Press "Enter" to skip to content

Tempi Rossoneri

Classico autobus davanti al portiere. Le pagelle dei nostri

Spal – Milan 2-2, le pagelle dei rossoneri: *** DONNARUMMA S.V.: nel giro di 30’ minuti si trova a raccogliere la palla in rete e nemmeno lui sa il perché. Per il resto dell’incontro assiste da lontano all’assalto al fortino Ferrarese. CALABRIA Voto 5,0: è in un momento di confusione ed involuzione, ci mette solo la volontà ma non basta. Il fondo del campo diventa un miraggio e nemmeno una rete con il tiro al volo al minuto 49 avrebbe potuto salvarlo da un giudizio negativo. Esce all’intervallo. GABBIA Voto 5,0: ne deve mangiare di pane nero il ragazzo. Soffre la fisicità e la vivacità di Petagna che pur non…

Il Milan di Pioli cerca conferme prima del trittico infernale

Il Milan è in un buon momento, viene dalla tenace vittoria con la Roma e ha perso solo uno dei 37 precedenti contro la Spal. Inoltre ha vinto le ultime 8 partite giocate contro i ferraresi, che sono praticamente con l’acqua alla gola, a pochi passi dalla serie B. Più scontato di così si muore, potremmo dire. Ma potremmo dire anche una banalità più grossa, e infatti la diciamo: è proprio quando il risultato sembra possa essere solo uno che il calcio ci ricorda quanto esso possa essere imprevedibile. A proposito dei probabili schieramenti in campo, Pioli conferma il collaudato 4-2-3-1 con Romagnoli e Kjaer a proteggere Gigio Donnarumma. Calabria…

La Roma si scioglie, il Milan no. Le pagelle dei rossoneri

Milan-Roma 2-0, 28ma giornata di campionato, domenica 28 giugno 2020. MARCATORI: 31′ st Rebic, 44′ st Calhanoglu (su rig.). In un pomeriggio caldissimo, i rossoneri resistono e alla fine vincono. La Roma scompare nel secondo tempo. Le valutazioni dei giocatori del Milan. *** Donnarumma 6 Nessun impegno particolare, pomeriggio tranquillo. Conti 6 In affanno, ma solo a tratti, nel primo tempo, poi acquisisce sicurezza e nel finale gestisce bene la sua zona senza che Perotti riesca a creare alcunchè. Kjaer 7 Pressochè impeccabile nonostante le non perfette condizioni fisiche. Non si accorge neanche dell’ingresso di Kalinic nel finale. Romagnoli 6,5 Nonostante qualche disattenzione (per fortuna non costata cara), il suo…

Lecce-Milan 1-4, le pagelle di Rebic e compagni

DONNARUMMA  S.V.: spettatore apparentemente disinteressato osserva il pallone di Lapadula sfilare alla sua sinistra nel corso del recupero della prima frazione. Nella ripresa decide che sul rigore di Mancosu non vale nemmeno la pena di stendersi. CONTI Voto 6,0: se ne sta guardingo a coprire le spalle a Castillejo e questa è già una buona notizia. La seconda è che non fa’ cose trascendentali ma nemmeno disastri. Col passare dei minuti e con il Lecce più arrendevole, acquista fiducia e arriva a servire per il gol di Leao. Continuo a pensare che il suo problema sia soprattutto di natura temperamentale e emotiva. KIAER Voto 6,0: implacabile marcatore senza nemmeno faticare…

Dopo oltre 100 giorni di stop riparte il campionato

  Non sappiamo se assisteremo a un cambio di gerarchie come quello (piccolo) avvenuto in Coppa Italia, di certo quello che sta per riprendere sarà un campionato diverso, senza pubblico ma almeno con gli stessi protagonisti essenziali, quelli che scendono in campo. Che non mancheranno di procurarci emozioni e reazioni. Torino-Parma e Verona-Cagliari i primi mathes, poi sarà una lunga maratona che ci porterà, nel corso di 41 giorni, al completamento delle dodici giornate residue. Da oggi fino ad inizio agosto, si scenderà in campo in due diverse finestre orarie (19.30 e 21.45) ad eccezione di 8 partite che saranno anticipate alle 17.15. La differenza, mai come stavolta, potrebbero farla…

