, la palla rimbalza a destra). Poi dopo il pari di Kessie va inspiegabilmente in bambola sia di piede che di testa. CONTI Voto 6,0: è poco sollecitato perché la squadra tende a privilegiare le sgroppate del suo dirimpettaio. Lui tiene bene non disdegnando qualche randellata da chi transita dalla sua parte. KJAER Voto 7,0: altra bella partita. Mette esperienza e tranquillità al servizio della causa. Bene di piede e di testa, non mostra mai…

Roboante vittoria con la Juve, le pagelle degli uomini di Pioli

Milan – Juventus 4-2, martedì 7 luglio 2020 Le pagelle dei rossoneri: *** Donnarumma 7,5: Determinante la parata strepitosa su Rugani, quando i rossoneri erano sopra solo di un gol. Nulla può contro il bel gol di Rabiot e quello di Ronaldo. Conti 6,5: Ronaldo è un pessimo cliente, lui però non va mai in crisi e alla fine porta a casa una prestazione di sostanza. (Dall’82’ Calabria s.v.: Pochi minuti per far rifiatare il compagno). Kjaer 6: Solita partita di battaglie e spirito di abnegazione per lo svedese, che però concorre, insieme al compagno di reparto, al disastro in occasione del gol di Ronaldo, che solo per un miracolo…

Lazio – Milan 0-3: le pagelle dei rossoneri (04 luglio 2020)

Donnarumma 6: Stranamente inoperoso per un match del genere. Per una volta si gode lo spettacolo senza soffrire. Conti 7: Gara senza alcuna sbavatura, condita da una lettura perfetta quando costringe al fuorigioco Lazzari, forse il momento decisivo della gara. (Dal 72’ Calabria 6: ordinaria amministrazione per lui). Kjaer 7,5: Insieme al suo compagno di reparto Hernandez, è senza dubbio l’acquisto più azzeccato della stagione. Governa la difesa come un leader, non sbaglia nulla e dà maggiore tranquillità a Romagnoli. Da confermare senza esitazione. Romagnoli 7: Come detto, coppia perfetta con il danese. La Lazio stasera gli fa il solletico, ma in generale sta portando a casa una stagione di…

Classico autobus davanti al portiere. Le pagelle dei nostri

Spal – Milan 2-2, le pagelle dei rossoneri: *** DONNARUMMA S.V.: nel giro di 30’ minuti si trova a raccogliere la palla in rete e nemmeno lui sa il perché. Per il resto dell’incontro assiste da lontano all’assalto al fortino Ferrarese. CALABRIA Voto 5,0: è in un momento di confusione ed involuzione, ci mette solo la volontà ma non basta. Il fondo del campo diventa un miraggio e nemmeno una rete con il tiro al volo al minuto 49 avrebbe potuto salvarlo da un giudizio negativo. Esce all’intervallo. GABBIA Voto 5,0: ne deve mangiare di pane nero il ragazzo. Soffre la fisicità e la vivacità di Petagna che pur non…

Il Milan di Pioli cerca conferme prima del trittico infernale

Il Milan è in un buon momento, viene dalla tenace vittoria con la Roma e ha perso solo uno dei 37 precedenti contro la Spal. Inoltre ha vinto le ultime 8 partite giocate contro i ferraresi, che sono praticamente con l’acqua alla gola, a pochi passi dalla serie B. Più scontato di così si muore, potremmo dire. Ma potremmo dire anche una banalità più grossa, e infatti la diciamo: è proprio quando il risultato sembra possa essere solo uno che il calcio ci ricorda quanto esso possa essere imprevedibile. A proposito dei probabili schieramenti in campo, Pioli conferma il collaudato 4-2-3-1 con Romagnoli e Kjaer a proteggere Gigio Donnarumma. Calabria…

La Roma si scioglie, il Milan no. Le pagelle dei rossoneri

Milan-Roma 2-0, 28ma giornata di campionato, domenica 28 giugno 2020. MARCATORI: 31′ st Rebic, 44′ st Calhanoglu (su rig.). In un pomeriggio caldissimo, i rossoneri resistono e alla fine vincono. La Roma scompare nel secondo tempo. Le valutazioni dei giocatori del Milan. *** Donnarumma 6 Nessun impegno particolare, pomeriggio tranquillo. Conti 6 In affanno, ma solo a tratti, nel primo tempo, poi acquisisce sicurezza e nel finale gestisce bene la sua zona senza che Perotti riesca a creare alcunchè. Kjaer 7 Pressochè impeccabile nonostante le non perfette condizioni fisiche. Non si accorge neanche dell’ingresso di Kalinic nel finale. Romagnoli 6,5 Nonostante qualche disattenzione (per fortuna non costata cara), il suo…

Mission News Theme by Compete Themes.