Press "Enter" to skip to content

Posts tagged as “Champions League”

Roma – Milan, sfida Champions sull’onda dell’entusiasmo

Match fondamentale in ottica Champions per entrambe le squadre quello che andrà in scena all’Olimpico. I rossoneri, dopo il positivo pareggio con il Napoli, sono chiamati ad un altro big match che potrebbe significare molto in chiave quarto posto. I tre punti distanzierebbero la Roma e darebbero grande entusiasmo all’ambiente in vista della seconda parte della stagione. I giallorossi devono invece dimenticare la pesante sconfitta in Coppa Italia contro la Fiorentina e lasciare alle spalle una crisi che dura da qualche giornata. Qui Roma – Di Francesco dovrebbe optare per un 4-3-3 speculare al modulo del Milan. In difesa ballottaggio sull’out di destra tra Florenzi, favorito, e Santon. In mediana,…

Milan, in 11 finali di Champions 22 gol segnati e 11 subiti

In un periodo storico in cui nessuna squadra del nostro paese riesce più a vincere la Champions League, è bene ricordare il bilancio della squadra italiana più vincente d’Europa, nelle sue tante finali di Coppa dei Campioni/Champions League. Ne vale assolutamente la pena perchè è un motivo di orgoglio nazionale constatare di avere avuto una squadra in grado di dettar legge, ripetutamente e nel corso di decenni diversi nel più alto contesto internazionale, cioè contro le squadre più forti di ogni nazione. Ripercorriamo dunque le undici finali rossonere, le sette vittorie e le quattro sconfitte, con i risultati di ognuna di queste storiche partite: 1958 Real Madrid – Milan 3-2 d.t.s. 1963…

23 maggio 2007: l’ultima Champions a tinte rossonere

E’ difficile che nello sport il destino offra l’occasione perfetta per riscattare pienamente una sconfitta cocente o una delusione clamorosa. Eppure a volte succede. Come accadde al Milan il 23 Maggio del 2007 quando, nello stadio Olimpico di Atene, sotto gli occhi di un pubblico delle grandi occasioni che annoverava il presidente Berlusconi, accompagnato da diverse stelle del passato (Savicevic, Boban e Donadoni, tanto per ricordarne qualcuno), riuscì a battere per 2-1 il Liverpool nella finale di Champions League. Quello stesso Liverpool che 2 anni prima, ad Istanbul, aveva sconfitto i rossoneri ai rigori dopo aver ribaltato incredibilmente un parziale di 3-0 a favore del Milan, che alla fine del…

La Uefa conferma le quattro italiane in Champions dal 2018/19

La Uefa, tramite comunicato, ha ufficializzato che dalla stagione 2018/19 Spagna, Germania, Inghilterra e Italia avranno quattro squadre partecipanti ai gironi di Champions League, senza passare per il preliminari. Comunicato – Nel comunicato viene espressamente dichiarato che non vi saranno cambiamenti nelle prime sei posizioni del ranking. In base a ciò le prime quattro federazioni (tra cui, come detto, anche l’Italia) avranno diritto a quattro posti nella fase a gironi di Champions League. Le federazioni al quinto e sesto posto avranno diritto a due posti nella fase a gironi più un posto nei preliminari. Inoltre la Uefa ha precisato che il Portogallo è uscito dalle prime sei posizioni e non…

Ottavi di Champions: fuori anche Guardiola, il riepilogo

Champions League alla resa dei conti, o quasi, dopo il setaccio degli ottavi di finale: le squadre ancora rimaste in lizza sono otto. Vediamo quali. Dopo l’ottima partita in terra portoghese, la Juventus vince anche in casa e accede ai quarti di finale, giocando un’altra volta in superiorità numerica. Il Porto si è dimostrato tutto sommato poca cosa. Bayern Monaco e Real Madrid fanno il bis in scioltezza, con il medesimo risultato dell’andata, e vanno di prepotenza ai quarti di finale della manifestazione. Spenta ogni speranza degli uomini di Sarri, che pure erano andati in vantaggio, prima di essere travolti dai colpi di testa di Sergio Ramos. La gioia è spagnola…

Champions: ottavi da goleada e tanto divertimento

Ci siamo divertiti parecchio in questa giornata di andata degli ottavi di Champions League. 34 goal segnati in otto partite non sono niente male, anzi è sorprendente come in una competizione cosí prestigiosa possano realizzarsi così tante reti: segnale di un possibile cambiamento o pura e semplice coincidenza? Il dato da richiamare prioritariamente è la mancanza di equilibrio tra la fase difensiva e offensiva delle squadre europee. Certo, ci sono delle eccezioni, ma la maggior parte delle partite hanno regalato ritmi avvincenti e risultati sorprendenti. Ma vediamo quali sono stati i responsi dell’andata di questi ottavi di finale di Champions: Benfica-Borussia Dortmund 1-0 Al Da Luz il Benfica riesce a…

Champions League: le sedici qualificate agli ottavi

Conclusi gli otto gruppi di qualificazione, ecco dunque quali sono state le 8 squadre che si sono aggiudicate il proprio girone di Champions (e che agli ottavi avranno il piccolo vantaggio di poter giocare la gara di ritorno in casa): Arsenal – Napoli – Atletico Madrid- Barcellona – Monaco – Borussia Dortmund – Leicester – Juventus Ed ecco, non senza qualche sorpresa, le seconde classificate in ognuno dei gironi: Paris Saint Germain – Benfica – Manchester City – Bayern Monaco – Bayer Leverkusen – Real Madrid – Siviglia – Porto Si può già incominciare a fare un pò di calcoli su quelli che potrebbero essere gli accoppiamenti negli ottavi di finale…

Bacca: “Futuro? Voglio giocare la Champions, vedremo…”

Il bomber del Milan, Carlos Bacca, ha parlato al portale colombiano As del suo immediato futuro: “Ho un contratto col Milan per quattro anni, però ci sono offerte ed interessamenti di squadre inglesi, spagnole, italiane, francesi e tedesche. Non è facile prendere una decisione, però abbiamo tempo e siamo tranquilli, il mio rappresentante è in contatto con i vari club ed il Milan”. Non molte speranze di rimanere tra le fila rossonere dunque: “Il mio sogno è giocare la Champions League: mi piacerebbe giocarla col Milan anche se sfortunatamente non siamo riusciti a qualificarci. Questo è uno dei temi di cui stiamo parlando con la società, perché non siamo in…

Milan: cinque gare che ci diranno molto sulle ambizioni Champions

Champions sì, Champions no. Il tormentone di questa stagione continua instancabilmente a riproporsi soprattutto in virtù degli ultimi risultati positivi, in particolare il pareggio strappato a Napoli. Per raggiungere il terzo posto (ora coperto dalla Fiorentina distante otto punti), servirà mantenere fino alla fine lo stesso ritmo tenuto nell’ultimo periodo e sperare che le altre (i viola insieme a Roma e Inter) rallentino. Nelle prime sette giornate di ritorno il Milan infatti non ha mai perso, collezionando 15 punti e facendo peggio solo di Juve, Roma e Napoli. A questo punto diviene fondamentale dare una sterzata nelle prossime cinque gare, prima del difficile big match di metà aprile in casa…

Champions League: i gironi di Barcellona, Bayern e Chelsea

Diamo uno sguardo alla situazione dei gironi E, F, G e H della massima competizione europea: Girone E: Il Barcellona nonostante l’assenza di Messi, allunga come prevedibile, dall’alto della sua superiorità tecnica complessiva ed è ad un passo dalla qualificazione e dall’ennesimo primo posto. Dietro, la Roma fa e disfa tutto da sola ed è in bilico. La scarsa capacità di concentrazione nel lungo periodo sembra essere il limite assoluto della squadra di Garcia: in Italia avanti di due gol a 5’ dalla fine bene o male te la puoi cavare, in Europa non è detto. Il campionato Italiano non è ai livelli di intensità riscontrabili in Champions e questo…

La Champions vista da fuori: i gironi A, B, C, D

Era casa nostra. L’abbiamo giocata tante volte, 11 finali, 7 vittorie. Adesso da due stagioni la guardiamo solo in televisione e quella musichetta insistente e trascinante, quanto ci manca. Stadio colmo, l’attesa, l’atmosfera, l’adrenalina che sale, l’avversario da affrontare che stuzzica la fantasia perché dall’altra parte ci sono giocatori che conosciamo ma altri meno. Sfide storiche: il Real, il Bayern, il Barcellona, lo United… Ad ognuna di queste società che hanno scritto la storia del pallone Europeo sono legati ricordi incancellabili, molto spesso belli. Capita, la vita è fatta di alti e bassi e il calcio fa parte della vita. Facciamocene una ragione e piuttosto cerchiamo di tornarci dall’anno prossimo,…

Milan – Goteborg 4-0

Il 4-0 è un risultato ricorrente in alcune delle più belle partite del Milan, nella sua storia. Basti pensare alla finale di Atene. Oggi però ricorderemo un’altra partita rimasta nella memoria dei tifosi rossoneri: Milan-Goteborg 4-0. Stadio di San Siro, 25 novembre 1992. La UEFA Champions League era appena nata, andando a sostituire la Coppa dei Campioni. Tempi magnifici, irripetibili. Giocassimo oggi con il Goteborg, si potrebbe anche perdere. Ma nel 1992, nel Milan di Capello c’era, fra gli altri, Marco Van Basten. Al 61′ minuto di quella partita, su cross di Stefano Eranio, il centravanti olandese realizzò un goal fantastico in rovesciata, un’opera d’arte aerea che nessuno dimenticherà mai. Quattro a…

Simeone teme Balotelli, ma l’Atletico Madrid è pronto per la sfida

Dopo qualche battuta d’arresto di troppo, l’Atletico Madrid di Diego Simeone ha ritrovato lo smalto dei mesi scorsi, vincendo sabato la partita con il Valladolid per 3-0: i goals sono stati segnati da Raul Garcia, Diego Costa e Godin. Un match deciso dopo appena 5 minuti, tanto ci hanno messo i Colchoneros a portarsi in vantaggio di ben due gol. Adesso nella Liga c’è un fantastico terzetto al comando con gli stessi punti: Atletico, Barcellona e Real Madrid sono a quota 60, con più di quindici punti di vantaggio sulla quarta classificata. Un discorso a tre, insomma, per la vittoria finale. Il discorso che più ci interessa, invece, è il duello al quale mancano…

Mission News Theme by Compete Themes.