Juventus-Milan 0-0, passano i bianconeri per effetto del rigore dell’andata

DONNARUMMA Voto 6,5: è pronto sul cross di Ronaldo al minuto 3, poi ipnotizza lo stesso Ronaldo sul rigore al minuto 15. Parate non complicate ma efficaci al minuto 30 (Matuidi), al minuto 38 (Ronaldo), al minuto 80 (Dybala), al minuto 95 (Alex Sandro). Ha certamente trascorso serate immensamente più difficili. CONTI Voto 5,5: suo il fallo di gomito che genera il rigore. Va al tiro al minuto 23. Lui non ama difendere e Paquetà da quel lato non lo aiuta nemmeno un po’ certamente nel primo tempo. Ha sempre l’espressione da “scocciato”, di quello che sta facendo qualcosa che non lo diverte e non lo soddisfa. KJAER Voto 6,5:…

A ritmi serratissimi (ma potrebbe durare poco)

C’è chi pensa che riprendere il campionato con una pandemia in forte via di attenuazione sia un’assurdità, chi si lamenta degli altri sport che sono stati dimenticati, chi semplicemente desidera tornare ad assistere a una partita di calcio. Anche se solo da casa. Chi non gliene frega niente del calcio, chi non vede l’ora di poter tornare ad avere uno stipendio. Senza entrare nel merito di ognuna delle decisioni recentemente prese dal consiglio della FIGC (come tutti, alcune le condivido, altre no), la mia opinione è che si poteva tranquillamente riprendere anche prima di adesso. Non si tratta di mettere lo sport prima della salute, si tratta di mettere la…

Metodo naturale per allontanare i serpenti dal Milan

Sono brutti, viscidi, squamosi, provocano paura, inquietudine, ribrezzo, alcuni li considerano perfino l’incarnazione del Demonio. Sono i serpenti, rettili antichissimi presenti sul pianeta Terra fin da prima dell’uomo. Nella credenza popolare il serpente è associato da sempre alle malelingue. Non a caso è uno dei simboli dell’Inter. Striscianti, perfidi, cattivi e spesso sfrontati, cercano di insinuarsi nei meandri delle nostre aspettative e speranze, con notizie sempre negative, all’insegna di un ineluttabile pessimismo e commenti velenosi, allusivi, provocatori, talvolta anche offensivi. Per tenere lontani i serpenti, i vecchi rimedi suggeriscono di bruciare vecchie scarpe, stracci, gusci d’uovo, oppure di cospargere il terreno di cannella, chiodi di garofano e aglio, magari lasciati…

Il finale di campionato del Milan: date, orari e tv

Senza Ibrahimovic e Duarte (infortunati), con un allenatore con le valigie quasi in mano e un altro che ormai da mesi sembra pronto a sbarcare, il Milan si appresta a giocare quel che resta del campionato, senza troppe ambizioni, ma ancora con qualche speranza non bene definita. Vediamo allora quali saranno i prossimi impegni dei rossoneri nel torneo nazionale. 8^ di ritorno: 22 giugno ore 19.30 Lecce-Milan (Sky) 9^ di ritorno: 28 giugno ore 17.15 Milan-Roma (DAZN) 10^ di ritorno: 1 luglio ore 21.45 SPAL-Milan (Sky) 11^ di ritorno: 4 luglio ore 21.45 Lazio-Milan (DAZN) 12^ di ritorno: 7 luglio ore 21.45 Milan-Juventus (DAZN) 13^ di ritorno: 12 luglio ore…

Filtra possibilismo circa l’imponderabile

A Milanello, è risaputo, la terra è instabile più che altrove. Tante, tantissime torri sono cadute, anche quando sembrava finalmente che fosse arrivata la persona giusta nel ruolo giusto. E’ quasi una routine, ormai. Aspettative medio alte, a volte perfino esagerate, che si traducono in flop colossali, magari in esperienze brevissime e fallimentari o quasi. Questa grande mole di aspettative è prodotta da una fabbrica che ha lavorato a pieno regime anche durante il lockdown. Anche in questo presente indicibile, in cui più che mai niente è certo, paradossalmente tutto pare possibile. Così stampa e opinionisti tv e di ogni angolo del web si scatenano nella gara delle previsioni più…

