Sassuolo-Milan: prestazioni da incubo

 Abbiati 4.5 Colpevole su un paio di gol neroverdi, in generale è poco reattivo e questo accade ormai da tempo. Non dà mai l’impressione di essere sicuro e sembra sempre più lento non solo dei tiri, ma anche delle idee degli avversari.

De Sciglio 4.5 Timido, evanescente e poco propositivo, se non nell’assalto finale. 

Bonera 4 Colto impreparato in diverse fatali occasioni, si ricorderà a lungo di Berardi e di questa serata.

Zapata 4 Come Bonera, anche lui spesso sorpreso dalla rapidità degli avversari, Zaza in primis, e più volte nel posto sbagliato.

Emanuelson 4.5 Berardi lo brucia in occasione del terzo gol del Sassuolo. A volte ha dei lampi improvvisi che rimangono solo dei lampi.

De Jong 5.5 Nigel si impegna come sempre, forse con meno risultati del solito, ma non gli si possono chiedere anche i miracoli.

Cristante 6 Il più positivo, anzi l’unico positivo, dei centrocampisti. Bravo a regalare l’assist a Balotelli per il secondo goal. (dal 9′ s.t. Pazzini 5.5 Nei pochi minuti giocati, si mangia un gol e colpisce un legno, insomma fa meglio di un qualsiasi Niang)

Nocerino 4.5 Si vede che per lungo tempo è stato lontano dai ritmi partita. Qualcuno ricorda ancora il Nocerino capace di segnare molti goal, oggi bisognerebbe fargli il test del DNA per accertarsi che sia la stessa persona (dal 9′ s.t. Montolivo 6.5: fa ampiamente il suo dovere nei pochi minuti che Allegri gli concede)

Kakà 5 La volontà c’è, la benzina comincia a mancare, il sostegno dei compagni è quasi assente. Spiace vederlo in questo triste contesto.

Balotelli 5.5 Bello il goal, ma fra gli attaccanti in campo, di ambedue le squadre, è di certo il più irritante. Si merita l’ennesimo cartellino giallo e si distingue per un paio di cadute in area di rigore. Forse si è reso conto che l’unico top player in campo era Berardi.

Robinho 5 I tunnel iniziali e il gol nei primi minuti sembrano preludere a una serata magica, ma poi si spegne esattamente come tutti i suoi compagni. (dal 20′ s.t. Honda: 6 Lasciamolo fuori da questo sfascio, perchè non ne ha nessuna colpa. E’ appena arrivato ed ha pure colpito un palo.)

Allegri: 4 Mezzo voto in più per i cambi azzeccati, ma sono mesi che gestisce male il materiale a sua disposizione. Le valigie sono pronte.

0
0
0
0
0
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *