Press "Enter" to skip to content
tempirossoneri

Posts published by “tempirossoneri”

Tempi Rossoneri è un blog che, senza prendersi troppo sul serio, cattura tutto ciò che gravita intorno al mondo Milan, parlando spesso e volentieri anche di altre squadre (e di nazionale). Siamo nati nel gennaio 2014 e minacciamo di continuare a scrivere ancora per molto! Vuoi essere dei nostri? Contattaci! tempirossoneri@yahoo.it

Da Ibrahimovic a Ibrahimovic, l’ultimo decennio del Milan

Sembra passato pochissimo tempo, eppure il lasso di tempo nel quale Zlatan Ibrahimovic ha lasciato l’AC Milan per poi farvi ritorno è durato ben sette anni e mezzo. Un periodo lunghissimo ha diviso le due esperienze in rossonero del possente attaccante svedese, venduto nell’estate del 2012 al Paris Saint Germain insieme al difensore brasiliano Thiago Silva e tornato a Milanello solamente nel gennaio scorso. A 38 anni suonati, l’attaccante sicuramente non può contare sul fisico che lo accompagnò al suo primo arrivo al Milan, quando aveva da poco compiuto trent’anni e si apprestavo a realizzare una delle sue migliori stagioni di sempre, portando tra l’altro i rossoneri a vincere l’ultimo…

Emergenza Covid-19: alcune importanti iniziative rossonere

L’AC Milan ha già messo in atto una serie di iniziative benefiche volte ad aiutare la popolazione in generale e i suoi tifosi più a rischio in particolare. Il club rossonero e Fondazione Milan hanno infatti deciso di donare 250.000 euro ad AREU, Azienda Regionale Emergenza Urgenza, l’agenzia impegnata nell’affrontare le emergenze sanitarie nella Regione Lombardia. E’ stata creata una raccolta fondi che coinvolge tutti i dipendenti della stessa società, i giocatori e i tifosi. Sono già stati raccolti oltre 500.000 euro ed è ancora possibile effettuare donazioni attraverso la nota piattaforma di crowdfunding gofundme.com, a questo specifico link. Inoltre, sono in fase di prerealizzazione due diverse iniziative rivolte al pubblico…

Donare il sangue è importante anche adesso

Lo ha detto anche Beatrice Lorenzin, ministro della salute: “Non è pericoloso donare il sangue, anzi forse è l’unico motivo per uscire di casa oltre alle cose indispensabili al sostentamento personale. Abbiamo bisogno di donatori!”. E’ infatti facile comprendere come anche nel periodo di emergenza nazionale che stiamo vivendo, avere sangue a disposizione di chi ne ha bisogno sia di primaria importanza per proseguire regolarmente i cicli di cura di alcuni pazienti, per esempio i talassemici. Come spiegato dal Ministero della Salute, le donazioni rientrano nelle «situazioni di necessità» previste dal decreto del governo per le quali non sono applicate le restrizioni agli spostamenti: si può quindi andare a donare…

Emergenza Coronavirus, l’appello della Croce Rossa

L’appello della CroceRossa: “Cerchiamo medici, infermieri, oss e personale sanitario per le aree più colpite dal coronavirus”. Chi vuol dare la propria disponibilità ♥ può inviare un SMS al numero 435.35.35. In poche ore ci sono state già un centinaio di adesioni. In questo periodo di emergenza nazionale e mondiale, tempirossoneri.com ha deciso di ridurre drasticamente le pubblicazioni di articoli a tema calcistico, scegliendo di veicolare messaggi utili a migliorare la situazione sanitaria.

Siamo anche su Instagram e Pinterest!

Tempi Rossoneri continua a crescere. Da tempo abbiamo allungato i nostri tentacoli anche su Instagram e Pinterest! Seguiteci anche lì!  Seguici su Instagram –> qui  e su Pinterest –> qui Non solo: di recente abbiamo aperto anche un canale Youtube –> qui Forza Milan!

Rebus Ante Rebic

A inizio settembre, Fredi Bobic, d.g. dell’Eintracht, così tesseva le lodi di Ante Rebic: “Fisicamente è molto forte e già solo per questo un allenatore difficilmente rinuncia a lui. Ha qualità tecnica, usa destro e sinistro senza distinzioni e la velocità lo rende imbattibile”. I giudizi positivi sul conto dell’attaccante croato sono invero innumerevoli, anche da parte di giornalisti e addetti al lavori. “Sono rimasto veramente colpito da Rebic, un giocatore fortissimo capace di svariare su tutto il fronte d’attacco e tenere costantemente in apprensione la difesa avversaria. E’ uno dei giocatori più importanti della Croazia, più ancora di Perisic, e trovo inconcepibile che il calcio italiano se lo sia…

Il dramma del Milan

https://youtu.be/JSXRx3snKFQ Mentre a Torino il mister ci mise del suo, con la Fiorentina non ha avuto nemmeno il tempo di sbagliare che ci hanno pensato i suoi giocatori a fare varie frittate in serie. Eppure, ci sono anche altri colpevoli.. Text by Egidio. Direct by Nils.Music: https://www.bensound.com Leggi l’analisi completa.

Mission News Theme by Compete Themes.