Con il Milan nel cuore: Ettore Messina

Il famoso tifoso del Milan di cui parliamo oggi è un classe 1959, di nome Ettore e di cognome Messina. Nato a Catania, intorno ai 6 anni lascia la Sicilia per trasferirsi a Mestre. Qui gioca nelle giovanili della squadra locale di pallacanestro. Ben presto capisce che la sua vera vocazione non è giocare, così comincia a studiare da allenatore, formandosi proprio nelle giovanili del Basket Mestre, prima di andare a fare il vice allenatore a Udine. Lo step successivo è Bologna, dove resta per 6 stagioni da vice della Virtus prima di guidare la prima squadra a partire dal campionato 1989-90. Ha 30 anni e vince subito Coppa Italia…

Pirlo allenerà la Juve under 23

Ne aveva già parlato pochi mesi fa, in una intervista alla ‘Gazzetta dello Sport’. L’ex centrocampista azzurro Andrea Pirlo spiegò infatti che avrebbe iniziato la carriera da allenatore la prossima estate. E proprio in queste ore è venuto fuori che l’ex rossonero comincerà allenando la Juventus under 23. E’ stato Paolo Montero a rivelare l’indiscrezione nel corso della trasmissione JB Live condotta da M.Zampini su YouTube: “Per quello che so, perché sto facendo il corso assieme, Andrea Pirlo sarà il nuovo allenatore della Juventus Under 23”. Il caso vuole che la notizia giunga lo stesso giorno in cui viene ufficializzato l’addio alla Juventus di un altro famoso Andrea, Barzagli, che…

La mancanza di rispetto. Che fa rima con causa e effetto

La “mancanza di rispetto”, a mio parere, è un concetto non precisamente definibile, purtroppo c’è un qualcosa di vago nei suoi contorni. Sarebbe certamente bello definirlo in maniera precisa all’interno di un perimetro che ne stabilisca le misure esatte. Purtroppo non è così e anche se si tentasse di farlo, entrerebbero in ballo concetti altrettanto vaghi e personalissimi come l’etica del rispetto ed altro ancora. Si tratta comunque di un’espressione molto usata fra innamorati o ex innamorati, persone che si prendono e si lasciano. Si ritrovano e magari poi si riperdono per sempre, fra un’accusa e l’altra. La mancanza di rispetto può essere molto soggettiva. Se tu dici a qualcuno:…

Sbilenco, geniale, umano: Enzo Jannacci

Una volta Enzo Jannacci disse: «Il mio lato comico viene dalle fatiche di mio padre. L’altro da mia mamma che mi diceva sotto le bombe “Enzo, la morte è nella vita”. Mi hanno dato i pilastri morali su cui fondare quello che ho scritto». La maggior parte di chi, come me, ha superato la trentina/quarantina magari non lo conosce benissimo, ma di certo ricorda quel suo biascicare parole velocemente, mangiandosele in maniera apparentemente incurante, quel suo infonfondibile modo di esprimersi, un pò stralunato, assolutamente istintivo, unico. Non voglio parlare delle sue canzoni più famose che molti già conoscono. E’ mia intenzione invece sottolineare quanto fosse forte e giocoso il suo…

Advertising opportunities on tempirossoneri.com in 2020

Yes, tempirossoneri.com is a website dedicated to anything that has to do with AC Milan and Italian football, but maybe you don’t know that we like to discuss about all international competitions and even of some smaller leagues, with personal opinions on anything that happens in the football world. We have thousands of targeted readers and almost daily we push our articles on several social networks. The site is growing with good SEO organic strength. Since 2014 we are open to promoting any business product, brand or service. We offer a range of promotional opportunities. Take a look! Sponsored Posts or TR ReviewWe can publish a review of your brand,…

Mission News Theme by Compete Themes.